Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

40 anni di matrimonio buttati-Florinda

oggi ho lasciato mio marito dopo 40 anni vissuti insieme;  l’ho lasciato perché l’ho trovato in casa con una donna, entrambi con i pantaloni calati. mi è caduto il mondo addosso così mi sono rifugiata alla casa che abbiamo al mare; per  fortuna non ho bisogno di lui perché ho la mia pensione e mi basta. lui invece non accetta che io lo lasci dice che solo io conto x lui e che non riesce ad immaginare la sua vita senza di me. purtroppo non più di 15 giorni fa lui  mi aveva chiesto di togliere dalla sua pagina di Facebook, non ricordo cosa e li’ ho scoperto una sua conversazione in cui amoreggiava con una tizia, non quella con cui l’ho beccato in mutande. mi sono sentita umiliata e l’ho lasciato, ma dopo quattro giorni su sua insistenza e promesse sono tornata a casa x poi subire quest’ulteriore umiliazione. lui dice che queste sono storie approcci senza importanza che ama me eccc…io sono amareggiata ho un dolore fisico allo stomaco e penso che questa volta non devo tornare sui miei passi. sto molto male, ho parlato con i nostri due figli che vivono fuori e con sua sorella per spiegare i motivi x cui lo lasciavo. sono caduti dalle nuvole tutti, lui non voleva che io parlassi dell’accaduto con altri, ma se non ne parlo impazzisco. cosa devo fare??? ho davanti ai miei occhi l’immagine di lui e di lei in casa mia in quelle condizioni; so che lui non mi lascerebbe mai, forse a suo modo mi vuole bene, ma ha soprattutto bisogno di me che l’aiuto in tutto, lui non è ancora in pensione. mi spaventa l’idea di ricominciare da sola ma ormai ho visto e non posso cancellare quella scena che lui ritiene non importante. vi prego datemi qualche consiglio. grazie

  1. Azzurra03-31-2015

    Carissima Florinda…vai avanti per questa strada!!!!so che è difficile ri-cominciare da sola…ma so che hai le forze per farlo!
    Anche io mi sono ritrovata completamente sola…cacciata dalla SUA casa, solo perchè non accettavo più le condizioni imposte dalla sua famiglia di origine…ed ho dovuto riorganizzarmi la mia esistenza!
    Lo scorso anno mi sono comprata una casetta di 40 mq (30 anni di mutuo!!!)…e con tanto tanto sacrificio me la sono ristrutturata e arredata.
    Ho uno stipendio medio basso…e credimi faccio davvero tanta fatica: niente vacanze…niente oggetti preziosi…niente abiti firmati…ma sono contenta lo stesso oggi!!!!!

    Lui non ti lascerebbe mai????ci credo!!!!!facile stare con due piedi in una scarpa!…da una parte la brava mogliettina di sempre, dall’altra l’eccitazone del nuovo, del proibito!!!!
    Il fatto che ha portato una donna nella vs casa è davvero scandaloso…..questo ti fa capire che sicuramente non era la prima volta che lo faceva!
    e tu vuoi continuare ad essere umiliata in questo modo????

    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO…..ora è doloroso…ma credimi, tra qualche tempo inizierai a sentirti davvero bene….perchè ti sarai liberata dell’ipocrisia che ti circonda!
    hai fatto benissimo a parlare con i tuoi figli…devono sapere che non sei tu la pazza….ma lui un vero VERME!!!!
    Metabolizza il dolore e piano piano recupera le tue energie…ti serviranno epr iniziare una nuova meravigliosa esistenza!
    In bocca al lupo!!!!!

  2. Linda6404-01-2015

    Ciao Florinda, è proprio vero che all’indecenza non c’è fine… Mi dispiace di cuore che tu abbia subito una tale umiliazione. Non ci sono parole per esprimerti cosa penso degli uomini che si comportano così, in casa noooooooooooooooooo ma, che schifo! E penso anche che almeno questo avrebbe dovuto evitarlo, se non altro per rispetto! Sono d’accordo con Azzurra, non era la prima volta e probabilmente non sarebbe l’ultima se lo lasciassi fare. Anch’io ho avuto tanti dubbi ed ho sopportato tante cose quando i miei ragazzi erano piccoli ma, una volta cresciuti i figli e rimasti soli noi, mi sono posta delle semplici domande: ” la risposta è stata assolutamente negativa per cui all’ultima che ha combinato l’ho lasciato. Anch’io venivo da un trascorso come il tuo e comprendo perfettamente i tuoi dubbi e le tue paure. Ricominciare è dura e a volte temi di non farcela ma, piano piano ti scoprirai più forte e determinata di ciò che pensi e allora ti stupirai di te stessa e delle tue capacità.
    Ti sono vicina con tutto il cuore. A presto, Linda

  3. Linda6404-01-2015

    Scusa ma non capisco come mai ma manca un pezzo del testo.
    Le domande erano ” Voglio trascorrere la mia vecchiaia con un uomo che mi ha fatto soffrire così tanto? Si merita una donna come me? E se lo continuasse a fare, potrei sopportare ancora di vivere così?

Leave a Reply

*