Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Avevo un sogno-Maria

La mia storia ha inizio esattamente 4 anni fa quando il mio lui (con il quale ero fidanzata da 6anni) decide di emigrare dall Italia per trovare fortuna all estero per poter così creare una famiglia insieme a me.Il suo primo anno lì tutto è stato tranquillo lui lavorava io qui in Italia studiavo e ogni mese andavo da lui più in estate quando non avevo esami.Dopo un anno decido per mia scelta e per amore di andare da lui affronto la mia famiglia e parto.Prima di partire però lui mi racconta una storia e mi dice che dove lui lavora c\’è una \”ragazza\” che lo importuna ma lui nn ricambia anzi me lo ha voluto dire per farmi capire che ama solo me e vuole solo me.Io mi fido delle sue parole perché alla fine penso perché dirmelo se voleva poteva nascondere. Parto vado lì e iniziamo la nostra vita insieme.Quella ragazza continua a infastidirlo quasi come uno stolcher e lui continua a raccontarmi e io cerco sempre di aiutarlo perché povero è in una brutta situazione.Passa un anno io sono incinta e ci sposiamo (avevamo già stabilito la data prima di scoprire di essere incinta perché lui me lo aveva chiesto una sera con un anello davanti al mare) tutto continua normale di quella donna sembra essersi persa ogni traccia e io dico ok si è arresa avendo visto che di è sposato. Passano i mesi e quando la mi bambina ha esattamente sei mesi vengo contattata dalla ragazza che mi dice di avere avuto una figlia da mio marito e che questa bambina è stata concepita quando io ero incinta già di 6 mesi.Io parlo con mio marito perché voglio la verità è lui nega dice che non è vero che lei ha continuato a inseguirlo e torturarlo e che mi ha nascosto di questi eventi perché ero incinta e nn voleva farmi agitare.Allora io chiedo il test del DNA,per mio marito non c\’erano problemi lui lo avrebbe fatto lei invece non voleva farlo e si tirava sempre indietro;quindi per me era logico che mio marito aveva ragione questa era solo una matta che voleva rovinarci perché altrimenti lo avrebbe fatto il test e mi avrebbe messo in faccia la realtà.Passa il tempo lei continua a torturare mio marito con inseguimenti in moto cn scenate sotto casa e io non ero mai al corrente di queste cose perché lui me le nascondeva per nn farmi soffrire e per il bene nostro e di nostra figlia.Io però venivo a sapere di queste cose tramite internet tramite Facebook indagavo poi vedevo il suo cellulare sempre spento qnd stava cn me e quindi chiedevo a lui.Lui mi confessava che lei lo torturava con chiamate e messaggi di minacce e che se spegneva il cellulare lo faceva per stare tranquillo cn noi la sua famiglia.Dopo un anno di continue torture decide lui di ritornare in Italia per stare bene con me con nostra figlia e perché sapeva che se le cose continuavano così a lungo andare sarebbe finita tra di noi e lui non voleva perché con questa donna nn aveva mai fatto nulla di male. Torniamo in Italia apriamo un attività e dopo esattamente 3 mesi arriva il giorno peggiore della mia vita,lui mi confessa che quella ragazza aveva ragione quella bambina era sua e che era stato uno sbaglio di una sola volta e lei era rimasta incinta.Inutile dire che L ho lasciato subito e lui se ne è andato lì per riconoscere la bambina ma con lei nn vuole avere nulla a che fare.Lei continua a torturarlo perché lui non la vuole ha preso le sue responsabilità con la bambina riconoscendola ma lei nn la vuole,vuole tornare da me da nostra figlia dalla sua famiglia. Ecco ora mi trovo in una situazione bruttissima perché da un lato non vorrei negare una famiglia alla mia bambina ma dall altro come potrei avere fiducia di un uomo che mi ha tanto ferita e detto tante bugie? Sono in un vortice dal quale non so come uscirne lo amo ancora e lo so chebnn dovrei farlo.Mi manca,mi mancano i suoi baci le sue carezze mi manca tutto di lui ma proprio nn riesco a perdonare.

Leave a Reply

*