Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Delusione e dolore-Fran

Io invece dopo due anni di convivenza e la mia sfiducia verso l’altro sesso causata dal tradimento di mio padre nei confronti di mia madre, ho sempre questa paura, che il dolore possa presentersi forte e devastante come fu per la mia adorata mamma e per me nella mia totale impotenza per evitare che lei stesse così male, scopro cercando e sperando di non aver sorprese che lui mi tradiva.
Come e quando? Lui non essendo italiano per due mesi all’anno raggiungeva la sua famiglia e con ul recupero della memoria del cellulare dal pc in quanto aveva fatto l’aggiornamento su i tunes, leggo i suoi sms, aveva storie di sesso non con una ma tante donne.
Lui che mi era stato vicino quando quell’incubo a distanza di 30 anni mi su era ripresentato nello scoprire che mio padre quella relazione non l’aveva mai chiusa, lui così pronti a difendermi e a professare i valori della vita, il rispetto, la sincerità, la religione con tutti i suoi insegnamenti che ne derivano mi aveva preso in giro. Lo scopro e come impazzita gli invio subito una mail dicendogli di sparire dalla mia vita che un futuro non poteva esserci tra noi se costruito sulle menzogne, lui era appena rientrato per un mese nel suo paese, ammette un solo tradimento e mi dice che non verra’ + in Italia, non mi ama + e che pensava io fossi la donna della sua vita ma che la colpa era di tutte due. Dopo quella telefonata lui ha tagliato tutti i ponti, sparito, ha usato la distanza come scudo, e’ passato un mese e lui noni ha + risposto.
Io pensavo fosse sincero , ci saremo dovuto sposare a novembre, invece non lo conoscevo abbastanza.
Aveva una maschera, io glielo tolta e ora su e’ volatilizzato, come se le difficoltà affrontate insieme, i momenti belli trascorsi insieme non siano mai esistiti, come se io non esistessi +.
Gli avrei anche dato un’ altra possibilita’ ma lui non l’ha voluta.
Mi sono messa in discussione, ho tirato la corda con lui ma non si puo’ essere così codardi e falsi.
Passera’ , sono forte e supererò anche questa brutta esperienza, forse fortificata, piu’ ‘ riflessiva E meno istintiva.
Ciao a tutte…

  1. MF5512-22-2012

    Benvenuta nell’unico angolo dove puoi sfogare tutto il tuo dolore, la tua rabbia, l’unico angolo dove non sarai giudicata ne commiserata. Noi tradite abbiamo bisogno di essere ascoltate e nonostante abbiamo intorno amici famigliari..dopo una pacca sulle spalle spariscono perchè non è affar loro e comunque -si arrangi chi può- Ringrazia il cielo che hai scoperto il tradimento prima di sposarlo, dopo sarebbe stato oltre che doloroso anche una gran rottura di pa… per avvocati documenti e quant’altro. Ma fortunata sopratutto perchè si è tolto di torno, non vedendolo più sarà più semplice dimenticarlo. Pensa che mio marito abita sotto casa mia e che ogni tanto trova le scuse più banali per parlarmi, e a me mi si rivolta lo stomaco ogni volta che lo vedo. Purtropo ancora la separazione non c’è penso che a giugno finisca tutto. Non soffrire per un uomo che non si merita niente, come tuo padre ha lasciato solo dolore nella tua vita. Noi meritiamo di più, rispetto, sincerità e amore sincero, loro non ce l’hanno dato quindi via dalla nostra vita!!! Dopo che passerà un pò di tempo rincominceremo ad essere serene, non disperare. Se vuoi scrivere, quì troverai sempre qualcuno che ti sa ascoltare e ti darà qualche consiglio, ti sentirai meno sola. Creamy ha fatto una cosa speciale per noi non possiamo che esserle riconoscenti. Io seguo sempre il suo sito e ogni volta che c’è una nuova donna che si dispera per un tradimento non posso fare a meno che rnnovare il mio, ma mi dà anche tanta forza perchè mi rendo conto che non sono sola. Dobbiamo aiutarci e sostenerci l’una con l’altra, vedrai ce la faremo noi donne siamo forti, peccato che gli uomini (non tutti per fortuna)non se ne acccorgano. coraggio!!!!! MF55

Leave a Reply

*