Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Devo sposarlo?-Angel

Ciao a tutti sono nuova e sono molto contenta di aver trovato questo forum, vi racconto la mia storia.

Sto con il mio lui da 1 anno e mezzo, quando l’ho conosciuto lui era uno di mondo, nel senso aveva piu donne e io lo avevo capito, ad un certo punto abbiamo decisso di metterci assieme ed a quel punto lui mi ha racontato tutta la sua storia, mi ha detto che quando aveva la ex, la tradiva di vontunuo, faceva una vitaccia con varie donne, ma che la sua vita stava cambiando e voleva di piu dalla vita,ha cominciato a parlare con uno psocologo per capire questa sua problematica e necesita di tradire sempre, mi ha detto che con me vuole una vita nuova e diversa, sapevo che nei primi 3 mesi in qui stava con me vedeva anche altre, ma non ci pensavo e mi andave bene cosi, ma da quando abbiamo decisso di stare assimene ho comincciato ad aver paura, lui e comunque molto attento a me, ci vediamo 6 giorni su 7 e ci sentiamo anche 10 volte al giorno, ma io non sono siqura, non al 100% ho sempre quella oce nel cervello che mi dice “come lo ha fatto a lei lo fa anche a te” quando ci sono le cene di lavoro che non lo vedo, sono sempre con il pensiero, mi chiedo andra a casa sua da solo o si portera qualcuna, lui e molto furbo,molto, ed anche abituato a mentire su questo tema,io le dico buttandola sullo scherzo, mi stai tradendo vero? lui mi risponde che quella sua vita indegna ormai le fa schiffo e che adesso lui e un altra persona, che vuole una vita con me. lo vedo molto affettuoso, facciamo l’amore ogni giorno della settimana trane quando non stiamo assieme, mi cerca molto , ma ho sempre quel pensiero in testa, quella voce che mi dice ” forse ti tradisce” “forse e molto furbo a venire tutti i giorni da te e quella sera che non vi vedete chiama qualche sua amichetta” “forse la vede nel pomeriggio visto che puo uscire dal lavoro cuando vuole” “forse la vede all’ora di pranzo visto che a pranzo non ci sentiamo per qualche ora perche mangia a casa di sua sorella” mi faccio tutti questi problemi e domande, lui dall’inizio aveva sempre il tel con se, ora un po meno, ma ha il telefono che puo scludere le chiamate ed i messaggi in entratta, forse lo fa, ed per quesllo che non suona mai. non so che pensare sto impazzendo all’idea, tra 6 mesi ci sposiamo ed io ho ancora molti dubbi su di lui…. consiglio devo capire e devo essere sicura che non mi tadisca

  1. MF5512-22-2013

    Mia cara collega, è da un po che non scrivo, come mi dice Creamy, per te non vale nessuna nuova, buone nuove! ha ragione! Ho avuto anch’io un periodo di tribbolie, il problema è che il mio deficiente vive nel’appartamento sotto il mio. Ultimamente ci sono stati delle incomprensioni a proposito di bollette che secondo lui dovevo pagare….ma veniamo a te dovresti sposarti a breve? ho capito bene? Vorrei farti una domanda, scusa se mi permetto, ma come vorresti il tuo uomo con cui condividere tutta la vita? Ti prego fatti questa domanda e rispondi a te stessa e se ti va a noi del blog. Quando ho sposato mio marito lo amavo tanto forse troppo visto gli eventi dopo 37 anni, ma l’ho sposato perchè era mio, perchè allora eravamo sinceri non c’erano sospetti di nessun genere, abbiamo avuto dopo 7 mesi un bimbo, lui era la persona più affettuosa sia col bimbo che con me, non c’erano dubbi, fantasmi del passato, tutto era idiliaco e meraviglioso. Dopo quattro anni arriva il secondo bimbo, uguale come sopra, era un uomo fantastico in tutti i sensi, poi i ragazzi sono cresciuti, hanno studiato tutti e due a Firenze dove hanno trovato lavoro e si sono stabiliti. Da allora sono incominciati i suoi tradimenti, vuoi perchè senza i ragazzi eravamo un po spenti vuoi perchè aveva paura di invecchiare ma da allora lui è cambiato. Sono incominciate le sue uscite con gli amici(?) ma con me era spento, si è dato alle ragazzine più giovani di lui.
    Ora non voglio dirti che una persona abituata a una certa vita non possa cambiare se ha trovato la donna ideale, anzi penso che questo gli abbia aperto gli occhi su cosa è l’amore vero, fatto di attenzioni ( non parlo del sesso) di tante piccole cose che una donna e solo lei riesce a percepire,quell o che vorrei dirti è che tra voi non devono esserci dubbi, il vostro rapporto deve essere cristallino, niente sotterfugi, bugie o qualsiasi altra cosa che faccia nascere dubbi. Pensa a quello che ho detto, sposeresti una persona che ti darebbe da pensare sul suo comportamento? adesso e dopo? Non fare le cose affrettate datti il tempo per conoscerlo meglio….poi decidi. Spero che prima del grande passo tu sia convinta di quello che fai. Come vedi nel mio caso ci sono voluti 37 anni per capire con cui avevo a che fare, ma ciò non toglie che per tanti anni ci siamo molto amati poi…la vita ci riserva delle brutte sorprese ma è meglio non avverle da subbito!

    • MF5501-13-2014

      Cara Angel come stai? Spero con tutto il cuore che tu abbia dato risposta i tuoi interrogativi, che veda con chiarezza cosa vuoi dalla vita, dall’uomo che sposerai, non avere fretta. Il tempo fa miracoli, ora hai mille dubbi ( per me fondatissimi) e magari tra un po vedrei tutto chiaro. Per quanto doloroso sia separarsi dalla persona che si ama, se quella persona ti tradisce è meglio patire un po di tempo, dopo renderai grazie ate stessa per aver pazientato per avere una vita serena. Ti auguro tanto bene. MF55

  2. Gabby02-18-2014

    Mi ha interessato la tua storia perchè ho sposato un uomo simile e posso dirti due cose: il percorso è difficile, ma tutti possiamo essere decisi a redimerci, lui ha bisogno di fiducia, tantissimo amore e compresione…non certo di tutti questi dubbi. Se non te la senti, a causa del suo passato, sei giustificatissima, ma vivendo la cosa tanto male, cosa farai quando rientrerà a casa mezz’ora dopo o non farete più l’amore ogni sera come prima? Mio marito ed io siamo felici e sposati da otto anni, con due figli, sono ben felice, all’aepoca, di aver superato un tradimento… era un donnaiolo e cambiava donne come si cambiano le calze…ma era sempre insoddisfatto…con me è stato diverso, voleva cambiare e lo ha fatto. Ovvio, all’ainzio c’era la voglia e la buona volontà, ma non tutto è stato facile, bisogna essere forti perchè magari qualche piccola cavolata la fanno, sono talemnte abituati a mentire ! ma con l’amore e con la forza d’animo (tu devi essere forte per lui non fragile, perchè lui soffre ad essere stato così e teme di ricaderci) puoi guidarlo. Se hai dubbi fagli domande, senza ossessionarlo, ovvio e parlargli dei tuoi sentimenti. Ricordiamoci che non possiamo avere accanto la persona perfetta, tutti possiamo sbagliare e tradire o possiamo sbagliare in mille altri modi. Non chiedergli prove su prove e basati molto su come lui si comporta con te. Valuta anche com’è la sua famiglia, è importante! Auguri!

Leave a Reply

*