Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Dubbi-Dania

Nel parlare di questa brutta storia davvero non so da dove cominciare, soprattutto  non so come  poter evitare di essere volgare nel raccontarla. Tre anni fa ho cominciato a nutrire dubbi sulla fedeltà di mio marito, ma non avendo trovato nulla di veramente concreto,  ho deciso di continuare a vivere la nostra storia, anche per il bene dei miei due figli.  Qualche giorno fa, nel rifare il nostro letto, ho scoperto una piccola macchia biancastra……l\’ho annusata e senza alcun dubbio, ho capito che era sperma.
Ho chiesto chiaramente spiegazioni a mio marito, il quale mi ha  risposto che effettivamente al mattino si era alzato sporco perché aveva fatto un sogno erotico (che includeva me!!!!) e che quindi gli era accaduto di avere avuto probabilmente un\’eiaculazione.
Con tutta la buona volontà  non riesco a credere a questa storia e mi pare che i dubbi che mi avevano turbato qualche anno addietro  siano, tutto ad un tratto,  divenuti realtà.  E\’ mai possibile che lui abbia fatto entrare una a casa mia, nel mio letto, mentre io ero a lavoro? Ma così, ancora una volta, senza prove concrete, posso decidere di sfasciare la mia famiglia, come la prenderebbero i miei figli?  Non so davvero come comportarmi, vorrei credergli, sarebbe tutto più comodo e semplice, ma c\’è qualcosa nel mio cervello che mi impedisce di farlo.  Come devo comportarmi? Aiutatemi voi

  1. antonella803-18-2016

    Cara Dania il dubbio è devastante, ma non fare il mio stesso errore di affrontarlo, perchè ammesso che ti stia tradendo non ti direbbe mai la verità
    e tu continueresti a farti tante di quelle domande a cui non troveresti mai risposte. Se vuoi scoprire la verità non insospettirlo continua a comportarti come sempre stando bene attenta, tanto prima o poi commettono sempre errori. La verità è la cosa piu’ bella che si possa desiderare perchè ti da la possibilità di scegliere e non vivere in continuo conflitto. Un abbraccio affettuoso

    • Dania03-19-2016

      Hai perfettamente ragione, ma è così difficile continuare ad essere serena e a comportarti come sempre se, nella tua testa, c’è un tarlo che ti rode per tutto il giorno. Uffff, ma no è meglio starsene da soli?

  2. Anonimo03-19-2016

    Prima di rovinare una famiglia ci vorrebbero delle prove concrete e comunque ci penserei bene.

  3. Sara03-20-2016

    Io personalmente ti consiglio di andare a fondo finchè non scopri tutta la verità: se riesci ad avere la freddezza di non affrontarlo, cerca di indagare su quello che fa, e soprattutto trova il modo di controllare telefonino e/o computer. Qualcosa sono sicura che troverai, se il tuo intuito non ha sbagliato.
    Se invece sei troppo turbata per agire da sola, allora fagli il lavaggio del cervello e vedrai che alla fine crolla: io sono stata un martello pneumatico per 19 interminabili giorni: lui mi aveva confessato subito una storia durata un’estate due anni prima, ma il mio “tarlo” interiore mi diceva che la storia era stata molto più lunga, e infatti così è stato. Alla fine mi ha detto tutto come un fiume in piena, con dettagli irripetibili e situazioni inimmaginabili per me. Non che sia una “bacchettona”, per carità, ma mai avrei pensato che mentre io ero convinta di dover accettare un marito impotente e quindi malato, lui e l’altra se la spassavano con giochini erotici e foto porno inviate reciprocamente. Questo per dirti che se un tarlo c’è, difficilmente è solo frutto della nostra fantasia. Coraggio, Dania, vai avanti. Non ti sto dicendo di rovinare la tua famiglia, ma proprio per salvare una famiglia e soprattutto una coppia è indispensabile scoprire tutte le carte e capire come procedere. Da soli o in due, questo dipenderà dai sentimenti e dalla forza che è dentro di te. Scrivici presto. Un abbraccio

  4. nenè03-22-2016

    Vuoi la verità? scava! qualcosa salta fuori. Tuo marito ha un cellulare? augurati che sia un i phone con l’applicazione” cerca il mio I phone” io l’ho rintracciato, braccato, scoperto. Poi Creamy ci consiglia un libro che ci può aiutare a trovare prove e poi….? Se sei veramente certa di farcela ad affrontare la verità FALLO.
    E’ meglio il dubbio o la certezza? Chieditelo e datti una risposta.
    Saluti Nenè

  5. Anais03-23-2016

    Ciao Dania,
    concordo con tutte le ragazze che ti hanno risposto: inizia a cercare la verità. Ti posso assicurare che per esperienza mia e anche di altre ragazze che ti hanno risposto a quanto vedo, il solo dubbio è già l’inizio di qualcosa. Non fare domande a lui, non fargli capire nulla delle tue intenzioni perché tanto passeresti per: ”matta”, ”paranoica”, ”ossessiva”, ”malata” etc etc; sono gli aggettivi più usati dagli uomini in questi casi.
    Ci chiedi se tu pensi sia possibile l’assurdo? Ovvero che lui possa aver fatto entrare un’altra donna in casa vostra, nel vostro letto? Purtroppo potrebbe essere accaduto perché a volta la vita ci mette davanti a situazioni a noi inspiegabili e che purtroppo mai avranno una spiegazione logica o qualcosa che possa colmare il dolore che abbiamo ricevuto.
    Aggiornaci,
    un abbraccio
    Anais

  6. marito tradito04-02-2016

    Io ho seguito il mio istinto, ho impiegato due mesi e ho scoperto tutto o quasi ho lasciato un lettore mp3 acceso in modalità registrazione ed ho capito che i sospetti erano una crudele realtà. Ho sentito solo in parte la loro conversazione e capito che era la prima volta che il vecchio saliva in casa mia. Il lettore non era in camera ma in studio cioè tra il soggiorno e la camera da letto. Ho comunque capito tutto. Nonostante ciò lei ha continuato a spergiurare e minacciato di denunciarmi. Non lo ha fatto non lo ha fatto nemmeno quando ha scoperto (lui) che due investigatori la pedinavano …. chissà perché. Io sono rimasto credo per amore ma anche per i miei figli. Sono passati tre anni lunghi lunghissimi molto duri ma sono rimasto. In bocca al lupo.

    • Delusa04-16-2016

      Sei rimasto????? Dopo aver scoperto che tua moglie si portava un altro in casa vostra???
      Immagino che questi tre anni siano stati molto felici…

  7. Marito tradito04-18-2016

    Un vero inferno sono stati terribili. Ma questa è la mia scelta per amore dei miei figli per non lasciare tutto quanto a lei e al porco per amore suo per paura per tanti motivi che ancora non conosco nemmeno.

Leave a Reply

*