Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Ecco una nuova cornuta-Giada85

Come preannunciato nel titolo sono stata tradita dall’uomo che pensavo di amare.Ho 26 anni e lui 28 siamo o meglio eravamo conviventi da ormai 3 anni,e fidanzati da 5.

Questi mesi sono stati critici per me:E’ venuto a mancare mio padre e mia mia madre si è ammalata di alzheimer all’età di 57 anni.
Io e mia sorella abbiamo scombussolato la nostra vita per starle accanto ossia l’abbiamo accolta a casa nostra per tenerla accanto a noi (un mese sta con me e un mese con mia sorella)..La malattia peggiora ogni giorno tanto che non la si può più lasciare sola.
Naturalmente la sera non avevo la possibilità di uscire con lui come facevamo prima.
Non pretendevo di “legarlo” a me..lui usciva liberamente.
Da alcuni giorni avevo notato un comportamento strano da parte sua..e così ho invaso la sua privacy,ho preso il suo cellulare e ho letto i messaggi.Mi si è spezzato il cuore nel leggere che si incontrava con una certa Lorella e il linguaggio usato da loro non era certamente solo amichevole.Incapace di crederci l’ho seguito.E i miei timori sono stati confermati.Si vedeva con un’altra una donna che per giunta conoscevo:l’amica di un mio collega di lavoro.
L’ho aspettato a casa..bagagli pronti.Non ha cercato di difendersi.Mi ha chiesto scusa e se n’è andato.
Ieri dopo una settimana l’ho rivisto (ha cercato più volte di rintracciarmi al telefono..ma non ho voluto ne farmi vedere ne rispondere)è venuto a riprendersi il resto delle sue cose.Mi ha chiesto scusa piangendo(non l’avevo fino ad ora MAI visto piangere..)
Ma nonostante io sappia di amarlo ancora..non ho intenzione di perdonarlo.
So di non essere stata molto presente nell’ultimo anno..ma sono stata schiacciata dagli eventi!Il mondo mi è crollato addosso..e lui mi ha fatto questo.Ora non ho più nessuno.Non so per chi vivere!

Io davvero non so più a chi aggrapparmi.

Leave a Reply

*