Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

I segnali del tradimento -hamon

Salve a tutte , ho appena finito di leggere il post di Creamy “i segnali del tradimento” ….. c’erano tutti e quando gli ho chiesto occhi negli occhi se mi stava tradendo, la ragione di certe spese ( carta di credito/bancomat)ha sempre mentito spudoratamente … finchè è stato lui a confessare .. ma solo in parte il tradimento, e per me il tradimento peggiore è il mucchio di menzogne che ancora racconta … prove alla mano .. ancora mente … E’ un bambino non cresciuto, un bugiardo patologico .. sn ferita … dopo 26 anni di relazione vedo una vita andare in fumo, crollare le mie certezze … ma me n’ero accorta e l’unico ricordo che voglio che abbia di me è che sono una donna intelligente e non una stupida che non s’era accorta di nulla … e puntualmente sottolineavo la stranezza del suo comportamento …
Ma ora mi chiedo … come faccio a fargli confessare tutto ? Mi verrebbe vogli di prenderlo per il collo ( i ceffoni sn già arrivati, in pieno viso, io di fronte a lui …) ma è così sbagliato chiedere tutta la verità? Io la preferisco all’incetezza …
:) )) Sono fresca di tradimento, penso si sia capito …

  1. MF5512-22-2013

    Se vuoi un consiglio, non cercare di capire dove, come, quando, perchè ti farebbe più male di come stai, ti basti sapere quello che hai scoperto e ti giuro è già tanto. A sapere tutto non ti ridà la serenità, ne tatomeno l’uomo che vdevi prima, i tradimenti cambiano tutto e niente più sarà come prima, quindi non torturarti a sapere di più, aggiungeresti dolore e fantasmi nella tua mente che già ne è piena. Mollalo digli di tornare dalla sua pu… Noi dobbiamo essere forti, pechè che se ne dica le pa…ce le abbiamo noi. Facci sapere, un abbraccio MF55

  2. azzurra12-22-2013

    Purtroppo i segnali c’erano tutti…peccato che fino alla fine non ho voluto vedere!!
    Con le prove in mano continuava a negare il suo tradimento…mi diceva che si trattava solo di una amicizia…ed io, povera stupida, inizialmente ci ho pure creduto.
    Poi ho dovuto guardare in faccia la realtà: quell’uomo non era più mio marito..non era più l’uomo premuroso, affettuoso e gentile che avevo sposato un anno e mezzo fa…ma si era trasformato nel mio carnefice…
    Ha cercato in tutti i modi di umiliarmi, ferirmi, farmi sentire inutile.
    Un bugiardo cronico…che ha sempre avuto una vita parallela…che mi ha sempre tradito!!!
    Nel giro di 2 mesi ogni mia certezza era andata in fumo…tutto il mio mondo era crollato….volevo un figlio da lui…ma lui cercava altro!!!
    Che dire?…ora bisogna solo ricominciare…a distanza di 2 mesi da quell’incubo…devo trovare la forza per andare avanti!!!

    • Bella12-22-2013

      Cara amica, ti sono vicina! sono tutti uguali questi deficienti! Prima ti tradiscono, fanno i galletti e poi si trasformano in pecorelle quando gli chiedi di dirti in faccia la verità. NON LO FARANNO MAI! Io al mio deficiente ogni volta che mi veniva oltre a chiedere un’altra occasione gli dicevo: “hai il coraggio di dirmi cosa mi hai fatto?” e lui sai cosa mi rispondeva? “Ti ho trattata male”. Non aveva il coraggio di dire “ti ho tradita” il vigliacco! Ad ogni modo la cosa che a te deve interessare ora non è la sua confessione (che tra l’altro sai che non ti farà MAI) ma la tua salute! Fidati, liberarsi di deficienti fa solo che bene! all’inizio si sta male sì, ma non per loro, stiamo male per le umiliazioni e le cattiverie che ci hanno fatto! Stiamo male perchè sappiamo di non meritarci tutto questo! Ed è proprio consapevole di questo che devi farti forza e trovare il coraggio dentro di te, la forza per andare avanti ed uscire da questa storia più forte che mai. Trova la forza di vedere il alto positivo da questa tragica esperienza: ti sei liberata di un cretino!! Dove trovare questa forza per ricominciare? non c’è una risposta uguale per tutti credo, però posso dirti la mia esperienza. La forza per andare avanti io l’ho presa dalle amiche, comprese quelle di questo sito, che mi hanno ascoltato e debitamente corretto quando pensavo troppo negativo. La forza l’ho trovata soprattutto in me stessa, perchè carica di autostima ero e sono consapevole di meritare molto più che un deficiente!

      • azzurra12-22-2013

        …grazie per le belle parole…hai proprio ragione!!!mi rendo conto di stare male non per lui…ma per tutte le cattiverie, le bugie, le umiliazioni che ho dovuto subire in questi mesi.
        Non meritavo tutto questo…io capisco che l’amore puo finire…ma non deve finire mai il rispetto per la persona che abbiamo davanti…
        In questi mesi ho dovuto mandare giù non solo il tradimento di mio marito…ma anche le umiliazioni della sua famiglia…che evidentemente sapeva ed ha agevolato lui nel suo scopo di sbarazzarsi di me!
        Soffro dell’abbandano…un abbandono che ho giùà vissuto 5 anni fa con la morte improvvisa di mia mamma…un dolere che oggi mi da la forza per capire che se sono sopravvissuta allora…sicuramente posso vivere anche senza uno st..zo accanto!!!

Leave a Reply

*