Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Il 4°piano-LaraPaola

Mio marito mi ha lasciata dopo aver deciso che “il matrimonio era una cosa difficile”, seguono separazione , e dopo tre anni il divorzio chiesto da lui.
Prima di andare via dal tribunale mi dice”lo sai perche’ ti lascio? Perche a letto non vali niente, non sei capace di fare niente, sembravi una bambola di plastica!!”, parole brutte, pesanti che entrano dentro e che li rimangono…..
Passano gli anni (7 per l’esattezza) vivo da sola, o meglio “sopravvivo” come rispondo a chi mi chiede come sto, giudicata male dalla famiglia “non sei stata capace a tenerti un marito!!” mi ripete mia madre…sempre, ad ogni discussione.
Un pomeriggio torno dal lavoro, salgo in ascensore la porta viene bloccata da una mano, un braccio e poi un uomo, e’ Lui, il tipo del 4° piano, sposato, tre gatti due cani senza figli, e’ un bel po’ che non lo vedo, ma si sa nei condomini dove esci al mattino e torni la sera c’e’ poco da vedere gente.
Mi saluta e poi mi dice “E’ un po’ che non vedo suo marito..”, rispondo “Mi ha lasciata, non credo tornera’, buonasera…” esco dall’ascensore ed entro in casa piangendo, vivo al 1° piano.
Da quel pomeriggio ci siamo incontrati spesso, in box, nel locale pattumiera in ascensore, al supermercato, da li a diventare amici il passo e’ stato veloce, sua moglie lo aveva lasciato per andare a Genova con un’altro, erano ancora in causa per la casa e Lei gli aveva portato via i cani, lasciandogli i gatti.
Dopo qualche mese eravamo “la coppia del 4° piano”, inizia un periodo bello e felice, veramente bello e felice, mi ero in qualche modo trasferita a casa sua, anche se ogni tanto scendavamo a casa mia (1° piano) Lui era in contatto non costante  con la ex, visto che lavorava per la di Lei azienda di famiglia ed il suocero non stava bene di salute.
Passano 3 anni, belli e felici….
Una sera torno a casa, salgo da Lui, mi apre la porta ma ha lo sguardo strano, in corridoio noto due borse o meglio una sacca di quelle molli ed una valigia, sul divano c\’e\’ quella che poi ho capito essere Lei, piange….
Lui mi guarda e mi dice “Puoi scende da te? ti raggiungo dopo e ti spiego..” Lo faccio e mentre sono in ascensore penso al fatto “Sara’ morto il vecchio!!”
Passano un paio di ore, non me ne accorgo , poi suona il campanello, e’ Lui, docciato di fresco con ancora i capelli umidi, entra sempre con lo sguardo strano, gli chiedo cosa sia accaduto, mi dice “Sediamoci sul divano…” Inizio a tremare lo sento sta arrivando una mazzata, mi prende le mani ed attacca: “Sei una donna stupenda, fantastica, una perfetta donna di casa, tu non c’entri nulla, ma io e Tiziana abbiamo deciso di riprovarci, credo di essere ancora innamorato di Lei…..non lo so siamo confusi…”
Non ho capito cosa mi stia dicendo, gli rispondo “Lo sai che cosi’ mi uccidi??E voi siete confusi?? Grazie….intanto sono io a rimetterci le penne!!1Ti chiedo una cosa, esci…” Lui non parla ma esegue l’ordine…
Nell’ordine:
- Chiamo subito la mia amica del cuore, che si fionda a casa mia ci rimarrà per una settimana, vuole farlo fuori!! .
- I  suoi amici “increduli” passano in processione a chiedere spiegazioni che non mi va di dare, sospettano che avessero ripreso a frequentarsi mesi addietro.
- Nel condominio appena appresa la notizia che si sparge a macchia d’olio, tutti mi fanno le “condoglianze” mentre lei diventa la Pazza-stronza-un po’ mignotta-rovinafamiglie….
- Lui che mi messaggia che vorrebbe “che restassimo amici” e mi chiede le sue cose lasciate da me, le metto in uno scatolone e le lascio sulla sua soglia.
- Io che sto sempre piu’ male e sempre piu’ grassa, (prendo 14 Kg) non mi va neanche di lavarmi , depilarmi, pettinarmi, faccio il minimo per poter andare al lavoro.
- Evito di passare dalla portineria per non vedere i loro cognomi sul citofono, entro ed esco usando il corsello box, butto la pattumiera di notte, se in box incrocio una vettura o un box aperto , mi nascondo.
8 mesi dopo la Signora sotto di me , mi incrocia in pattumiera e mi dice : “Lei e’ andata via di nuovo, e con dito fa segno su,  lo ha mollato un giorno, portandosi via anche dei mobili, Lui e’ tornato a casa la sera e non l’ha piu’ trovata!!Ho solo risposto “La cosa non mi interessa..ognuno ha i suoi guai..”
Tempo dopo Lui mi manda un messaggio, spiegandomi cosa gli fosse successo, dove si dava del pirla, ho semplicemente risposto “Chi semina vento…raccoglie tempesta” e anche se gli amici (quelli che abbiamo in comune ma che vediamo separatamente) fanno il tifo perche’ vogliono che ritorniamo assieme ……A me e’ rimasta la paura di amare qualcuno senza essere a mia volta amata, la sconfitta di non essere “quella scelta tra due” , la sfiducia perche’ le Ex mogli vincono sempre….ed un cuore a brandelli. Non cerco piu’ una relazione , gli uomini mi fanno schifo!! Ogni tanto li osservo , e piu’ li guardo , piu’ provo disgusto…Intanto…….ho riperso tutti  i Kg messi su, ho cambiato guardaroba,  ho frequentato un corso di portamento, un corso di trucco ed un corso si dizione, attualmente mi fido ciecaente SOLO  del mio parrucchiere e della mia estetista….e della mia amica del cuore….

  1. Creamy08-22-2014

    Cara LaraPaola, 3 persone delle quali fidarsi sono già un ottimo punto di partenza!!
    Certo che ne hai incontrati di deficienti..e capisco la tua sfiducia. Dalle tue parole traspare delusione ma anche determinazione. Hai ripreso in mano la tua vita ed hai dimostrato di volerti bene, vedrai che di occasioni nella tua vita ce ne saranno altre e che già dalla prossima sarai più disincantata ed eviterai a priori certi deficienti. Dopo la sofferenza arriva l’astuzia che sta proprio nel riconoscere ed evitare accuratamente particolari situazioni e uomini a rischio.
    Intanto ti abbraccio e sarei felice se tu scrivessi ancora sul sito.
    Creamy

  2. azzurra08-23-2014

    Carissima..qullo ke ti scrive Creamy e assolutamente vero…hai un ottim punto di partenza…Te stessa!!!!!hai ripreso la tua vita in mano con tanta fatica…lo leggo dal tuo racconto!..posso essere onesta?io nn faccio il tifo xke torni n il “sig. del 4piano”…nn mi sembra una person di cui fidarsi!!!!!e poi sono dell idea k indietro nn si torna mai!!!!hai detto bne tu…”ki semina tempesta…”continua x la tua strada…e guarda cn soddisfazione i grandi passi in avanti ke sei riuscita a fare!un abbraccio

  3. Sissi08-23-2014

    Caspita LaraPaola, due tradimenti e sei riuscita a perdere peso, rifarti una vita con te stessa, che poi è la persona più importante con cui vivrai per l’intera esistenza, e scrivere la tua storia? Io ti ammiro incondizionatamente, sappilo!
    Uomini così ce ne sono parecchi, ma per fortuna con un po’ di intuito e occhi aperti, i segnali si vedono, sono scontati.
    Anch’io provo disgusto, magari con il tempo passerà, tu continua così, sei un grande esempio per chi vorrebbe tornare a vivere.
    Ti abbraccio
    Sissi

  4. LaraPaola08-23-2014

    Grazie a tutte per il supporto, ma sono molto disillusa, non credo piu’ agli uomini, ho aperto gli occhi e non mi avranno…..Ho avuto piu’ cose da me stessa che in anni di frequentazione maschile.
    Un abbraccio a tutte
    LP

Leave a Reply

*