Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

kittese

Ciao a tutti,vi racconto la mia storia. Ho 28 anni e nella mia vita mi sono innamorata due volte. La prima: avevo 9 anni. Incrocio gli occhi di lui (un ragazzo che vive nel mio quartiere), colpo di fulmine, mi innamoro all\\\\\\\’istante. Lo amo follemente e silensiosamente per molti anni fino a che, un meraviglioso giorno di un meraviglioso gennaio del 2004 (io avevo 17 anni e lui 21), ci fidanziamo. Un amore cosi\\\\\\\’ difficilemente si descrive. Infatti, non lo descrivero\\\\\\\’. Lui muore in un maledetto giorno di un maledetto gennaio del 2007 (io avevo 20 anni e lui 24). La mia anima muore con lui. La mia famiglia ed i miei meravigliosi amici mi hanno aiutato ad elaborare questo lutto e ad imparare a conviverci. Non si superano questi traumi, si possono elaborare con successo ma restano dentro, nel profondo. Anche l\\\\\\\’università, dandomi stimoli e obiettivi, mi ha molto aiutato negli anni a venire. Mi sono laureta nel luglio del 2011. Nell\\\\\\\’ottobre dello stesso anno ho vinto una borsa di studio e mi sono trasferita in un paese del nord europa dove tutt\\\\\\\’ora vivo e lavoro. Circa un anno fa ho conosciuto un\\\\\\\’uomo. La seconda: Lui ha 20 anni piu\\\\\\\’ di me (48). Un gran bell\\\\\\\’uomo, dal fascino non indifferente, sportivo, pieno di interessi, decisamemte molto intelligente e anche molto molto molto ricco (qualcosa che non andava doveva esserci -_-\\\\\\\’). Con un filgio di 10 anni e separato dalla sua ex-compagna (che non ha mai sposato) da 7. I primi mesi non provavo nulla per quest\\\\\\\’uomo. Lui cercava di comprarmi con i suoi soldi… e io mi facevo comprare (viaggi, alberghi di lusso, scarpe e borse firmate, etc. etc.). C\\\\\\\’è da dire che non c’era solo il benessere economico, bensi\\\\\\\’ anche uno scambio intellettuale molto stimolante ed un\\\\\\\’intesa sessuale ottima. Tuttavia i suoi occhi non mentivano. Belli si! ma falsi. \\\\\\\”Attenta\\\\\\\” mi dicevo, \\\\\\\”non ti fidare di quest\\\\\\\’uomo\\\\\\\”. \\\\\\\”Separato da 7 anni, sempre in viaggio per lavoro, con le sue abitudini da uomo single, abituato al successo e ad ottenere tutto quello che vuole quando lo vuole. Abituato alle donne, alle belle donne\\\\\\\”. Nonostante, pero\\\\\\\’, i numerosi avvertimenti che mi ero lanciata, mi sono innamorata. Me ne sono accorta un giorno a cena a casa dei suoi genitori quando, guardandolo mentre mangiava, mi sono venuti gli occhi a cuore e, non curandomi di nulla, mi sono alzata, sono andata da lui, mi sono seduta sulle sue gambe e l\\\\\\\’ho baciato tenendogli il viso tra le mie mani. Un bel momento d\\\\\\\’amore che ricordero\\\\\\\’ sempre come tale, a prescindere da quello che poi e\\\\\\\’ stato. Perchè è bello amare, è qualcosa che prescinde dall\\\\\\\’essere amati, è a sè e se ami vivi. Era una storia abbastanza seria, convivevamo, avevo un ottimo rapporto con suo figlio e con i suoi genitori. Lui voleva un altro figlio da me. Diceva di amarmi. Ero felice, ma mi tormentava continuamente l\\\\\\\’idea che lui mi nascondesse la sua vera natura. Per mesi non ho mai voluto controllare un po\\\\\\\’ perchè volevo rispettarlo nella sua privacy, un po perchè volevo imparare a fidarmi e un po\\\\\\\’ (anzi piu di un po\\\\\\\’) perche avevo paura di quello che avrei trovato. Una mattina pero\\\\\\\’, la mattina di pasqua per essere precisi (SURPRISE!!!), al termine di una meravigliosa settimana bianca in Svizzera mi sveglio 10 minuti prima che suonassero le nostre sveglie. Lui non era accanto a me perchè, durante la notte, il figlio aveva pianto e lui, per tranquillizzarlo, l\\\\\\\’aveva raggiunto nel suo letto per poi addormentarsi li\\\\\\\’. Vi giuro che mi sono svegliata con una voce che mi diceva \\\\\\\”controlla il suo telefono, controlla il suo telefono, controlla il suo telefono\\\\\\\”. Cosi\\\\\\\’ prendo il suo blackburry, lo tocco solo per fare luce, non so cosa io abbia spinto so solo che si apre il messaggio di un\\\\\\\’allegra signorina russa a carattere decisamente sessuale (messaggio di lei, risposta di lui). Ero paralizzata e non sono riuscita ad andare oltre. Non so sinceramente se pentirmi di non aver guardato altro o esserne contenta perchè, cosi, il disgusto si limita solo al ricordo di quello che ho visto. La sua reazione quando gli faccio notare quello che ho letto? si sente con le spalle al muro, cerca vane giustificazioni che non reggono, e lo sa che non reggono perche mi conosce, sa come studio le situazioni e i dettagli. Stava sulla difensiva perché lo avevo scoperto, quindi tentava di proteggersi ma senza successo e, questo, era motivo di una sempre maggiore frustrazione per lui che è abituato, nella sua quotidianità e nel suo lavoro, ad essere padrone di ogni situazione. Lasciamo la Svizzera un giorno prima. Arriviamo a casa, \\\\\\\”dormo\\\\\\\” nella stanza degli ospiti, la mattina dopo me ne vado di casa per non tornarci piu\\\\\\\’. E\\\\\\\’ un mese che me ne sono andata, lui ancora mi cerca, dice di essersi pentito, che non farà mai piu’ una cosa del genere, che ha pregato e che Dio gli ha mostrato la via (-_-\\\\\\\’). Tuttavia io, con la freddezza che caratterizza una donna ferita, volevo avere conferma di tutti i miei dubbi, di tutte i pensieri paranoici che in un anno di storia mi avevano tormentato. Morale della favola, donne e uomini seguite sempre l\\\\\\\’istinto. Dice la verita\\\\\\\’. Non sbaglia. Lui è scioccato perche non si capacita di come io sia venuta a conoscenza di tutto.Troppi dettagli, non posso dilungarmi su questo. Ma lo volete sapere cosa faceva (e ancora fa adesso, dopo le frasi \\\\\\\”false\\\\\\\” come lui di pentimento con le quali si è rivolto a me in queste ultime settimane – persino piangendo, pensate lettori, piangendo!!!- ) quella merda di uomo? - Quando viaggia per lavoro, in quasi tutti i paesi in cui va paga Escort in cambio di sesso.- Invia soldi a due ragazzine che sembra ancora studino e che hanno un figlio in cambio di materiale pornografico che loro inviano a lui e lui invia a loro.- Non ha abbandonato queste abitudini. Ha tuttora diverse ragazze/puttane con le quali va a letto o scambia materiale pornografico nella sua città e in giro per il mondo.  Persevera in tutto cio\\\\\\\’ nonostante sia piu volte tornato giurandomi il cambiamento.Ora sinceramente io, oltre che ferita, sono abbastanza sconcertata dalla meschinità e dalla bassessa di certe persone (uomini e donne). Penso che il tradimento si possa anche perdonare, quando questo avviene dopo anni di storia, quando è frutto di frustrazioni, di debolezza. Il perdono non si nega a prescindere, occorre analizzare le situazioni. Tutti sbagliamo, siamo umani. Ma sono sicura cari lettori che sarete d\\\\\\\’accordo con me nell\\\\\\\’affermare che questo tipo di tradimento, fatto con questa freddezza e lucidità non vada assolutamente perdonato. Guardatevi bene da queste persone che mentono con facilità, con naturalezza. Allontanatevene prima che vi annientino definitivamente. La vita un bel giorno ci regalerà qualcosa di vero e sincero e quello che è stato sarà solo uno spiacvole ricordo. Una brutto momento della vostra vita che pero\\\\\\\’ vi rendera\\\\\\\’ piu forti, attenti, preparati.Un abbraccio a tutti voi.Sorridete sempre, perchè il vostro sorriso sarà la miglior vendetta.

  1. MF5505-20-2014

    Mia cara kittese, nel tuo racconto leggo tra le righe la sincerità, la spontaneità del tuo essere e purtroppo la delusione di quello che ti è successo, ma vedo e sento che al contrario di me che ancora dopo cinque anni ha a che fare con un marito , egoista, stupido, ignorante che non ha ancora capito cosa ha perso, la casa, la famiglia, il benestare di un piccolo paese, emarginato per avermi tradito per tanto tempo. eravamo sposati da 33 anni e insieme da 37 anni, due figli meravigliosi, grazie a Dio indipendenti e lontano da casa dove purtroppo condivido la casa con lui, ma un piano sotto. Vorrei dirti che ….menomale ti sei accorta in tempo di che persona sei incappata, menomale non lo hai sposato e non hai dei figli con lui! ma credo che tu sia una donna forte che nonostante il tuo amore per un essere spregevole come lui, hai avuto la prontezza di mandarlo a quel paese! BRAVA!!!! Sono in prima fila per tutelare bambini, donne, esseri indifesi da qualsiasi sopruso, ho letto e sono amica di una grande donna che aiuta le donne e i bambini dalle violenze domestiche dei così detti ….uomini. Non cediamo ai loro voleri e perversioni, NOI siamo più forti. Le donne sono il sostegno dell’umanità, ne sono convinta. Vivi serenamente, non hai perso niente, te lo assicuro!!!!! Buona vita felice……MF55.

  2. Azzurra05-21-2014

    Semplicemene FANTASTICA!!!!!
    Carissima “collega”…sono passata come te attraverso la sofferenza dell’esperienza di un lutto…io ho perso mia mamma..e questo ti cambia notevolmente la vita!Poi..sempre come te…ho scoperto il mondo attraverso una serie di messaggi trovati sul cell di mio marito (uomo di cui mi fidavo ciecamente!!!)….oggi mi sono completamente liberata da certi schemi mentali e, attraverso l’elaborazione di certe situazioni, ho capito che IO deve essereil mio punto di partenza.
    Oggi so riconoscere con più freddezza il “marcio”…e posso garantire ce n’è veramente tanto!!!!!!…
    Proteggo la mia persona da queste persone senza scrupoli…..o almeno ci provo!!!!
    Sorridere sempre….perchè la felicità deve nascere da noi!!!!sempre con forza, coraggio e a testa alta!!!!!!

Leave a Reply

*