Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

L’alibi del maschio..

Sesso e potere: il motore del mondo, governato dagli uomini, è alimentato dal sesso e dal potere…

Gli uomini, i maschi, non possono fare a meno dell’uno e dell’altro. Le donne, le femmine, sopravvivono anche senza.

Maschi e femmine sono geneticamente predisposti in un certo modo ,con caratteristiche peculiari all’uno e all’altro sesso. Non voglio certo elencarle tutte nè decretare il migliore ma…consentitemi questa riflessione.

Da sempre gli uomini accusano le loro donne di non ricevere abbastanza attenzioni(sesso) e, con questo alibi, si sentono in diritto/dovere di  soddisfare altrove il loro istinto primordiale di inseminatori. Il risultato è che, alla fine, danno la colpa dei loro tradimenti proprio alle donne che li subiscono.

La natura ci ha creato così diversi che, se non si inizia ad usare un po’ di buon senso e di raziocinio, ognuno continuerà a sentirsi in diritto di seguire i propri istinti senza considerarne le conseguenze.

Il ruolo del maschio,  fin dall’origine del genere umano, è stato quello di cacciare per procurare cibo al gruppo e  di ingravidare quante più donne possibile per garantire la sopravvivenza della specie; noi donne siamo state dotate fin da subito di istinto materno e la natura ha fatto in modo che non vivessimo le pulsioni sessuali come impellenti ma limitatamente al periodo dell’ovulazione per garantire il concepimento.

La domanda fondamentale è questa: come è possibile per un essere pensante non accettare il fatto che non tutti  gli esseri viventi siano governati dallo stesso desiderio e impulso sessuale?

Possibile che i maschi non accettino il fatto che  la donna sia in balia di una tale quantità di ormoni che, oltre al ciclo mestruale, determinano anche il suo umore e la sua libido?!

Perchè per una volta, voi maschietti invece di ipnotizzarvi davanti ai documentari sulla savana..non ne guardate uno che parla del ciclo ormonale della donna?

E’ più utile comprendere come funziona il corpo e la mente di una donna piuttosto che sapere come depongono le uova le lucertole africane…non vi sembra?  Le donne hanno una quantità di testosterone dieci volte inferiore rispetto agli uomini.Inoltre la donna ha un desiderio “ciclante”, legato al ciclo mestruale (il picco si ha durante l’ovulazione) e al ciclo di vita (di solito c’è una diminuzione durante la menopausa). Nell’uomo, invece, non varia sensibilmente durante il mese e durante la vita.

L’ignoranza genera incomprensioni.

Quello che ho capito in questi anni di voi uomini, mi spinge a darvi qualche consiglio disinteressato per sfatare alcuni miti.

Vorrei che capiste che:

  • Quando vostra moglie/fidanzata/ compagna non ha voglia di fare sesso non sta automaticamente rifiutando voi…non ha un altro..non ha smesso di essere attratta da voi…ma semplicemente, UDITE E INORRIDITE, non ne ha voglia!
  • UDITE E INORRIDITE ancora: ci sono giornate intere durante le quali nel cervello di una donna non passa neppure un solo pensiero a sfondo sessuale
  • Le donne non si eccitano come voi: vedervi nudi o in erezione non è purtroppo sufficiente
  • La sindrome premestruale non è un’invenzione contro di voi: è una condizione fisiologica che la maggior parte delle donne subisce senza volerla
  • Gli ormoni, a parte farmacologicamente, non si possono controllare con la forza della volontà: se i miei ormoni in questo momento non girano a favore del sesso non vi sto facendo un dispetto…non posso modificarli
  • Le vostre donne non sono “morte”, “noiose”, “amorfe”,”amebe” solo perchè non hanno voglia di trombare: sono persone sane che hanno altri interessi e pensieri nella testa oltre al sesso
  • Proporvi “nature” senza neanche esservi fatti una doccia..non fa aumentare nella vostra donna il desiderio di saltarvi addosso (questo potreste averlo visto in un documentario sul comportamento sessuale delle scimmie) anzi..la fa smontare ancora di più.I feromoni non puzzano.
  • Noi donne, madri, mogli,lavoratrici..purtroppo abbiamo altre cose a cui pensare durante la giornata e l’ultima, ma proprio l’ultima cosa che ci verrebbe in mente dopo certe giornate intense di lavoro, famiglia e pensieri.. è di trombare. Spesso, invece, il sonno è il nostro desiderio proibito.

La donna non vive serenamente o con menefreghismo questa situazione e voi la fate sentire perennemente in colpa e in difetto nei vostri confronti per queste sue “mancanze”. Se voi uomini parlaste di più con altri uomini per confrontarvi..scoprireste che non siete gli unici sfigati al mondo la cui moglie vi salterebbe addosso solo pochi giorni al mese: vi accorgereste che è una condizione diffusa e vi sentireste meno vittime della situazione.

Anche voi siete governati da ormoni ma i vostri sono monotematici: sesso sempre, ovunque e comunque. Il progresso sociale e culturale ha modificato nel tempo anche le abitudini e gli stili di vita selezionando in modo naturale i comportamenti ritenuti socialmente accettabili da quelli riprovevoli. Anche il ruolo della donna è cambiato nel tempo ottenendo il giusto riconoscimento della parità dei diritti. Intendo dire che gli uomini non possono più comportarsi come trogloditi senza considerare che la società si è evoluta pertanto alcune affermazioni tipicamente maschili del tipo “Noi siamo fatti così”..”E’ nella nostra natura” “E’ più forte di noi” pronunciate per rendere meno grave un tradimento, non hanno più ragione di esistere e fanno presa solo su quelle donne che si sentono ancora psicologicamente sottomesse. Esiste un periodo della vita di ognuno durante il quale certe scelte poco ragionate e molto istintive possono ritenersi giustificabili: l’adolescenza. Superata questa, però, UDITE E INORRIDITE, si diventa grandi, maturi, responsabili.  Un padre di famiglia, quindi, è fuori tempo massimo e non può permettersi certe leggerezze. Avete un cervello che continuate a difendere spacciandolo per “migliore” di quello delle donne: IMPARATE AD USARLO perchè, come diceva una delle pubblicità di motori che tanto vi piacciono, “la potenza è nulla senza il controllo”.

Concludendo…dato  che viviamo ormai in una società civile nella quale, grazie all’evoluzione, avete smesso da un bel pezzo di girare con arco e  frecce per procurarvi cibo e la vostra aggressività si è ridimensionata..non vi sembra il caso di smettere di nascondervi dietro all’alibi del “Non me la dai, quindi DEVO e POSSO cercare soddisfacimento altrove”? Non sono le vostre donne a dover fare di tutto per “tenervi stretti”, “per difendervi dalle altre donne” quasi come se foste dei cani randagi in cerca di cibo…siete voi che dovete iniziare a distinguere ciò che è una scelta di buon senso da ciò che non lo è dimostrando di riuscire a mantenere fede ad un impegno preso con una donna o, cosa ancora più importante, con dei figli che, mai come in questa società, hanno bisogno di esempi sani.

Detto questo…non dobbiamo rassegnarci a sguazzare nell’incompatibilità di genere e non darci da fare per venirci incontro.

Consigli per gli uomini

  • Evitate di proporvi sempre e continuamente..
  • A volte sembra che vogliate proprio sentirvi dire “NO” per poi potervi lamentare: esistono dei momenti o delle giornate particolarmente indisponenti quindi evitate di imporvi con le vostre fantasie che in quel momento sono fuori luogo
  • Esistono, di contro, dei momenti della giornata in cui la vostra donna è più predisposta: parlatene con lei per capire quali siano e, se gli ormoni girano bene solo in orario lavorativo, vorrà dire che il fine settimana o durante le ferie potrete approfittarne
  • Se avete dei bambini piccoli, dovete essere ancora più comprensivi perchè le nostre energie sono dirottate su di loro ma, se avete dei nonni disponibili, fatele una sorpresa portandola qualche sera a cena fuori o organizzando una fuga romantica nel week-end . Vedrete che il vostro impegno sarà apprezzato
  • Trovate insieme alla vostra compagna dei modi diversi per stare insieme: fatele un massaggio rilassante o proponetele una chiacchierata senza pensare di doverla concludere per forza con il sesso. Se vi fate vedere disinteressati, potreste avere la bella sorpresa che sia lei per una volta a prendere l’iniziativa.

Consigli per le donne:

  • Fate esercizi pelvici: aiutano ad irrorare i tessuti e tonificare le zone intime quindi stimolano anche il desiderio sessuale
  • Guardate qualche scena di film erotici..esistono anche porno soft per donne:con dialoghi, storie e non solo pomp…i e penetr…i in primo piano
  • Se siete in menopausa, fatevi prescrivere dal medico delle pillole per regolare i livelli ormonali
  • Se vi sentite sempre apatiche nei confronti del sesso, non ignorate il problema ma rivolgetevi ad uno specialista (sessuologo, psicologo) perchè il sesso è una variabile  importante non solo per la coppia, ma anche per voi stesse.
  • Portate pazienza..gli uomini, come spesso sento,  amano vantarsi di essere “semplici”. Evidentemente certi ragionamenti richiedono maggiore spessore.

Penso di poter parlare a nome di tantissime donne ma, se dovessi aver scritto cose nelle quali non vi doveste ritrovare, vi prego di scrivermelo cliccando qui.

 

© 2008 Donne tradite