Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

La mia vita è finita lì-Laura

Ho 60 anni,mi chiamo Laura.ecco la mia storia:25 anni fa ero una splendida donna,con due bimbi piccoli e un marito che adoravo.era il mio primo grande amore,con lui avevo tutto:progetti,i figli,una casa,un investimento importante in una nuova attivita’.il sesso,la complicita’.piccoli campanelli di allarme suonavano,la lui giurava che erano mie fantasie…in breve,una decina di giorni dopo averlo aiutato con tutti i miei risparmi in un investimento,scopro che ha l’amante da 5 anni e naturalmente è la segretaria…drammi,pianti,mesi di dolore.Lui giura che la storia è finita e la vita ricomincia.Sono debole,innamorata e gli concedo fiducia.Arriviamo fra alti e bassi ai giorni nostri.La vita è passata,ci sono stati grandi dolori in famiglia,problemi ecc,non mi cerca piu’ da tempo,io gli do’ spesso l’occasione di parlare,ma per lui sono sempre”stupide gelosie”…il 29 settembre scorso ricevo la telefonata di una signora che si qualifica come “mamma “della sua amante,una ragazza con cui sta da 6 anni e che…soffre tanto perchè io non lo lascio libero….il mondo mi esploso.io ho sempre considerato mio marito una persona intelligente,che ,fatto uno sbaglio una volta,non ci sarebbe piu’ cascato.e se la prima volta ho sofferto 10,adesso soffro 1000 perchè ho capito di aver fallito completamente e di aver vissuto per piu’ di 30 anni con uno sconosciuto.Lo lasciavo libero di frequentare l’ambiente dove l’ha conosciuta perchè ritengo giusto che in una coppia ognuno abbia i suoi spazi,i suoi amici….ma mi sbagliavo.io ero qui ,a casa,a combattere per la “nostra famiglia”,lui invece pensava solo a soddisfare i propri desideri.Qui la facciata della famiglia felice,la bella villa,il manager di successo,ricco,con la bella moglie,la bella macchina e fuori…il divertimento ,la spensieratezza,il sesso.e la mia vita è finita lì

  1. antonella06-16-2015

    Cara Laura,
    io ti posso davvero capire, mi è successa praticamente la stessa cosa, ho avuto la tua stessa reazione dopo il primo tradimento, l’illusione che poi fosse diventato un vero uomo perciò anni ancora dedicati a lui dandogli la massima fiducia in termini sia di spazi che di soldi, ed infine la mazzata definitiva….
    Ora che l’ho lasciato è tornato a fare il ragazzino, a godersi la vita con i soldi guadagnati negli anni trascorsi in famiglia quando si stava attenti a non spendere troppo più altre mie entrate personali…., tanto più senza la responsabilità della figlia oramai abbastanza grande.
    Solo chi ha vissuto il nostro percorso può capire il dolore e la rabbia che si prova.
    Ora, pur avendo diverse opportunità e ritenendo che sarebbe ora di provare ad uscire con qualcuno, non riesco ad affezionarmi a nessun altro uomo, quando soltanto accennano a voler qualcosa più di una semplice amicizia, scappo a gambe levate!
    Spesso mi chiedo se sia vero che tutto torna….ma al momento non ho prove reali che ciò avvenga davvero.
    Ma una cosa è certa, ho vissuto uno schifo ma ora posso andare a testa alta, non sono più dipendente di un deficiente, anzi ho scoperto di sapermela cavare molto bene anche da sola.
    Fatti forza, soffrirai molto purtroppo, ma cerca di aprirti ad un’altra vita, fatta di amicizie vere e nuove esperienze.
    Chissà che alla fine tu non possa stare meglio di prima….te lo auguro con tutto il cuore.
    Un abbraccio.

  2. Cloud06-24-2015

    Cara Laura, la tua vita non è finita lì! La tua vita è proprio da lì che ricomincia! Ci son sempre posti da vedere, persone da conoscere, libri da leggere, foto da scattare, quadri da dipingere, bambini da accarezzare e nulla di tutto ciò ti sarà impedito da questo evento nefasto. Leggo questi racconti e mi sento perfino fortunata, ad essermi smarcata da un marito traditore nel giro di neanche un anno. Un abbraccio forte.

  3. viola10-01-2015

    Ciao sono viola sto malissimo non riesco a superare l, abbandono di mio marito dopo 20 anni di relazione, mi ha lasciata 3 anni fa per andare a vivere con un altra donna,io non sto bene di salute faccio la dialisi e tutto questo mi fa male anche perché lui non mi considera più non mi saluta sembra che da un giorno all’altro si sia dimenticato di tutti gli anni che abbiamo passato insieme, vi prego datemi un consiglio , come posso superare questo problema grazie

Leave a Reply

*