Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

La vendetta va servita fredda-Diana

Mi fidanzai con questo ragazzo all’età di 17 anni… Lui faceva il fotomodello… per me era assurdo anche solo pensare perché un ragazzo così bello potesse interessarsi a me (non godevo di grande autostima all’epoca e soprattutto ero molto ingenua).  Il tempo passò e senza accorgermene compii 19 anni. Il nostro rapporto è sempre stato molto burrascoso: lui era un tipo iracondo e violento (più volte mi ha ferita, buttata a terra o in un’altra occasione, presa a schiaffi)… Sconvolgente ciò che si può sopportare per amore… Ad ogni modo cominciai a notare dei cambiamenti nel suo carattere: era diventato ancora più ossessivo e maniacale del solito… Decisi di togliermi ogni dubbio. Dal momento che sia il suo cellulare che il suo Facebook mi erano preclusi, attaccai una piccola videocamera su un mobiletto al buio vicino al pc. Con una scusa gli chiesi di accedere al suo profilo e lui (solo dopo avermi fatta uscire dalla stanza) digitò la password. Il mattino seguente, con tanta pazienza e riguardando il video più e più volte, riuscii a risalire alla password. I miei dubbi erano fondati… Si stava sentendo da tanto tempo con un’altra ragazza e avevano anche preso appuntamento a teatro per la settimana successiva, così che lui potesse assistere al suo balletto. Qualcosa si ruppe dentro di me… e sentii emozioni mai provate prima… Non era dispiacere, frustrazione o dolore… Ma rabbia. In quel momento sentii svanire i mesi passati a coccolarlo, a fargli sorprese e regali e a sopportare il suo bipolarismo. Decisi di vendicarmi. Passai tutta la notte a scrivergli una lettera in cui lasciavo intendere di sapere, ma senza dargli la soddisfazione di mettere le carte in tavola. Gliela lasciai davanti casa e scomparii per tre mesi. Esattamente 90 giorni dopo mi feci “casualmente” trovare vicino casa sua. Quando mi vide non poteva credere ai suoi occhi… Ero cambiata: avevo perso 13 kg, avevo cambiato look (ero diventata tutto ciò che lui desiderava in una donna), avevo comprato una macchina e soprattutto ero entrata nella facoltà di medicina e chirurgia (cosa che lui aveva detto che non sarei mai riuscita a fare). Il gioco poteva avere inizio. Mi disse di avermi cercata ovunque, che non aveva mai smesso di amarmi  (quelle solite cose che si dicono quando ad un uomo viene tolto l’osso). Lui disse che avevo frainteso tutto e che mai avrebbe sognato di guardare un’altra. Feci finta di credergli e di perdonarlo (dopo averlo adeguatamente ridicolizzato). Una settimana dopo (in cui lui sembrava esser diventato un agnellino), gli dissi che non ero più sicura della mia decisione. Tra le lacrime mi chiese di dargli un’altra occasione e che avrebbe fatto qualunque cosa per non perdermi. Fregato! Gli dissi che avevo bisogno di una prova di fiducia. Lui credeva di cavarsela (dal momento che non c’erano prove) ed acconsentì. Ma io avevo in serbo un piano. Gli scrissi un testo che avrebbe dovuto recitare ad un amico al telefono. Cito testualmente:” La mia ragazza ha scoperto la mia relazione, se dovesse parlarti reggeresti il gioco?”; Ovviamente se mi fossi sbagliata il suo amico avrebbe risposto qualcosa del tipo:”Ma di che stai parlando??” Ed invece…ecco come rispose il suo amico (vi faccio una traduzione “pulita”): “Ma certo che ti reggo il gioco! Ma ha scoperto anche il video e le foto delle zozzerie?”. Non credo di aver mai riso tanto come in quel momento! Lui sperava che l’amico si accorgesse del trucco (balbettava!), ma è stato l’amico (che è perfino più cretino di lui) a scavargli la fossa! Quante lacrime di coccodrillo versò… Ma io, una volta gettatagli la fedina in faccia, me ne andai. Sono passati 4 anni da quel giorno… Nonostante ora sia felicemente fidanzata (con un uomo meraviglioso) e mi stia per sposare, lui continua ancora a farmi sporadiche telefonate (a quanto pare non gli è ancora passata!). Quando ripenso al mio passato mi chiedo se è stato solo tempo buttato al vento…Ma una vocina dentro di me dice:”No! Hai perso 13 kg!”

  1. Creamy02-13-2015

    Sei entrata ufficialmente a far parte delle mie donne eroine!!! Complimenti per la tua lucidità.
    Ti auguro di aver trovato un Compagno degno di te.
    Un abbraccio fortissimo e continua a scriverci…magari potresti dare qualche consiglio ad altre colleghe che hanno bisogno di esempi come il tuo!!
    Sei una grande!
    Creamy

  2. Azzurra02-16-2015

    Semplicemente……MITICAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!
    TANTISSIMA FELICITA’ PER LA TUA NUOVA VITA.
    Grazie per averci raccontato la tua esperienza…so che farà bene a molte di noi!

Leave a Reply

*