Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Le tante vite di un Lui poco sincero-Michelina

Conobbi questo ragazzo mesi fa sul posto di lavoro. Ero appena uscita da una storia con un ragazzo meraviglioso di cui ero profondamente innamorata ma da cui per ragioni di carriere ci dovemmo separare, in quel momento pensare a rimettermi in gioco o ad avere un\’altra storia non era momentaneamente nei miei pensieri, anzi ero completamente presa dalla mia realizzazione professionale.  In quel periodo mi misero a lavorare spesso con un ragazzo carino e simpatico, chiamiamolo X, giusto per privacy. Andavamo molto d\’accordo, forse perchè avevamo caratteri molto simili, ma in quel momento lo vedevo solo come un collega simpatico. Una sera mi chiese di uscire, io essendo senza impegni accettai, non immaginando che lui ci volesse provare con me. Parliamo, parliamo un sacco,gli racconto del mio ex, gli dico che pur essendo ancora innamorata di lui io ora non voglio ricominciare a vederlo, gli racconto che non voglio nessuno al momento, solo pensare alla mia vita lavorativa e sociale, daltronde sono ancora tanto giovane, per un pò volevo avere la testa libera. Lui mi racconta di essere single, di non volere storie serie, di essere un latin lover; io non ho motivo di mettere in dubbio le sue parole. Inizia così un bellissimo periodo, in cui ci vediamo spessissimo, usciamo, andiamo a mangiare fuori, andiamo spesso a correre assieme, abbiamo un\’intesa fisica grandiosa, siamo senza pensieri.. almeno apparentemente. Io manco pensai a verificare se lui mi dicesse il vero, volevo solo divertirmi, parola che suona brutta, ma ero appena tornata single, non avevo nessuno a casa a cui dover render conto. Un giorno però una mia conoscente mi vide a passeggio con lui e mi mise in guardia, poco tempo prima lei sapeva che aveva una doppia vita, in due città diverse. Mi mette sta pulce nell\’orecchio ma io non ci penso più di tanto, pensando fosse il passato, a me non importava. Quando notai però dei comportamenti troppo strani, iniziai a impuntarmi e chiedere spiegazioni, lui più volte e anche litigandoci su mi diceva che si ha avuto un sacco di donne, ma di non essere assolutamente fidanzato. Però altre voci mi giungono all\’orecchio, allora mi metto ad indagare, più che altro non mi andava giù di essere presa in giro dal primo scemo in circolazione. Dopo più indagini, da sola su facebook (lui non aveva un profilo ufficiale ovviamente ma io avevo i miei metodi) e aver parlato con diverse persone scopro la verità. Lui è di origine siciliano, a casa sua in Sicilia aveva una ragazza che lo aspettava, un rapporto stabile che durava da 10 anni. In un\’altra città in cui era stato diversi mesi per lavoro aveva un\’altra fidanzata in contemporanea, da circa un anno, come se non bastasse, aveva pure un\’amante che completamente innamorata persa di lui accettava la situazione sapendo tutto. Scoprii che alcuni suoi amici erano a conoscenza della sua doppia vita e lo coprivano, uno di loro però, innamorato segretamente di me, decise di non coprirlo più e di venirmi a raccontare della situazione. La ragazza con cui si era fidanzato più di recente aveva già sospetti sulla doppia vita di lui, anche perchè alcune persona l\’avevano messa in guardia, però non riusciva a fare a meno di lui, anche se sospettava della poca sincerità di questo ragazzo. Dopo tutte queste scoperte lo misi alle strette e lui dovette confessare, tra me e lui ci furono litigi brutti, non sopportavo l\’idea che lui mi avesse raccontato solo bugie. Io all\’epoca ero single potevo fare ciò che volevo, ma per principio mai mi sarei andata a buttare tra le braccia di una persona impegnata se lo avessi saputo. Forse feci male perchè decisi di non smascherarlo e di lasciargli continuare quel tipo di vita, chiusi i rapporti anche se lui ognitanto ricompariva, soprattutto perchè per un periodo abbiamo ancora lavorato insieme, io volevo soltanto che sparisse tutto, ero bruciata dall\’essere stata ingannata e di essere stata con un ragazzo fidanzato, anche se non potevo saperlo. Poichè lavorativamente dovevo conviverci decisi per un periodo di provare ad assergli amica, d\’altronde mai era stato il mio fidanzato, mai avrei voluto una storia con lui, ma poichè pur di riprovarci con me continuava a mentirmi decisi di darci un taglio netto. Ma dato che il destino a volte aggiusta le cose, trovai un lavoro pagato meglio, sempre nella mia adorata Milano, ho conosciuto un mese fa  un ragazzo dolcissimo che per forutuna non lavora con me (basta colleghi dopo l\’ultima esperienza) e finalmente sono felice!!! Spesso ripenso però al mio ex collega, non perchè mi manca, io mai tradirei il mio nuovo ragazzo, ma ci penso perchè sono stata una vigliacca. Ho lasciato che continuasse a prendere in giro queste donne, non ho fatto nulla, ognitanto ho in mente la fotografia di questa ragazza che vive in Sicilia, perchè lei 10  anni di vita ci ha lasciato, forse tutta la vita ci lascerà, e mi sento in colpa, tanto in colpa…

Leave a Reply

*