Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Mi faccio pena-Ulisse

scusate se mi intrometto nel vostro sito ma mi piacerebbe raccontarmi la mia storia per sapere cosa ne pensate per capire forse per capirmi. ho 50 anni sono sposato con mia moglie da quasi20 anni dopo 10 anni di…. fidanzamento .in realta lei si e’ separata e io l’ho aspettata.in questi anni di matrimonio sono stato un padre assente e un marito che non e mai riuscito a far capire alla propria moglie quanto l’amassi…ero sempre alla ricerca della mia identita professionale e in sostanza dei miei egoismi.non le sono mai stato vicino nei momenti importanti (abbiamo due figlie splendide)ho solo pensato a lavorare e basta e mi faccio una gran pena.tante volte ho provato a recuperare ma le mie ansie erano piu forti e alla fine avevano il sopravvento e ritornavo come prima.alla fine anche mia moglie si era rassegnata …ero ll’uomo della spesa ed ero integerrimo leale …non l’avevo mai tradita.poi il fatto… lavoro nel campo del fitness e ho corteggiato una donna per portarmela a letto (fino a quel momento non ci avevo mai pensato)…una donna che conoscevo da piu di 10 anni e che mi faceva compassione.non l’ho fatto non sono mai uscito con lei, il nostro e ‘stato uno scambio di sms (lei voleva solo farsi corteggiare e io che risposte cercavo?) ma basta e avanza.il “gioco” e stato scoperto dal marito e poi da me che non sono riuscito a tenere dentro di me la pena che mi assaliva.perche l’ho fatto?sono ormai 9 mesi che me lo chiedo 9 mesi di inferno dove giustamente sono stato umiliato offeso dalla donna che amo e davanti alle mie figlie che sanno tutto e continua a farlo.sono un uomo cambiato perche il dolore puo far cambiare una persona voglio essere un buon padre e un buon marito ma non so se avro un’altra possibilita’.ho parlato e parlo spesso con mia moglie sono stato e ho contatti con una consulente matrimoniale subisco tutto perche voglio salvare il mio matrimonio ma mi sta massacrandro ogni giorno non accetta che l’abbia tradita anche mentalmente e offesa ..e io non so piu cosa fare…mi ha cacciato di casa e poi penso per motivi economici (mutuo) e per non voler ammettere un 2 fallimento sono ancora qui ma a che prezzo?e fino a quando? aiutatemi se potete grazie

  1. agbo6112-22-2013

    Ciao Ulisse, non do giudizi perche’ non amo farlo… Io ho vissuto con mio marito per 15 anni e alla fine lui se ne e’ andato con un’altra e mi ha pure confessato che negli ultimi anni ha spesso avuto altre donne … solo sesso…perche’ non riusciva a trattenere certi impulsi (a suo dire) e benche’ su questo lato non ci fossero problemi tra noi, il sesso e’ sempre stato soddisfacente e non mi sono mai negata! La sua storia e’ andata avanti poco e alla fine mi ha chiesto di riprovarci. Non ho detto di no, ma che avevo bisogno di tempo e che doveva riconquistare la mia fiducia… in tutta risposta dopo due settimane aveva trovato in una chat di donne russe “l’amore della sua vita”… io l’avevo e l’ho perdonato, ma abbiamo divorziato e anche se dovesse veramente cambiare non tornero’ indietro! Ha dimostrato chiaramente di essere completamente inaffidabile e anche immaturo e altro ancora…Questo per dirti, parafrasando una vecchia canzone che, “perdonare non e’ facile, scordare e’ ancora piu’ difficile!” Se quello che hai scritto e’ vero probabilmente tua moglie non ha perdonato e difficilmente riesce a crederti visto anche la tua “assenza” di prima… prova a chiederti/chiederle se magari non era gia’ tutto finito prima di questo tuo errore! Se cosi’ non fosse sta solo a te dimostrarle che sei degno della sua fiducia, che vuoi darle anche tutto quello che le hai negato in passato! Se sei sincero sta a te riconquistarla, ma non sara’ facile recuperare, quando si perde la fiducia e’ difficile riconquistarla, ma non impossibile… Probabilmente le altre donne del sito mi daranno torto, diranno che te lo meriti… io ho passato di molto peggio (una buona parte della storia l’avevo gia’ raccontata) eppure ho perdonato e ho aiutato il mio ex marito ad uscire da una situazione disastrosa in cui si era messo con l’altra (droga). lo meritava? Forse no, ma non me ne pento… a volte perdonare aiuta ad andare avanti…

  2. MF5512-22-2013

    Ciao Ulisse, hai mai pensato di metterti nei panni di tua moglie? le crederesti se ti dicesse che erano solo sms? Sei stato assente nella vita famigliare e ora che come dici hai sbagliato vuoi rimediare? Ha ragione agbo61 quando dice che la fiducia una volta persa non si riaquista più o almeno è molto difficile. Io l’11 settembre mi sono separata da mio marito, mi ha tradito per troppo tempo, gli ho dato due anni e mezzo per ripensarci, ma ha sempre detto bugie. Solo la settimana prima della separazione mi aveva detto che con l’ultima era finito da un pezzo ( 31 lei 56 lui) poi gli ho visti in macchina che si sbacciucchiavan o…che schiffo! Ho fatto la cosa più giusta per me, la separazzione, ora mi sento decisamente meglio. Gli uomini non si rendono conto di quello che hanno di prezioso come la famiglia, fino a quando non ce l’hanno più. Ti auguro di riuscire a ricucire il rapporto con tua moglie, sarà molto dura te lo assicuro, ma provaci per i tuoi figli, loro non hanno fatto niente. Auguri!

  3. Azzurra03-20-2014

    Ciao Ulisse,

    ti faccio una domanda: ma perchè fate sempre lacrime da coccodrillo?..perchè prima di fare i cojoni non mettete in moto il cervello?
    Per voi maskietti è sempre tutto molto semplice: tradite, o fate i marpioni con altre donne, e poi, quando venite scoperti, pensate che basti un semplice “scusa” per rimettere tutto a posto?
    La sensibilità di una donna…l’intelligenza di una moglie…la generosità di una madre…radici profonde che vengono costantemente intaccate dalla stupidità maschile.
    Sono 9 mesi che ti fai la fatidica domanda “perchè l’ho fatto?”….ma credimi, bastava farsi una sola domanda 9 mesi prima….”perche dovrei farlo?”.
    Cosa dei fare ora?….avere TANTA TANTA PAZIENZA ED UMILTA’….cercando davvero un cambiamento in te stesso…e forse, con il tempo, questo porterà chi ti sta vicino a vederti in modo diverso!.
    Dici che tua moglie ti ha “ripreso” in casa per motivi economici o per non ammettere un secondo fallimento…..io credo sia ben diverso!
    Innanzitutto il fallimento non è LEI….e questo sia chiaro: non siamo noi donne le fallite solo perchè abbiamo accanto dei cretino che ci tradiscono!!!!!
    Secondo…i motivi economici credimi si superano alla grande!!!!…se tua moglie ti ha ripreso a casa…forse c’è altro…altro che ancora tu non riesci a vedere.
    Ti auguro di riuscire a cambiare il tuo atteggiamento…la tua mentalità…e di ritrovare una serenità familiare!
    Un saluto.

Leave a Reply

*