Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Mi sta uccidendo-Nonsopiùcosapensare

Ciao, volevo raccontare la mia storia su questo sito perchè ho bisogno di un parere esterno e completamente neutrale. Spero di non annoiarvi troppo perchè il racconto è un pò lungo. Stò con il mio ragazzo da 4 anni, all’inizio della nostra storia io però non ero a conoscenza della sua recentissima rottura con la sua ex (appena 2 settimane) con la quale ha passato 2 anni di storia a distanza finita appunto perchè non riuscivano a vedersi spesso (decisione di lei). Ora di primo impatto una potrebbe pensare che una storia così, fatta di telefonate, mail, chat e visite faccia a faccia 1 volta al mese non possa lasciare un impronta significativa su qualc’uno ma a quanto pare io stessa ho dovuto ricredermi, perchè da quello che stò per raccontarvi capirete anche voi che questa ragazza ha avuto ed ha tutt’ora un fortissimo ascendente sul mio ragazzo. Iniziò tutto dopo un paio di mesi di relazione con lui, quando gli arriva una richiesta di amicizia su facebook da questa sua ex con la quale per rabbia il mio ragazzo aveva troncato ogni contatto. Lui accetta l’amicizia davanti a me dicendo che tanto sapeva che se non la considerava poco tempo dopo lei si sarebbe stufata e sarebbe sparita. Mi sentii davvero fortunata a stare con un ragazzo così in quel momento………me ne pentii una settimana dopo quando vidi che non solo la considerava ma la cercava pure! Gli dissi che la cosa mi confondeva perchè non capivo questa incoerenza tra quello che mi diceva e quello che faceva, lui mi risppose che non l’aveva fatto di proposito e che non sarebbe più successo. insospettita dalle protezioni che aveva messo sulla privacy di facebook dopo quella discussione, iniziai a drizzare le orecchie senza ancora però violare il suo account o mail varie. Feci caso a certi messaggi che gli arrivavano in piena notte quando dormivamo insieme e messo alle strette confessò con falso menefreghismo che era la sua ex che ogni tanto lo messaggiava sul cellulare ma che lui non le rispondeva. Di tutta risposta mi domandai come fosse possibile che una persona continui a mandare messaggi senza ottenere risposta……io mi stuferei dopo poco. Iniziai a sentirmi presa in giro e la goccia che fece traboccare il vaso fù la scoperta di un album sul suo pc di foto con la sua ex nuda; subito lo shock fù così forte che non ebbi il coraggio di parlarniene subito ma dopo qualche mese sbottai e glielo dissi, mi accusò di avere violato la sua privacy e di aver frainteso. Da allora cominciai a provare a violare il suo account e metre cercavo di carpirgli la password notai delle richieste di chat da parte della sua ex quando andavo a casa sua e dagli sms che si sgambiavano quando riuscivo a leggerli di nascosto sul suo telefono venni a sapere che si sentivano regolarmente (non trovai nulla di compromettente però) e che lui me lo nascondeva. Stufa della situazione decisi di contattare la sua ex per vederci chiaro e capire se era solo un rapporto d’amicizia o se dovevo preoccuparmi, ci scambiammo qualche messaggio su facebook e lei anche se con me faceva la gentile nel frattempo mandava messaggi dal tono scocciato al mio ragazzo chiedendogli che cosa volevo da lei. Nei messaggi che mi scambiai con lei venne fuori che secondo il suo punto di vista loro due non erano amici ma solo ex che continuavano a sentirsi per rispetto di quello che avevano vissuto e per sostenersi nei momenti difficili. Ero furiosa! Questa volta affrontai il mio ragazzo e gli dissi che questa stria non mi piaceva affatto e lui mi rispose come al solito che a lui non gliene fregava niente e che faceva tutto lei. Visto che sono scema decisi di credergli e tempo dopo andammo a convivere, condividendo casa e pc avevo accesso finalmente al suo account facebook che iniziai a monitorare scrupolosamente (nonostante lui avesse cancellato tutti i vecchi messaggi) vidi che lei le aveva tolto l’amicizia e lessi un messaggio in cui diceva che l’aveva fato perchè visto che a me non stava bene che loro non si sentivano ora che convivevamo non poteva più farlo senza che io vennissi a scoprirlo quindi non aveva più senso mantenere l’amicizia su facebook. Grazie a questo vissi tranquilla per qualche mese fino a quando la sua ex non si rifece viva con lui e l’inferno ricominciò e dura fino ad oggi. Per colpa di questa storia ho litigato mille volte col mio ragazzo dicendogli che anche se penso che non mi tradirebbe mai con lei questa storia per mè è già un tradimento perchè nonostante lui sappia il male che mi stà facendo continua a sentirla di nascosto (io continuo a leggere i suo messaggi di nascosto chiaramente). Oltre a questo si sono aggiunte alcune mail che ho letto sulla posta del mio ragazzo, mail che si scambiavano quando stavano assieme (è così che ho scoperto quando si erano lasciati)lui le scriveva frasi dolcissime, era totalmente innamorato perso di lei, cose che con me non ha mai fatto e non fà mai dando la colpa al fatto che in passato è stato ferito troppe volte ed ora non riesce a lasciarsi andare. Ora io non sò più cosa pensare, mi sento presa in giro insicura e stupida, vorrei capire se ho ingigantito la cosa o se efettivamente ha fatto e stà facendo il doppio gioco.

  1. MF5507-21-2013

    Cara amica, c’è poco da pensare, quando un uomo per quanto innamorato(?) possa essere se incomincia a nascondere le sue trame dietro fb. o altre stupidagini, ti assicuro che le cose non sono come ce le fanno vedere, c’è sempre qualche schifezza molto più grossa che ci stanno nascondendo. Ora prova a pensare, perchè fare amicizia su fb. se della sua ex non c’è più niente? quando una storia finisce non ci devono essere contatti del tipo amoroso o solo di amicizia, io non credo nell’amicizia dopo che due si sono lasciati. Se dai retta a me, MOLLALO! stai iniziando con lui una storia col piede sbagliato. quando ci si vuole bene davvero non ci sono altre ex a rompere le pal…il rapporto tra voi due deve essere limpido senza niente da nascondere, senza cose da interpretare. O ti ama o non ti ama, punto!se continua con queste str….non è l’uomo per te. Abbiamo bisogno di un rapporto sereno e non di un rapporto ambiguo. Pensaci e se ti vuoi bene mollalo. ti auguro di trovare una persona speciale che ami solo te e nessun’altra a rompere. facci sapere, siamo con te….coraggio non stai perdendo niente te lo assicuro. un abbraccio.MF55

    • Nonsopiùcosapensare07-21-2013

      sono felice di aver trovato un posto, anche se solo telematico, dove poter esprimere quello che sento ed essere capita, purtroppo, come ben sanno tutte le amiche che scrivono qui, è difficile mollare tutto così, sopratutto se si hanno solo dubbi e nessuna prova consistente di un tradimento, ma è anche vero che a lungo andare ti svuotano dentro queste relazioni trasformandoti in un essere ceco che mai avresti pensato di diventare. Sò che dovrei lasciarlo, dopo che ho riletto quello che ho scritto me ne rendo ancora di più conto perchè se io stessa avessi letto tutto ciò nella storia di un’altra persona le avrei consigliato di scappare a gambe levate, ma ora credo di essere entrata in una specie di shock in cui non capisco quello che mi stà succedendo, quando sono sola mi sento lucida e arrabbiata per quello che lui mi stà facendo, ma quando lui torna a casa e durante le mille discussioni rigira la frittata facendomi passare per paranoica e infantile per le mie paure e dandomi dell’egoista che non pensa ai sacrifici che lui ha fatto e fà per stare con me, io torno nel mio baratro di confusione. Il punto è che mi sento sola, non ho nessuno a cui appoggiarmi nella mia vita, e ricominciare mi terrorizza, l’idea di stare senza di lui mi uccide e pur di non affrontare un dolore simile preferisco sperare che capisca e smetta di farmi del male. Forse solo un reale tradimento fisico mi darebbe l’imput per mandarlo a ca…e una volta per tutte! In più odio come riesce a farmi sentire vecchia e finita all’età di 26 anni.

      • MF5507-22-2013

        cara amica, prova a cercare in questo blog tutto quello che ho scritto e capirai la mia storia, io ho 57 anni dei quali 37 passati con mio marito ( separati da settembre scorso) quello che ho sofferto è una cosa inaudita, gli ho dato due anni e mezzo per ripensarci, e come succede a te quando non era in casa mi arrabbiavo anche perchè sapevo che era con la sua put….di 32 anni, e quando tornava a casa apettavo che il suo atteggiamento cambiasse. Mi faceva sentire in colpa, mi dava della visionaria se vedevo i messaggi sul suo cellulare, mi diceva che ero maleducata perchè frugavo tra le sue cose…..ecc..Ma questa non era la vita che volevo con lui, era cambiato, indifferente, o eccessivamente affettuoso, non capivo più niente. dopo che ho avuto la conferma, l’ennesima conferma che aveva quella li e che la storia continuava nonostante i suoi giuramenti, ho chiuso, sono stata io a chiedere la separazione. Sappi che loro non hanno le palle per chiederla, noi siamo la comodità e il benestare della gente. Io sono sola i miei figli sono fuori, ma intorno a me ci sono persone che mi vogliono bene. Tu hai l’età per rincominciare, di avere una persona che ti voglia veramente bene, MOLLALO!!!!!!!! fai il passo tu, sai che soddisfazzione gridargli in faccia che lo pianti e tutto quello che fino ad ora non gli hai mai detto? Fallo prima che ti distrugga e che ti amali, fallo PER TE ti meriti di meglio. aspetto la tua risposta ma non aspettare troppo. ti abbraccio e sii forte noi donne lo siamo, più di loro!!!!!ciao. MF55.

  2. Creamy08-05-2013

    Ciao cara amica,
    ricordati che:
    1) i deficienti non ti confesserebbero mai un tradimento, neanche davanti all’evidenza. il mio, per farti un esempio, ha provato a negare persino dopo aver saputo che avevo visto i video…
    2) un’altra caratteristica comune dei deficienti è che, “poverini”, trovano sempre donne “pazze” che li perseguitano e che insistono anche se loro sono stati così sinceri da allontanarle…
    3) anche se fosse vero e se a lui non importasse nulla della sua ex, cimentarsi nella conquista e sentirsi cercati è più forte di loro…i deficienti sono sempre anche narcisisti.
    4) non è con lei che bisogna arrabbiarsi ma con lui!!
    5) è inutile fare appello al rispetto e al fatto che noi soffriamo: tutto fiato sprecato…neanche ti ascolta quando gli fai la solita ramanzina anzi…penserà solo che con quelle storie inutili gli stai facendo perdere la partita in tv.
    quindi……sei ancora in tempo per non dargli la soddisfazione di prenderti ancora in giro e di ridere dietro le tue spalle insieme a quell’altra.
    Scappa!!!!!!!!o dagli un calcio nel sedere….come preferisci ma non rimanere lì a farti prendere in giro.
    tua Creamy

Leave a Reply

*