Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Nessun uomo merita le nostre lacrime-Linda

Sono stata sposata per 27 anni, prima siamo stati fidanzati per 8 anni. Ho praticamente passato tutta la mia vita con lui…  Matrimonio felice da cui sono nati 2 splendidi e bravi figli. Eravamo poco più di due adolescenti quando abbiamo iniziato la nostra storia. Insieme abbiamo creato un attività che fa invidia a molti (45 dipendenti) e che malgrado la crisi si regge in piedi. Ho investito tutte le mie energie nella famiglia e nel lavoro, spesso annullandomi completamente. 12 anni fa ho cominciato ad avere alcuni sospetti, era tornato da un viaggio fatto in Venezuela con un amico e io sentivo che qualcosa fosse cambiato. I ragazzi erano ancora adolescenti ed io, purtroppo ero troppo impegnata per prestarvi la dovuta attenzione. Mi sentivo trascurata, non amata, malgrado facesse del suo meglio, in pubblico, per mostrarsi affettuoso e premuroso. Si proferiva in complimenti e si mostrava sempre orgoglioso di me. Ma, una volta a casa diventava schivo e taciturno con la normale conseguenza che una volta a letto si dormiva! Ho tentato decine di volte di parlarci, di chiedere spiegazioni ma, era del tutto inutile, mi liquidava con un semplice “E’ tutto ok”!Nel 2010(ormai i ragazzi sono entrambi fuori casa) esausta dal protrarsi della situazione, lo lascio e mi trasferisco in una  casa secondaria. Dopo una settimana è venuto da me in lacrime implorandomi il perdono, poiché mi aveva tradita ma che ne era profondamente pentito. Decido di concedergli un’altra possibilità ma a patto che si ritornava ad essere la coppia dei tempi belli. Ad aprile dell’anno successivo, in un momento terribile della mia vita (mio fratello stava lottando con un tumore al fegato) considerato il perseverare del suo comportamento e soprattutto della sua latitanza, decido di lasciarlo definitivamente!

  1. Creamy02-13-2015

    Cara Linda,
    hai scelto proprio un bel titolo per la tua storia. E’ vero..nessun uomo merita la nostra sofferenza..neppure quello con il quale abbiamo trascosrso tutti gli anni più belli della nostra vita se è stato capace di ferirci alle spalle in quel modo.
    Vorrei tanto sapere come stai oggi e se è cambiato qualcosa nella tua vita da allora.
    Siamo qui,
    intanto un abbraccio,
    Creamy

    • LINDA03-10-2015

      Ciao Creamy, grazie per l’interessamento e mi scuso per ritardo. Sono trascorsi quasi tre anni da quando ho deciso di lasciarlo e si, tante cose sono cambiate. Ho capito di avere vissuto per quasi 35anni (tra fidanzamento e matrimonio circa 35) con un perfetto sconosciuto. I primi tempi sono stati molto duri, (anche perchè ho dovuto affrontare la morte di mio fratello e poi quella di mio padre) ma, oggi sono estremamente felice. Attraverso queste sofferenze ho capito che ero solo io ad amare e che lui mi ha usata spudoratamente e cosa ancora più grave è che io gliel’ho permesso. Ma, ero ceca, l’amore ti acceca e ti rende vulnerabile. Ho percorso insieme alla mia analista un cammino lungo e tortuoso ma, alla fine ho ripreso in mano la mia vita. Lavoriamo ancora insieme e per via dei figli, ci troviamo spesso insieme ma, mi è del tutto indifferente anzi, quando ripenso a situazioni e ragionamenti mi domando come abbia fatto a stare con lui così tanto tempo. Siamo due persone assolutamente diverse e per certi versi anche incompatibili, eppure abbiamo trascorso tanta vita insieme. Ho trovato il coraggio di tornare in quella casa che abbiamo condiviso(quando ci sono tornata ho avuto gli attacchi di panico) per recuperare tutta la mia roba e la cosa mi ha lasciata completamente indifferente. Trascorro il mio tempo più serena, ho riempito i miei spazi facendo cose che mi piacciono e mi gratificano. Insomma finalmente posso dire di essere la padrona indiscussa del mio tempo. Un abbraccio sincero a tutte, Linda

  2. Azzurra03-11-2015

    Complimenti Linda…tu hai fatto quel percorso che spero ognuna di noi colleghe possa trovare.
    Come te…anche io dopo 2 anni ho ritrovato la felicità!
    felicità di vivere e di sorridere!
    Mi è servito il percoso di psicoterapia per capire le mie fragilità…ed oggi sono una donna completamente diversa!

    Un abbraccio forte!!!!

  3. linda6403-13-2015

    Ciao Azzurra, complimenti anche a te! Non è stato facile e probabilmente abbiamo ancora tanta strada da percorrere però ciò che siamo state capaci di fare ci ha aperto un mondo. Non so a te ma, a me è capitato tante volte di chiedermi perché non abbia accettato di continuare a vivere così (conosco tante coppie che vivono nella falsità) e l’ho chiesto anche alla mia psicoterapeuta, dopotutto era una soluzione comoda, condividevamo un tetto, fingevamo di essere una coppia perfetta e poi ognuno faceva i cavoli suoi ma, la risposta è una; per nostra fortuna noi non siamo fatte per vivere così. se penso a ciò che ho fatto mi sento veramente orgogliosa di me stessa e questo mi da la forza di guardare avanti.
    In bocca al lupo, Ti abbraccio
    Linda

  4. Azzurra03-16-2015

    Cara Linda…direi “evviva”!!!!!!…io sono fiera di non essere fatta per vivere nella falsità!
    Ho avuto l’esempio meraviglioso dei miei genitori…che mi hanno insegnato sani principi….
    Ho sofferto tantissimo l’abbandono di mio marito…credimi…ma oggi sono una donna nuova!
    Ringrazio la mia psicologa che mi ha aiutato nel momento più difficile…ossia quello di guardare in faccia la verità ed affrontarla e ringrazio me stessa per aver deciso di “puntare” sulla mia vita!!
    In questo anno e mezzo…la mia esistenza si è trasformata completamente e ho potuto realizzare tante belle cose: ho imparato a trasformare il negativo in positivo!!!!
    Forza e coraggio a tutte….abbiamo delle risorse fantastiche in noi!!!!
    Un abbraccio a te!!!

    • linda6403-16-2015

      Sono perfettamente d’accordo con te. Che senso ha vivere un rapporto basato sull’ipocrisia? Anch’io come te, ho avuto dei genitori fantastici che sono stati sposati quasi 60anni(papà è mancato lo scorso anno) e forse la speranza di poter vivere una realtà come la loro mi aveva portata ad accettare situazioni scomode. Ma, per mia fortuna ho aperto gli occhi e ciò che ho visto non mi è piaciuto affatto…. Ho fatto tante cose da quando l’ho lasciato e ogni giorno nascono nuove opportunità. Ho imparato ad apprezzarmi e a credere in me stessa e alle mie capacità e questo, evidentemente trapela dalla mia persona perché le persone me lo manifestano.
      A tutte voglio dire che, non è affatto facile ricominciare, ve lo dice una che ha vissuto tutta la vita con lo stesso uomo e che oggi si domanda come abbia fatto a trovare il coraggio e la forza ma, alla luce di questi quasi 3 anni trascorsi è felice e fiera di esserci riuscita! Abbiate il coraggio di dire basta, di tirare fuori la forza e non permettetegli di distruggervi e cosa più grave di calpestare la vostra dignità!
      Un abbraccio a te, cara Azzurra e a tutte le altre “grandi” DONNE!
      Linda

  5. Azzurra03-17-2015

    Semplicemente FANTASTICA!!!..hai lanciato un messaggio fortissimo e pieno di energia positiva a tutte le amiche che purtroppo oggi si trovano a vivere momenti dolorosi!
    Grazie a te Linda….un abbraccio virtuale ma pieno di affetto sincero e vero!

    • Linda6403-18-2015

      Grazie cara Azzurra, sono sempre felice di poter dare il mio contributo… Forse noi che abbiamo avuto la fortuna di uscirne abbiamo il “dovere” di farlo!
      Ricambio il tuo abbraccio e ti auguro ogni bene.

Leave a Reply to linda64 Click here to cancel reply.

*