Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Penso,ripenso…è colpa mia??-Gio

Care donne, mi chiedo se certi valori quali onestá, lealtà siano mai esistiti…Sono una giovane donna di 23 anni ,lui 24 , stiamo insieme da quasi 6 anni… È sempre stato il mio angelo custode,sempre accanto,paziente..c\’era ancor prima che io glielo chiedessi.Gli ultimi tre anni sono stati difficili, litigavamo spessissimo ,mi arrabbiavo per ogni cosa,quando voleva condividere le sue passioni con me o le serate con gli amici io declinavo come sempre…l\’ho lasciato spesso solo e anche l\’intimità si era quasi azzerata! Il malessere c\’era da tempo ,io non ho voluto vedere e parlare non che lui avesse fatto molti tentativi x parlarne…!! La settimana scorsa è andato in Spagna con i suoi genitori per festeggiare il loro anniversario, nonostante mi volesse io nn sn andata x motivi di studio… L\’ultima sera prima di tornare in Italia due ragazze lo fermano x 1 foto,lo invitano in un pub ed a ballare…dopo il ballo con una delle due accade il fatto! Tornato a casa mi confessa tutto,dicendo che é stato 1 errore,si pente mi chiede di perdonarlo … Motiva il fatto dicendo di essersi sentito sereno e felice,di aver staccato il cervello x un po\’ e di non aver mai pensato di tradirmi ….Io non só cosa fare,mi prendo le mie colpe…il sentimento c\’é ancora,ma ho paura … Mi chiedo una persona che ama puó tradire,puó fare l\’errore nuovamente….Mi piacerebbe sentire i vostri pareri,vi ringrazio x avermi ascoltata!

  1. Azzurra05-29-2014

    Cara Gio…siete giovanissimi!!!!
    Purtroppo in tutte le coppie (di tutte le età) il momento di “calo” ci può stare.
    Quello che ha fatto il tuo LUI non è sicuramente una bella cosa….e non lo giustifico credimi!!!!
    Ma guarda anche il lato positivo: è stato sincero e ti ha raccontato tutto subito!!!!
    Credimi…non tutti gli uomini (anzi pochissimi) hanno il coraggio di assumersi questa responsabilità ed ammettere le proprie colpe!!!!
    Non mi sembra che lui faccia ricadere su di te le sue frustrazioni…entrambi stavate passando un periodo di stress…per cui non sentirti colpevole di quello che è accaduto…sappi che purtroppo “può accadere”.
    Lo metto tra “virgolette” perchè so perfettamente che la logica delle cose dice che NON DEVE ANDARE COSI’ ma viviamo in un mondo dove è tutto molto semplice ed immediato!
    Parla con il tuo LUI…cerca di capire le sue sensazioni e spiegagli cosa hai provato tu…questo confronto magari può aiutare a ritrovarvi!!!
    Una persona che ama non DOVREBBE tradire….ma…..ci sono tanti “ma” soprattutto quando si attraversa un periodo di allontanamento!
    Ripeto: cerca di “premiare” la sua onestà….sarebbe stato molto più deleterio se non ti avesse detto nulla e continuato a prenderti in giro!!!!
    Un abbraccio.

    • Gio06-02-2014

      Cara Azzurra, grazie .. In un mondo dove tanti non hanno mai abbastanza tempo x gli altri , io ti ringrazio per avermi ascoltata e per avermi scritto! Ho seguito il tuo consiglio , abbiamo parlato tanto … mi sono fatta l’esame di coscienza e mi sono passati davanti tutti i momenti in cui litigavamo , in cui mi diceva di essere stufo .. In cui ho fatto finta di non sentire, lui ripete che cmq si sbaglia in due e che quello che ha fatto è stato 1 errore che mai avrebbe pensato di fare, è stato egoista x un momento ed ha scelto di essere senza pensieri e felice come non era da tempo …. Gli ho chiesto perché non mi avesse lasciata prima , e lui ha risposto che nonostante il malessere di coppia non hai voluto 1 altra e che nel suo cuore ci sono stata sempre e solo io…. Gli ho proposto di prendersi del tempo, di conoscere altre persone… Magari questo puó aiutare a chiarire i sentimenti. Lui non ha voluto saperne, preferisce dimenticare e ricominciare insieme come 1 tempo … Quando stavamo bene e ci completavamo. Io mi sono presa del tempo per me,ho capito che il sentimento c’è ancora ma ho paura di lasciarmi andare… Di essere nuovamente ferita! Ancora mi chiedo come sia potuto accadere perchè lui non era quel tipo di persona…se fossimo stati bene l’avrebbe fatto? Come ricominciare senza fargli paranoie su questo? Non ha significato davvero nulla? Troppe domande.. Troppi dubbi!
      Grazie ancora, un abbraccio

  2. MF5505-31-2014

    Cara Gio, sei molto giovane, e comunque è difficile perdonare una scappatela, Non doveva farla ma sai gli uomini quando si trovano in certe situazioni non si tirano indietro:- Ogni lasciata è persa!-: noi donne siamo diverse, amiamo con tutti i nostri sensi e speriamo che chi ci sta vicino faccia allo stesso modo…… non è così! ma se riesci a perdonare se resta una scappatella e se lui è veramente pentito, dagli l’assoluzione, tra parentesi, ma se questo dovesse legittimarlo a continuare a fare quello che vuole, tanto tu lo perdoni, a quel punto mollalo è una persona poco sincera e attendibile. Ti auguro che sia solo una tantum se non dovesse essere così cambia uomo, lui non è per te! Ciao facci sapere noi siamo quì. MF55.

    • Gio06-02-2014

      Cara MF55, grazie per esserci… Non pensavo che ci fossero persone così gentili e disponibili! Ho parlato tanto con lui, mi sono fatta l’esame di coscienza e mi prendo le mie colpe… Anche lui si prende le sue e non giustifica ció che ha fatto, mi chiede di perdonarlo e di superare la cosa insieme… Abbiamo sempre parlato ed immaginato un futuro insieme nonostante tutto… Adesso è difficile se penso a ció che è accaduto! Ho troppe domande in mente…. L’avrebbe fatto ugualmente se fossimo stati bene? Mi devo fidare ancora? È stato solo uno sfogo od un vero tradimento? Gli ho chiesto perchè non mi avesse lasciata prima o cmq dopo il fatto … Lui ha risposto che non avrebbe voluto mai nessun’altra e che ci sono stata sempre e solo io… Quel momento c’è stato perchè era libero mentalmente,nel senso di sereno,senza pensieri come non era da tanto… Si è trattato di uno sfogo e non ha significato nulla…. Come fare x credergli? Non voglio soffrire ancora…
      Grazie davvero per la vicinanza, un abbraccio

  3. MF5506-02-2014

    Ciao Gio, come stai? non è facile da digerire un tradimento anche se lui te lo ha confessato ed è pentito, ma se gli credi dagli la possibilità di riavere la tua fiducia, certo non è facile ma siete giovani. Io è tutto il giorno che penso che domani sarebbero stai 35 anni di matrimonio, non posso non pensare a quanto eravamo felici, un 3 di giugno caldissimo con 250 invitati e tanta allegria, ma sono solo ricordi, non posso non pensarci, ma man mano che passa il tempo, dopo i suoi tradimenti, restano solo ricordi belli e basta!
    Io ti auguro si avere una vita serena, e come sempre ho detto, :- La felicità dura pochi attimi, la serenità, una vita intera-: coraggio vivi la tua gioventù con gioia e spensieratezza, le cose troppo serie lasciale ad un’altra età, ti voglio serena vivila con leggerezza e amore per il prossimo. ciao! MF55.

    • Gio06-05-2014

      Cara MF55,stó meglio… Ho parlato con Lui,ho cercato di capire cs gli sia successo e abbiamo deciso di ricominciare dall’inizio.. Spero che tutto vada bene!!
      Tu come stai? Mi spiace x te,anche se non ti conosco mi è bastato poco x capire che sei davvero una bella persona…spero e ti auguro che accadano belle cose!! Grazie davvero,spero di risentirci!! 1 abbraccio a presto

Leave a Reply

*