Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Ragazzino di m….-Josephine

vorrei prima di tutto mandare un abbraccio a tutte voi.ho letto molte storie oggi su questo sito, appena scoperto ,e non ho parole.la mia non so nemmeno se è possibile definirla relazione,fatto sta che mi sento uno straccio di persona.la mia storia personale fa schifo, sono reduce da una depressione causata da problemi familiari pesanti che una volta cresciuta sono diventati fardelli insuperabili che solo una psicologa poteva sbrogliare.ho conosciuto circa 6 anni fa un ragazzo di cui sono tutt\’ora innamorata e dal quale non riesco a prendere le distanze.circa una o due volte l\’anno mi cerca per andare a letto.generalmente la nostra relazione non dura mai più di un mese alla volta perchè tra problemi caratteriali e sentimenti diversi che proviamo l\’uno per l\’altro la storia non funziona.lui è un narcisista,un donnaiolo,fin da subito mi ha sempre parlato delle altre donne facendo sentire me insicura,mettendomi continuamente in competizione con le altre.quest\’anno naturalmente è ritornato dicendomi che gli piaccio,che mi vuole molto più bene di quanto io pensi ,quando gli chiedo di dirmi in faccia che non è innamorato di me lui non risponde.mi parla di figli,mi chiede di provare a vedere come vanno stavolta le cose tra noi ,ma io sto male perchè é lo stesso meccanismo che ormai attua da anni nei miei confronti.gli ho chiesto di non farsi più vivo perchè ci sto male ma lui continua imperterrito visto che le cose le deve sempre gestire unicamente lui.ha come me la mania del controllo sui sentimenti,l\’unica cosa è che con lui nonostante riesca a capire che mi sta prendendo in giro non riesco a tenere il pugno duro e ho paura che mi farà stare male a breve come sempre.quando lo sento ,per una settimana non mangio,poi ritorno in me e sto meglio,è una continua altalena e non posso più stare in queste condizioni.penso di avere una dipendenza affettiva.

  1. azzurra08-23-2014

    Ciao Jos….vorrei solo dirti una cosa…nn so qle sia la tua eta…ma il tempo passa…e stai perdendo la possibilita di essere felice e realizzare i tuoi sogni stando dietro una persona k nn ha intenzione di essere concreto.
    Inizia a pensare a te…alla tua vita…inizia a volerti piu bene.
    Un abbraccio

    • jossy08-24-2014

      ho 30 anni,lui 28..ieri sera l’ho messo alle spalle al muro e gli ho detto di dirmi in faccia che non era innamorato di me ,volevo solo sentirmelo dire per poter mentalmente chiudere definitivamente col deficiente.non ha avuto le palle,è rimasto in silenzio,cercava di giustificarsi dicendo che gli piacevo.PIACERE dopo 6 anni?risposta assurda come è assurda la mia mente.mi ha detto che mi vuole molto bene e dopo un pò voleva fare sesso telefonico,che vergogna!ci stiamo sentendo telefonicamente perchè sono fuori sede(sto cercando di finire gli esami dopo 8 anni di depressione)e mi ha detto che nella settimana in cui ritorno in città vengono a trovarlo dei suoi amici e che non sapeva se era il caso di vedersi perchè c’erano loro.praticamente ritorna ogni anno,cerca di convincermi a vederci,una volta diventata sua,si allontana perchè per lui sono una preda.non abbiamo mai condiviso niente,mi ha sempre escluso dalla sua vita e anzi nella condizione di profonda solitudine in cui mi sono ritrovata causa la mia malattia,lui non faceva altro che rinfacciarmi quanto io fossi sola come persona.io mi sono aperta a lui solo dopo 5 anni,perchè ho affrontato tutto da sola purtroppo,e gli ho chiesto se poteva allontanarsi definitivamente da me perchè mi faceva stare male.probabilmente non ho fatto altro che aumentare la sua autostima,lui futuro chirurgo plastico del cavolo,mente geniale e arrivista e io poveraccia che sta cercando di ricostruire a 30 anni la sua vita.
      ti ringrazio azzurra per il sostegno,un bacio

Leave a Reply

*