Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Scoprirlo dopo un mese dal matrimonio

Ciao ragazze, bellissimo blog, davvero.

Credo anch’io che parlare con persone che hanno subito la mia stessa esperienza mi possa aiutare.
La mia storia è forse ancora peggiore, io mi sono sposata solo 8 mesi fa, innamorata pazza, lui senza lavoro, ma non problem, due persone che si amano si siutano, ed i conti li pagavo tutti io, lo vestivo, calzavo e nutrivo.
Dopo solo un mese dal matrimonio mi rendo conto che qualcosa non va,è taciturno, feroce, assente. Gli chiedo spiegazioni, ma lui minimizza dicendo che è preoccupato per il lavoro che non ingrana. Gli sto vicina, poi attraverso un periodi difficile al lavoro, lascio l’impiego e finisco sotto antidepressivi, crisi che ho dovuto affrontare da sola, perchè il suo atteggiamento non cambiava. Dopo due mesi lo metto alle strette e mi dice che è in crisi, che forse ci siamo sposati con leggerezza, che si sente un pò intrappola ecc… La mia crisi peggiora ovviamente, ma cerco di aiutare lui a superare la sua. Sono molto forte e mi sono rialzata da sola, ho trovato un nuovo lavoro, ma a questo punto ho smesso di concentrarmi sulle sue crisi esistenziali e mi sono insospettita, ho iniziato a controllare. E cosa scopro? Che si è fatto l’amichetta da due mesi prima del matrimonio! Mi ha sposata mentre aveva già la puttanella, capite? Scoprire che mi ha mentito sull’altare è stato devastante. Lui non è voluto andare via, anche se ho provato a buttarlo fuori di casa in tutti i modi. Mi ha giurato che è pentito e se solite scemenze che dicono gli uomini quando vengono beccati con le mani nella marmellata. Eh certo, una ragazzetta di 21 anni non te lo può dare quello che ti do io, no? Ho provato a vedere il buono, a cercare di credergli, lui ovviamente cane bastonato si è preso anche le botte senza aprire bocca. Solo che… il dubbio non mi abbandonerà mai e poi mai, anche perchè questa, con una cattiveria agghiacciante per una persona così giovane, continua, tramite mezzi comuni, a dire che lui è tornato da me solo perchè, quando è stato scoperto e voleva andare da lei, lei gli ha detto di no, probabilmente perchè ora che si era divertita, i casini di un divorzio non li voleva. Lui nega, naturalmente, ma è orribile, dopo l’inferno che ho passato e che sto passando, pensare che sto dando la mia vita allo scarto di un’altra donna….

Vi prego, sono alla ricerca disperata di conforto…

  1. Creamy11-20-2013

    Cara collega di sventura..quanto sciocche riusciamo ad essere noi donne?
    Basta intravedere la possibilità di essere utili e di sentirci indispensabili per qualcuno che subito cadiamo nella trappola del “poverino” di turno.
    Si, quello che “poverino” non è compreso da nessuno se non da noi…quello che non ha trovato ancora il lavoro che lo valorizzi…quello che soffre di depressione… quello che in casa con noi piange e fuori festeggia.
    Mi dispiace ascoltare la tua storia perchè posso sentire quanto questo poverino ti abbia fatto stare male..con il matrimonio non si scherza, è un’aggravante allo schifo nel quale ti ha coinvolta. Purtroppo il fatto di essere sposati di certo ti costringe a dargli una seconda possibilità e ti auguro di non rimanere delusa.
    Se devo essere sincera, sono convinta che un uomo che tradisce una volta lo rifarà anche una seconda nonostante ti giuri adesso che non lo rifarà mai più…tieni gli occhi aperti e inizia a vivere e ad impostare la tua vita come se tu fossi da sola perchè non dobbiamo avere bisogno di qualcuno vicino per stare bene e dobbiamo renderci indipendenti in tutto. Solo così la persona che abbiamo accanto ci apprezzerà veramente e, non sentendosi più così indispensabile, inizierà forse a portarci un maggiore rispetto. Se hai voglia di sfogarti contattami pure privatamente..credimi…non sei sola..

    Creamy

    • admin11-20-2013

      Cara Creamy,
      sono ancora quella tradita dopo un mese di matrimonio.
      Volevo ringraziartiper le tue parole di conforto e dirti che la tua è stata una bellissima inizativa. Dopo il primo abbrutimento totale mi sono ripresa, mi sono inviperita e gli ho fatto passare (a lui) le pene dell’inferno. Ora sono 8 mesi dalla scoperta e sono 8 mesi che gli combino di tutto, dal doversi gestire da solo mutande calzini e camicie (perchè per me posso restare nel cesto dei panni sposrchi fino alla nuova era) agli insulti, controlli umilianti, registratori, appostamenti, piazzate, insulti in pubblico, botte e, dulcis in fundo, minacce e insulti all’amante con messaggi, dal suo cell, dettati da me (meglio sarebbe dire corretti, li avrebbe scritti lo stesso, ma io ci ho aggiunto un pò di pepe) . ( e chiarisco: io stessa mi direi che messaggi dettati da me non hanno senso, ma è stato come se lui l’avesse messa nelle mie mani, il poterla insultare, minacciare e scacciare, come se lui l’avesse consegnata nelle mie mani, mi ha ridato il controllo della situazione e permesso di buttarle addosso un pò dello schifo di cui avevano intriso me. In questo modo mi sono sentita “io e lui contro di lei” e non più sola). In definitiva, ho fatto davvero l’impossibile per rendergli la vita invivibile accanto a me, per fargli desiderare di trasferirsi in alaska piuttosto, invece non si è mosso di un millimetro. Questo ha un pò intaccato il mio desiderio di fargli del male, perchè non riesco a trovare un’altra spiegazione che lo porti a subire tutto questo se non che è davvero pentito ( e se vedete altro VI PREGO ditemelo, se scopro che mi inganna sparisco in un lampo in una nuvoletta di fumo peggio che maga magò). Lentamente, mooooooolto lentamente, le cose si stanno aggiustando (i registratori nascosti in giro ce li ha comunque, scema non lo ero prima, figurati adesso), anche se ora abbassare gli occhi davanti agli eccellenti esemplari maschili che mi osservano è moltopiù difficile. Prima mi sentivo fiera a rifiutare tutti perchè ero solo sua, ora, e lo dico con molta amarezza, mi sento solo scema. Credo che, molto discretamente, qualche cornetto spunterà anche a lui, niente di sentimentale, soloper riprendere la mia autostima e dare una carezza al mio orgoglio. Mi sentirò uno schifo dopo, lo so già, ma sarebbe molto peggio di come mi sentirei se lui dovesse rifarlo di nuovo ed io, di nuovo, mi sono comportata benissimo. Certo è egocentrico ed infantile, ma quando scopri di avere le corna, poter rispondere “ne hai molte più tu” ti rende più forte, ti senti meno idiota. Non intendo certo fargliele davanti, ma non credo che morirò per il senso di colpa se dovesse scoprirmi, chi ha spaccato tutto è stato lui, chi questa cosa, che prima, giuro, era assolutamente impossibile, ora l’ha resa possibile e, anzi, probabile, è stato lui. Il problema per cui adesso ti chiedo consiglio Creamy è il seguente: la piattola non si da per vista e continua a dare la caccia a mio marito (sono convinta che a questo punto gli interesso molto più io che lui, lo fa per farmi dispetto perchè non le va giù che ha scelto me) e non demorde, lo va a cercare, si fa trovare sempre dove lui lavora… Io me la sono presa con lui dicendogli che o trova ilò modo di lvarsela di torno, o non mi vede più. Lui ha usato parole anche pesanti per allontanarla, ma non c’è verso, credo sia convinta che lui non decida, ma sono io che parloper bocca sua (cosa non vera comunque, io posso averci aggiunto uno stronza in più, ma non erano parole mie quelle che ha scritto) e quindi , per farmi dispetto, insiste. Consigli? Un sacco di botte? (mi ripugna menare una dieci anni più piccola onestamente…) bucare le gomme alla macchina del padre? (scrivendo che è stato per colpa della figlia mignotta così la gonfia lui?) fuoco allo scooter? scrivere il suo numero di telefono in tutti bagni maschili da qui a reggio calabria con annesse doti di pompinara? che fare?
      P.S. sei fortissima Creamy, io se avessi visto quello che hai visto tu credo avrei trovato il modo di mandarlo in mondovisione, solo per far dispetto a quella stronza….

      • Creamy12-21-2013

        Ciao collega…mi piacerebbe tanto sapere come sta procedendo la tua opera di demolizione/costruzione del tuo matrimonio perchè la situazione in cui ti ha messa il tuo cornificatore non è certo semplice da gestire…
        lei “insidia” ancora il poveretto? se si le soluzioni sono diverse:
        1) la più drastica è una denuncia di stalking.. se riesci a recuperare le prove della sua insistenza( ripetuti sms e telefonate dovrebbero essere sufficienti se davvero fastidiosi) ma in questo caso dovrebbe essere lui a denunciarla e in questo modo poresti anche renderti conto di quello che prova lui per lei.
        2) fai in modo che si incontrino per chiarire una volta per tutte la situazione e piazzagli un registratore o una videocamera addosso (ne esistono di piccoli e discreti) così avrai ben chiara la posizione del tuo lui…che al 90% le dirà che sei tu a volerla tenere lontana ecc ecc…un traditore diventa un bugiardo cronico e fa fatica a dire la verità se questa non torna a suo vantaggio quindi farà passare te per l’isterica di turno e non ammetterà mai con lei di aver preso lui la decisione (..poverino….) anche se di lei magari non gli interessa davvero più nulla…
        quando il tradimento viene scoperto finisce tutta la poesia e la passione incosciente che lo accompagnava perchè svanisce il senso di trasgressione che lo teneva vivo.
        Come una bolla di sapone..tutti i tradimenti prima o poi scoppiano e i protagonisti cascano giù per terra nel loro fango. Quando si rendono conto di essersi sporcati e di essere sotto lo sguardo di tutti si vergognano e si incolpano a vicenda per uscirne meno ridicoli agli occhi del mondo. Anche la voglia di stare ancora insieme svanisce in poco tempo perchè è come se il desiderio fosse venuto meno.. come dici tu, subito dopo in lei si è alternata la voglia di rivalsa nei tuoi confronti e il desiderio di possesso del tuo lui ma a quest’ora dovrebbero già essere passate entrambe…..
        p.s. l’idea di scrivere nei bagni il numero di telefono di lei è proprio carina…così sarà costretta a cambiare numero e chissà se al tuo lui verrà dato quello nuovo…….in quel caso…attenta alla rubrica con numeri registrati con nomi maschili!!!…..
        fammi sapere come va.
        intanto tieni gli occhi bene aperti e ascolta il tuo cuore: vuoi davvero ancora accanto proprio lui?

Leave a Reply

*