Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Sempre sospettosa-Melina

non vorrei dilungarmi tanto nel raccontare perché a distanza di un anno,ricordare,mi fa ancora tanto male,ma penso che i dettagli siano importanti per capire.Sono stata fidanza con mio marito per dieci prima di sposarci sei anni fa.Sono rimasta incinta dopo solo due mesi dal nostro matrimonio perché lui era da dieci anni che volevo un figlio da me, e quindi un anno dopo il nostro matrimonio è arrivata la nostra bellisssima bimba. una bimba che non ha dormito per due anni la notte e di giorno per farla dormire dovevo tenerla in braccio. Dopo sei mesi senza dormire e senza poter fare niente durante il giorno se non tenerla in braccio ho iniziato ad essere un po\’ nervosa,sempre stanca e con poca voglia di fare sesso.Ho iniziato a dimagrire tanto, a trascurarmi,ed è vero l ho ammetto a trascurare anche mio marito, ma comunque anche lui, a perte i primi tre mesi dopo il parto che mi aiutava, ha iniziato a non aiutarmi più,soffriva molto per le intere settimane senza fare sesso,h iniziato a  dirmi che ero fredda, che ormai eravamo come fratello e sorella, e mi diceva spesso \”vedi che mi cerco un altra\”, oltre a tutte le volte in cui i diceva che non gli piaceva come mi vestivo, come mi facevo i capelli e tutti i segni di trascuratezza che avevo, io da parte mia che ho un bel caratterino molto orgoglioso e particolare gli rispondevo che poteva fare quello che voleva.Dopo tre mesi una sera mentre facevamo l amore se ne esce con la frase \”vedi che non ti amo più e non scherzo\”,ovviamente sono mi sono per un attimo bloccata, non mi aeva mai detto una cosa del genere in 16 anni anzi mi ha sempre dimostrato che era pazzo di me, e ha sempre avuto paura che lo lasciavo o lo tradivo, comunque dopo il primo sgomento per il non ti amo più,ho pensato che me lo diceva solo per darmi una scrollata, ma per sicurezza  gli ho controllato il cellulare e gli ho beccato un numero con un nome sospetto ed inoltre su whatsapp esce la foto,ed era una donna, quindi ho subito chiesto e lui mi ha assicurato che era solo un numero per chiedere informazioni lavorative.ok……poi lui se ne esce dicendomi che non voleva dire che non mi amava ma che comunque c\’erano tante piccole cose che andavano male nel nostro matrimonio e che dovevamo impegnarci a sistemare e dal quel momento passavamo da settimane che vedevo che mi amava e settimane che la mia sola presenza lo innervosiva…..notavo che quando gli facevo capire che lo amavo lui subito mi iniziava a non cercare più, a dirmi che ero sempre la stessa e che non facevo niente per lui…e quindi passavo ad insultarlo e a dirgli che per me poteva anche andarsene tranquillamente e lui a queste parole si incavolava come una bestia mi diceva che io non lo amavo e che dovevo lottare per l\’uomo che mi amava, la mia risposta era una risata accompagnata dall\’affermazione che io non lottavo per un coglione che mi diceva che non mi amava più!!!! passano altri due mesi così…parlando di separazione consensuale…..ma nel frattempo lui non voleva andarsene mi diceva che dovevo mandarlo io…ovvio così poi passsavo pure per la donna cattiva e lui per la vittima.Passavo le notti a pensare e ripensare a cosa fare e una mattina mi decido….mi alzo gli telefono e gli dico che io mi ero stancata a stare così e che gli stavo preparando le valige, lui inizia a dirmi che ero una pazza isterica e che stavo distruggendo un matrimonio solo per un po\’ di freddezza, mi sono sentita un po\’ in colpa e quindi gli dico che avrei aspettato che la sera tornasse a casa per parlarne meglio una volta per tutte.Ma il pomeriggio mi arriva una telefonata, era in ospedale,aveva avuto un incidente,si era distratto ed era uscito fuori strada,per fortuna non si era fatto nniente, e questo mi aveva fatto nascere la speranza che provasse dvvero qualcosa ancora per me,e mi ha fatto dimenticare che volevo mandarlo via.Ma lui non cambia,sempre alti bassi.Arrivano le ferie forzate,20 giorni a casa….bene mi dico io…vediamo cosa succede stando tutti i giorni per tutto il giorno insieme…ero contenta di stare con lui e averlo in casa.Lui però era sofferente,se lo cercavo io per fare l amore non diceva mai di no, ma era una cosa veloce e lui non mi cercava mai, un giorno però non è riuscito a fare niente…..è stata un\’umiliazione troppo grande per me, e quindi gli dico basta che il problema non ero io ma solo lui e inizio a dirgli di andarsene,ma lui mi risponde sempre la stessa cosa che se ne andava solo se lo mandavo io, o se io lo tradivo…no…..questo era il colmo io addirittura tradirlo……ok …..voleva questo benissimo……inizio a cambiare tattica……non lo cerco più per fare sesso….inizio a vestirmi e curarmi di più come facevo prima di tutto sto casino….ho iniziato a notare degli sguardi da parte sue….allora inizio a caricarmi ancora di più…inizio a fare quello che faceva anche lui….giro per casa portandomi il cellulare dietro…un giorno mi faccio beccare a messaggiare chiusa in bagno….messaggiavo solo con mia sorella….ma non glielo dico….lui inizia a seguirmi per casa insistendo che vuole sapere chi era…ed io rispondo che non mi sentivo più sua moglie,che se volevo potevo sntirmi e scopare con chi volevo, e lui mi rispondeva che non potevo farlo visto che lui mi aveva portato rispetto fino a quel momento non andando a letto con nessuna.io ho creduto a quest\’affermazione, mi ero convinta che gli piaceva un altra e che magari si ci sentiva,ma che non avesse fatto niente.ma continuo lo stesso con la mia tattica,ormai non volevo tornare sui miei passi,volevo andare fino in fondo!!!!! ho continuato per giorni dicendo che lui poteva benissimo cercarsi una ragazzina ventenne,andare a ballare e divertirsi e che io nel frattempo mi sarei cercato uno di quarananni, insistevo molto sull\’uomo di 40 anni e mio marito si è convinto che avevo pronto un sostituto a lui.Mi facevo vedere sempre tranquilla,allegra, e con il cellulare in mano.Lui a sto punto impazzisce,mi dice che ste stavo combinando qualcosa mi avrebbe scannata viva,e  che se volevo scopare c\’era lui ancora e infatti un giorno mi salta letteralmente addosso, ma dopo io gli dico che anche se è successo la cosa non cambiava, era stata solo una scopata e basta! il giorno dopo mi spunta diccendomi che l avevano chiamato a lavoro per sostituire un collega, doveva stare tre giorni fuori casa.Parte per questi tre giorni, io non lo chiamo neanche una  volta, chiama solo lui,e lo sento un po\’ giù dalla voce,ma io continuo a fargli capire che sono tranquilla. La mattina che sta tornando a casa mi telefona,è ancora per strada e inizia a dirmi se in quei  giorni mi è mancato, perché non gli ho telefonato e cosa avevo fatto in quei giorni,io gli ridpondo che ne avremmo parlato quando arrivava a casa.Torna e lo vedo confuso, vuole sistemare le cose dice lui ma vuole sapere se mi sentivo con un uomo, e io continuo a dirgli che non glielo dicevo con chi parlavo!!!! lui va a letto insieme alla nostra bambina e io accendo il baby monitor……..io in cucina che pulivo…ed ecco che lo vedo…..ha il cellulare nascocto sotto le coperte e messaggia con qualchuno….aspetto e lo guardo incredula…..passa mezz\’ora…..e il primo istinto è quello di andare nella stanza da letto e ammazzarlo dalle bastonate…ma mi controllo….prendo il mio cellulare e gli mando un messaggio gli scrivo che l ho beccato…..e che ora avrei fatto come lui mi sarei scopato un altro….lui insiste mi ammazza se faccio una cosa del genere e che lui non scopava proprio con nessuna….io insisto pure…non mi interessa più sono stanca….voglio che se ne va…..lui mi chiede se lo amo…io gli ripeto che sono stanca…..lui mi dice che sono una moglie e madre ottima……e quindi gli dico qual è il vero problema Allora…e lui cede mi dice che c\’è un altra…..io gli rispondo che entro la sera lo volevo fuori, questo sempre tramite messaggi…come ragazzi di 15 anni, ma se non facevo così so che non me lo avrebbe mai detto che aveva un altra….a sto punto mi chiede di stare  calma e di parlarne faccia a faccia senza fare casino….viene in cucina….gli chiedo solo chi è…….era la donna che gli avevo beccato sul cellulare….che cretina l\’avevo beccato subito……avevano iniziato ad andare a letto proprio quando gli avevo beccato il numero 7 mesi prima.Lui si avvicina e mi mette una mano sul cuore…mi dice che non la vedrà più,che cambia lavoro,cambia numero,tutto quello che voglio…io mi alzo dal divano,senza dire niente e gli preparo le valigie…lui continua ad insistere che ne vuole parlare….io gli dico solo che non c\’è più niente da dire,non lo guardo neanche in faccia.Valigie pronte…..gliele metto in mano….e lo accompagno alla porta…lui mi chiede di baciarlo e io mi faccio una risata….lui mi prende il viso e avvicina le labbra alle mie,ma io mi volto e il bacio mi sfiora la guancia…lo butto fuori dalla porta e chiudo.Neanche un\’ora e inizia a mandarmi messaggi……si è pentito…ha fatto una cazzata……non la rifarà mai più…..mi ama…..sta male senza di me…sono troppo inportante per lui….all\’inizio non gli rispondo…poi mi manda un messaggio con scritto che stava tornando perché tanto lo sapeva che ancora lo amavo….a sto punto gli rispondo che mi fa schifo che è una merda e che per un paio di scopate ha rovinato tutto…che per me è finita…..lui inizia a chiamare dirrettamente……….20 telefonate…e io non rispondo…lui insiste che mi ama e sta male…fa così per due ore e poi smette.Ma  poi dopo un\’altra ora mi manda un altro messaggio mi chiedo come sto, e se possiamo parlare lui vuole spiegarsi almeno.gli dico che la mattina dopo avremmo parlato ma in quel momento volevo stare un po\’ sola.Un\’altra notte senza dormire e a pensare……mi faccio un esame di coscienza…..io avevo i miei buoni motivi per cui l avevo trascurato e in fondo avevo trascurato anche me stessa, però questi motivi non gliel\’ho mai detti, che ero stanca e stressata perché non dormivo la notte da due anni,perchè mi sentivo brutta visto che mi stavo trascurando e che lui non faceva niente per aiutarmi o per tirarmi su di morale…..ma sono stata sempre io a dirgli che se non gli piacevo più poteva benissimo cercarsi un altra….la mattina dopo lo faccio venire e parliamo….lui mi dice che è un coglione davvero e che non doveva sbagliare…..è vero l\’altra l ha colpito per il modo di vestirsi(culo e tette di fuori) perché lei prendeva la macchina e lo raggiungeva per fare sesso…..perché quando lui decideva di mollarla e non la cercava (questo spiega gli alti  bassi che aveva) lei lo chiamava disperata piangendo e dicendogli che lo amava che era l uomo perfetto e senza lui non poteva vivere( io in 7 mesi davanti a lui non ho mai pianto, lo facevo ma quando ero sola e non mi vedeva nessuno, un altro sbaglio forse dettato dal mio orgoglio) mi ripete che ha capito che nessuna può prendere il mio posto e che il momento in cui mi ha persa ha capito che amava solo me e che se gli davo una possibilità me l avrebbe dimostrato in tutti i modi, era stato accecato dal sesso,dalla novità, dal modo in cui l\’altra lo faceva sentire importante,desiderato,amato,e dirmi certe cattiverie a me gli veniva facile visto che io non gli dimostravo che lo amavo perché non piangevo ed ero tranquilla, e che alla fine l avevo visto anch\’io che lui un piede fuori dalla porta non l ha mai messo perché aveva paura che se ne pentiva e che poi io non lo perdonavo più.Alla fine dopo 4 ore gli ho concesso un altra possibilità.Da quel momento lui è stato sempre presente,mi aiuta con la bambina, mi aiuta in casa, è tranquillo, se vede che sono un po\’ giù mi riempie di attenzioni e mi sta sempre vicino.Solo che io sono sempre sospettosa….non riesco a fidarmi come prima…ho paura che la va di nuovo a cercare…lui mi rassicura sempre, mi dice che ha sbagliato una volta e che non sbaglia più, che quei tre giorni che era mancato da casa non era stato a lavoro ma con lei e che erano stati tre giorni di merda…aveva la testa a casa e se ne era accorta anche lei, ma non sapeva come mollarla gli dispiaceva, era convinto che lei era un angelo e dopo tutte le cose che aveva detto a lei, cose anche importanti, non sapeva più come uscirne…soprattutto con lei.La scusa che le ha detto è stata che tornava perché era la cosa giusta da fare e non poteva abbandonare la figlia….potete immaginare una che si sente dire così…aveva la speranza di portarlo di nuovo dalla sua parte e quindi ha continuato a cercarlo……e quando io gli chiedevo lui mi diceva che lei non lo cercava…..ma una sera gli ho beccato dei messaggi di lei in cui lo chiamava amore……lui prima ha negato poi mi ha detto che era vero che lei ancora lo cercava e lui gli rispondeva perché le faceva pena ma che non era più successo niente con tutto che lei gli aveva proposto di continuare a vedersi di nascosto e fare sesso!!!!! l ho pregato di dirmi se era successo qualcosa se l aveva rivista e lui mi ha assicurato di no..che non le mancava neanche…ma qualcosa non mi convinceva e allora un giorno decido di chiamarla e parlare con lei…le telefono,molto tranquillamente dicendole che io ce l\’ho solo con mio marito e niente con lei, voglio  solo capire, se ancora la cerca,lei mi dice di no e che lui gli ha detto che è stato un momento e che ama me, poi però abbiamo iniziato a parlare delle cose che lui gli diceva mentre stavano insieme, lui le diceva che l\’amava, che era il suo angelo , che era una donna da sogno, che volevano andare a stare insieme e avere figli, a sto punto anch\’io le ho detto cosa diceva a me, soprattutto che mi diceva che dovevo lottare per lui e che lui da casa non se ne andava se non lo mandavo io, di quando ho iniziato a fargli credere che mi sentivo con un uomo, lei lo sapeva questo ma non sapeva che lui si incazzava da morire e soprattutto non sapeva che facevamo sesso, lui le avevo detto che non facevamo sesso da 7 mesi,che lui facevo sesso solo con lei, non sapete lei come è caduta dalle nuvole ed è rimasta scioccata….ha cercato di fare finta di niente, ma il tono di voce è cambiato, ha iniziato a dirmi che le dispiaceva per me,che lei è troppo buona e si preoccupava della bambina che poteva restare senza padre(patetico da parte sua dirmi queste cose) e che certe cose non le aveva dette per questo motivo però ripensandoci era meglio dire la verità visto che lui era stato falso e non si meritava che lei lo proteggeva…ha iniziato a dirmi che non era vero che lui le aveva detto che era stato un momento e che amava me….questo se l era inventato lei per fare stare tranquilla me così non lo mandavo….ma la verità è che si erano rivisti…che erano andati a letto insieme di nuovo e lui gli ha ripetuto che lei era il suo sogno che amava solo lei e che doveva stare con me solo per la bambina e che queste cose gliele diceva piangendo disperato……certo il dubbio ormai in testa me l aveva messo…..ma cambiare versione così da un momento all\’altro……solo dopo quello che le avevo detto io…..e poi concldendo il tutto dicendomi \”ho capito che sei molto intelligente e penso che tanto non siete i primi a separarvi e neanche gli ultimi\” cioè una frase del genere una persona troppo buona che si preoccupa di me e di mia figlia può davvero dirla????? va bene restiamo che se mio marito la chiama lei registra la telefonata e poi me la fa sentire..la ringrazio e chiudiamo la telefonata….devo dire che non le o creduto molto,troppe incoerenze, io mio marito lo conosco da 16 anni….mi viene difficile pensare che sta con me e con lei tranquillamente,anche se queste cose esistono…..appena torno mio marito gli racconto tutto…..mi afferma che è vero che l\’ha rivista ma che hanno solo parlato,lei aveva insisto dicendogli che voleva detto in faccia che non l amava più…..e lui gliel\’ha detto non l\’amava amava me era stato solo un momento……queste parole sono suonate nel mio cervello come delle campane……io a lui la prima versione che lei mi aveva raccontato non l avevo detta…gli avevo detto solo la seconda…quindi non poteva essere che la prima versione se l era inventata lei per fare stare bene me……primo errore di lei…perché poi ne ha fatti altri……la telefonata mia con lei è stata la mattina….e sicuramente si aspetta la telefonata di mio marito, ma mio marito non ha voluto chiamarla anche dopo le mie insistenze,  non voleva parlarle perché lui voleva dimenticare tutta questa storia, lui ormai era sicuro di quello che aveva fatto quando l aveva vista e visto che lei aveva detto tutte quelle  cavolate gli aveva dimostrato che non era l angelo che lui credeva e che quindi ormai non le faceva più neanche pena, lui non voleva mai più parlarle.La sera lei chiama  un amico di mio marito che sa tutto, voleva sapere se io l avevo buttato fuori casa e che in questo caso lei non poteva farci niente aveva solo detto che si erano visti per parlare, sto ragazzo non sapeva niente della mia telefonata a lei ne tantomeno sapeva se lui era stato buttato fuori,quindi telefona a mio marito per sapere qualcosa…passano un altro paio di giorni…io un po\’ di dubbi li ho sempre che ancora vuole lei e che non l ha dimenticata….lui mi rassicura e mi dice che se ancora voleva lei non sarebbe mai riuscito a dimostrami che mi amava e di aprire gli occhi di vedere come lui era tranquillo e felice e di come era migliore di prima e questo solo perché era davvero tanto pentito di tutto quello che aveva fatto.LA settimana dopo lei spedisce una lettera sul posto di lavoro di mio marito indirizzata ovviamente a lui, nella lettera gli scrive che lei mi aveva detto che si erano visti solo per parlare e che ero stata io ad inventarmi che aveano fatto sesso solo per fare in modo che lui la odiasse e per allontanarli,in più gli ha spedito un cellulare e una scheda per sentirsi sempre di nascosto…..mio marito ha portato tutto a casa , mi ha fatto leggere la lettera e poi ha buttato tutto nella spazzatura,lasciando la spazzatura a casa il giorno dopo per non farmi sopsettare che avrebbe ripreso il cellulare.diciamo che dopo questo mi sono molto calmata,ho capito che tipo era lei anche perché quando ha visto che anche dopo l invio del cellulare mio marito non lha richiamata gli ha chiamato lei….io avevo messo il cell. di mio marito sotto controllo…ascoltavo tel. e mess. lei gli chiedeva di ascoltare la sua versione dei fatti,io avevo inventato tutto,e poi gli chiedeva se lui se ne stava fregando di lei visto che non  gli chiedeva come stava, lui ha risposto me ne sto fottendo di te!!!!! poi sono seguiti altri mess. ma mio marito non le ha risposto….e questo per un mese interno…..ora è tre mesi che lei non telefona e non manda messaggi ma io non riesco a stare tranquilla ho sempre paura che lui ci ripensa che gli manca fare sesso con lei e la va a ricercare,a volte mi dco che se anche la ricerca allora vuol dire che è solo un coglione, che io non perdo proprio nulla in questo caso e che posso trovare di meglio e che quello che ci perde è solo lui,perchè non solo lei a detta di tutti è più brutta di me,ma è anche poco inteligente,senza valori e pure na cretina!
Concludo scusandomi perché immaginavo che avrei scritto un poema e che sicuramente molti non leggeranno perché troppo lungo,però a me ha fatto davvero bene!!!!!grazie

  1. Lulù10-16-2015

    sicuramente l’amministratore cancellerà questo mio intervento… perchè la mia prima reazione al tuo scritto è: “ma per caso stai scrivendo la sceneggiatura di Uomini&Donne?”… perchè guarda che qui si soffre sul serio……

  2. Anais11-03-2015

    Anche se dal modo di scrivere e dalla gestione di tutta la storia, puo’ sembrare scritta da una poco più che ventenne….. non è detto che questa donna non stia o non abbia comunque sofferto molto per l’accaduto. Sono rimasta colpita da quello che ha scritto perché succede a molti di arrivare ad atteggiamenti insensati e infantili. Succede a molte più persone di quanto crediamo, solo che non lo dicono ;)
    Un saluto
    Anais

Leave a Reply

*