Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Solo le donne tradite?-Laleena

Buonasera a tutte…
Io faccio parte “dell’altra parte”.. Qualcosa da dire l’avrei.. Senza essere presa a sassate!
Fatemi sapere se posso.
Laleena

  1. Creamy06-05-2013

    Ciao Laleena,
    dipende: sei qui per chiedere un consiglio o per dispensarne?

    • Laleena06-05-2013

      Ciao Creamy,
      Forse ne’ l’uno ne’ l’altro… Magari solo un confronto. Questo blog e’ dedicato alle donne tradite.. Le amanti come me vengono considerate le rovina famiglie… Ma non c’e nessuna differenza! Noi siamo tradite costantemente, solo che lo sappiamo! mi piacerebbe parlarne! Perché alla fine credo cisia una sorta di vittima in ogniuna di noi..

      • Creamy06-05-2013

        Ogni realtà cambia a seconda del punto di vista dal quale la guardi….
        Se sei così sicura del tuo non sarò certo io a convincerti del contrario ma non posso garantirti che le “sassate” non arriveranno.
        Scrivi pure se te la senti.
        Alle colleghe lascio la decisione se risponderti o meno.
        Creamy

  2. MF5506-10-2013

    Ciao Laleena, ti rispondo io, si io che ho subito il tradimento, io che nel momento in cui l’ho scoperto mi è crollato il mondo addosso.
    Eravamo insieme dall’età di 18 anni e insieme per 36 anni, due figli magnifici, una bellissima casa e tra di noi mai un bisticcio mai uno screzio, e nonostante tutto ciò mi ha tradito con una p….che ha la metà dei suoi anni, avezza a distruggere il matrimonio di molti cinquantenni, ora che ha lasciato mio marito si sta dando da fare con altri come lui.
    Come puoi dire che sei tradita anche tu? Quando hai scelto di stare con un uomo sposato lo sapevi, perchè non hai detto di no, avevi il potere di farlo e ora ti lamenti? So bene l’adrenalina che sale quando vi vedete di nascosto, quando messaggiate col telefono muto, quando cercate un posto dove incontrarvi e cercare di non essere riconosciuti, tutto questo per fare sesso si solo sesso e non parlarmi che è amore quelle come te non sanno cosa è l’amore.
    L’Amore con la A maiuscola è fiducia, affinità, è guardarsi negli occhi e capire i bisogni reciproci, è pensare le stesse cose nello stesso istante perchè ci si conosce così bene che non c’è bisogno di parlare. Sai cosa è l’amore incondizionato?
    E’quello che cresce giorno dopo giorno, anno dopo anno e che fa’ di questa unione una cosa meravigliosa. Scommetto che tu non lo capisci! Quando venite scoperti incomincia un rimbalzarvi di colpe- E’ colpa di quella che mi stava sempre intorno- E’ stato lui che mi ha illuso che sarebbe stato con me per sempre.-
    Sai cosa mi ha detto il mio ex lui? – E’ solo un gioco, una bambolina!-
    Ecco cosa siete per loro un gioco che quando non funziona più viene gettato via, prima o poi troveranno una nuova bambola a cui faranno fare la stessa fine.
    Noi donne tradite appena ci rendiamo conto che non vale più la pena soffrire per gli uomini che ci tradiscono, finiamo subito la storia perchè anche in questi casi chi ha le pa…..siamo sempre noi. L’unica cosa che ci resta è la DIGNITA’ e con grande forza riprendiamo la nostra vita sicure che non ci volteremo indietro.
    Per lui che voleva la libertà incondizionata finalmente l’ha ottenuta, forse tornerà da voi ma attenta la famiglia esisterà sempre, non più unita ma ci sarà. Finiti per lui la sicurezza, la tranquillità, l’essere serviti e riveriti, lavati, stirati, e tirati a lucido dalla mogliettina, ora anche per loro si prospetta una nuova vita dove hanno perso la dignità, la rispettabilità, l’apparenza di uomo per bene, ora sarà giudicato. Come fai ad accontentarti di fare l’amante a tempo perso? Cosa pensi quando lui passa le feste in famiglia, i viaggi con la moglie e i figli, le cene con gli amici di famiglia?Ti basta tutto questo? se pensi che lo fai per amore,mi dispiace questo non è amore, continua ad essere sesso. Gli uomini sono dei grandi ipocriti ti promettono che lasceranno la famiglia per voi ma in effetti non rinunciano alla rispettabilità che la famiglia offre, non farti illusioni da voi vogliono solo sesso quello che alla moglie non chiedono per non farla sentire una pu………. Sono arrabbiata! con lui e con quelle come te che avete distrutto la cosa più bella a cui credevo, io non perdono! Queste non sono sassate, ti stò aprendo gli occhi…..pensaci. Se vuoi un consiglio ,ama, ma ama una persona che non abbia legami sentimentali con nessuno. Vivi serenamente perchè la felicità dura pochi istanti, la serenità, una vita intera!
    MF55.

    • nuccia09-05-2013

      scusate ragazze ma non dovete dimenticare i traditori i nostri mariti che vanno a caccia dopo aver giiurato amore eterno e dopo aver fatto di noi delle povere illuse schiacciando e togliendoci i nostri sogni e la nostra serenità. per lalena: donne come te per me sono uno squallore ed un degrado!!!!

      • MF5509-05-2013

        Care amiche è vero ho scritto a Lalena una lettera dove l’accusavo che il rapporto con un uomo sposato è di puro sesso e basta, ma mentre scrivevo avevo davanti la pu…di mio marito quella che ha fatto della sua vita un’arma per distruggere tante famiglie, la mia è la quinta, famiglia che io conosco. Parlando con il mio psicologo mi ha detto che lei a causa del cattivo rapporto col padre alcolizzato, cerca di prendersi gli uomini più grandi di lei per sopperire all’affetto mancato di suo padre. Ma che si facia curare!!!!!!!! La sua storia con mio marito era di sesso sfrenato a tutte le ore del giorno e della notte, vedevo i messaggi, di questo sono sicura. Se fosse stato amore ci sarebbe stato un minimo di decenza. io non accuso solo lei che era amica dei miei figli e anche nostra, io accuso mio marito per avvermi rovinato l’esistenza, e la serenità, pensa che fino a quando non ho trovato un telefonino lui con me si è sempre comportato bene, i guai sono incominciati quando l’ho scoperto. Il deficiente mi diceva che ero io che sbagliavo i messaggi me li inventavo io. Quando non ne ha potuto fare a meno, mi ha detto che era solo per sesso, era un gioco. Non sopporto l’idea di avvermi presa per i fondelli e io stupida gli credevo, ora non più. Dopo tre nni ormai ci stiamo separando e come sempre le pa…le ho tirate fuori io. Cara Nuccia 58enne BASTA!!!!siamo noi donne che dobbiamo impedire che ci faciano ancora del male BASTA!!!!soffri re per quegli idioti che ci hanno tradito ma a cui serviamo ancora per essere serviti e riveriti. Abbiate il coraggio di dire BASTA!!! la vita senza di loro è sicuramente migliore, piano, piano ci riprenderemo da questo immenso dolore. Io ho promesso che non piangerò più, non si merita più nessuna lacrima, ho pianto anche troppo. CORAGGIO!!!MF55

  3. 58enne07-05-2013

    MF55 cara, permettimi di dissentire sul fatto che gli uomioni chiedono alle amanti ciò che non chiedono a noi per non farci sentire delle p…..e, questa era una vecchia convinzione alla quale io non ho mai creduto, si diceva un tempo che gli uomini facevano delle cose con la moglie e il resto era meglio lo facessero con le p…..e, personalmente ho sempre pensato che tra marito e moglie non vi dovesse essere nessuna remora e perchè mai avrebbe dovuto chiedere ad altre ciò che gli potevo dare benissimo io? seguendo questa logica gli ho sempre dato tutto dal punto di vista sessuale e neanche questo è servito. Credo davvero che Laleena sia anche lei, una vittima della superficialità dei maschi, difficilmente sono le donne a iniziare quello che i nostri uomini chiamano gioco, quando lo sono è appunto per solo sesso e poi li mollano, una botta e via e, credo, faccia meno male a tutti. il dramma è quando le donne scelgono di giocare, si sentono lusingate forse pensano di essere scelte, perchè più belle, più intelligenti, più tutto rispetto alla moglie e allora perchè non godere di queste gratificazioni ( mi sto rivolgendo anche a te Laleena)e rispondono illudendo e lusingando a loro volta il nostro “gallo cedrone” che crede di avere ancora davanti a se una vita di conquiste e contemporaneame nte mantiene il porto caldo e sicuro della casa,della moglie,dei figli.
    Io rimprovero solo questo alla donna che mio marito corteggiava: di aver capito e di aver voluto giocare senza pensare alle conseguenze,cer to che mi piacerebbe vederla soffrire quello che io soffro, tuttavia so che la colpa non è sua,anche se il gioco lo avesse iniziato lei, mio marito ha scelto di portarlo avanti, sin quando io non lo ho svelato.
    Ti capisco MF55,la tua storia è molto simile alla mia forse anche per l’età e per il fatto che abbiamo dato ai nostri rispettivi deficienti tutta la nostra vita, dai 18 anni, e forse anche ti invidio per essere riuscita a liberarti di lui, io ci sto ancora assieme ma non posso fare a meno di avere sempre davanti agli occhi e alla mente il tradimento, anche se, a suo dire, mai consumato fisicamente.
    Laleena se vuoi io ti ascolto senza sassate e senza giudicarti,solo per capire… vi saluto

  4. MF5507-21-2013

    Laleena, ti ho risposto ora tocca a te rispondermi. Spero per te che la mia lunga lettera sia capita, se sono volati sassi, erano troppo pochi. MF55

  5. Camilla09-30-2013

    Perchè scrivi che l’amante è costantemente tradita? E la moglie? Tu, hai voluto essere tradita costantemente, perchè sapevi che il tuo lui era impegnato. Evidentemente per qualche ragione che forse un buon psicologo riuscirà a spiegarti, sei tu a cercarti l’uomo impegnato e a cacciarti in certe situazioni. La moglie invece deve subire il tradimento, prima come persona e poi come donna. Forse anche la moglie ha le sue colpe, in una coppia si è sempre in due. Però chi tradisce è un infame, perchè ti pugnala alle spalle. Io sono ancora insieme all’infame: sto elaborando il tradimento, che sto vivendo come una sorta di lutto. Ma voglio andare fino in fondo. Separarsi forse non è la soluzione migliore: credo che stando insieme alla persona che ci ha tradito è possibile capire molto, soprattutto di noi stesse, ma anche dell’altro, perchè finalmente si inizia a vederlo per quello che è veramente, togliendosi una volta per tutte, il velo che avevamo davanti agli occhi e che ci ha impedito di scoprire con chi abbiamo condiviso la nosta vita e perchè. Per poi decidere, se restare oppure no.
    E’ ovvio, se è ancora possibile stare insieme. Prima di lasciare qualcuno bisogna cercare di comprendere cosa è successo, cosa ci è successo, altrimenti si rischia di ritrovarsi ancora insieme ad una persona simile a quella che abbiamo lasciato. L’ho già scritto. Io spero di non diventare mai l’amante di nessuno. Perchè vedi, se non l’avessi ancora capito, il ruolo dell’amante è duplice: o distrugge per sempre un rapporto, quando questo non si basa su fondamenta solide, oppure, se il rapporto è forte, lo rafforza ulteriormente. Essere un amante comporta questo rischio. E voi amanti dovete accettarlo, fin da subito.

  6. Camilla10-05-2013

    Io non vorrei essere l’amante di qualcuno … come potrei fidarmi di uno che per stare con me tradisce la propria donna???
    E le amanti, quanto sono arroganti, insensibili, stupide … pretendono che l’uomo getti tutto ciò che ha (moglie, figli, famiglia, ecc) in un sacchetto della spazzatura e lo gettino via per loro …

  7. nuccia10-05-2013

    lalena mi fai pena!!!vergogna !!!

    • Shore10-05-2013

      ei ei ei credo che dovremmo andarci un pochino piu piano con le parole….non conosci la storia di questa persona, non puoi fare di tutta l erba un fascio. io sono dalla tua parte, dalla parte delle tradite, ma non essendo lei (lalena) la causa del tuo dolore credo che sia giusto puntarle il dito addosso cosi…. fatti raccontare bene la sua storia poi forse, e dico forse potrai giudicare e offendere…ma non credo sia questo lo scopo di questo sito….

      vi abbraccio

  8. azzurra03-10-2014

    Naturalmente da donna tradita…non sopporto la figura dell’amante…quando ho scoperto che mio marito chattava con una donna (che naturalmente io non conoscevo affatto) mi crollò il mondo addossso…e quando successivamente ho scoperto che non si trattava di una semplice chatt, ma c’erano infiniti messaggi e telefonate fin dalle 7 di mattina…mi sono sentita sprofondare!
    Ma non mi sono accontentata di scoprire solo questo…ho voluto sentire dalle loro voci la “verità”….così quel giorno…quel “maledetto” giorno…ho chiamato la “signora” e ho chiesto…..
    Ulteriore conferma….lei con toni molto pacati mi disse le stesse cose che fino al giorno prima mi diceva quel deficiente….ossia “non ci sentiamo più da un pò di tempo…era solo una amicizia…etc…etc..”
    Peccato che io avevo le carte in mano (certe!) che mi confermavano che la storia non era quella che stavo sentendo.
    In pratica si erano messi d’accorso per continuare a fingere e prendermi ancora in giro.
    Ma io non me la presi con quella simpatica “signora” (sposata e con figlio)….io ero arrabbiatissima con quel deficiente che viveva con me.
    Era lui che doveva rispettarmi…amarmi…onorarmi…e bla bla bla….
    Naturalmente della “signora” ne ho dette di tutti i colori…e sicuramente non è un personaggio simpatico…anche perchè credo che se sai che un uomo è sposato che cavolo ti metti a fare?????
    Però voglio anche pensare che i deficienti possono dire mille bugie (e lo sappiamo bene che ne sono capaci!!!!!) e chissà cosa si inventano per far breccia!!!!
    Io personalmente ho una cara amica che ha una storia con un uomo sposato….naturalmente lei non ne va fiera e oggi sta cercando di “liberarsi” da questa situazione.
    Ma vi posso garantire che anche lei oggi è una vittima di quel deficiente che, con dolci bugie e buoni modi di fare, l’ha tenuto stretta a lui…..non permettendole di farrsi una vita normale e avere sicuramente maggiori soddisfazioni dalla vita!
    I deficienti sono capaci di rovinare noi…ma anche loro….perchè le loro bugie non hanno fine!…per raggiungere i loro sporchi scopi sono capaci di tutto….
    Ripeto non sto quì a giustificare la figura dell’amante….ma concentriamoci su quei mascalzoni!!!!
    Oggi a distanza di quasi una settimana dalla prima udienza di separazione (una separazione giudiziale richiesta da lui!) mi sento ancora tanto stressata, delusa e affranta…ma piano piano sto cercando di ritrovare la serenità…e sono certa che supererò tutto!!!!!
    Sono sopravvissuta alla morte improvvisa di mia madre (una esperienza che non auguro neanche al peggiore dei miei nemici!)…..potrò vivere anche senza un “deficiente” vicino?????….credo proprio di si…..
    Ho deciso di non vivere più in quella casa…e di non aspettare le decisioni del Giudice.
    Ieri sera ho fatto una borsa…ho messo dentro un pò di vestiti…e da questa sera starò da mio padre!
    L’affetto della famiglia…delle persone che ci vogliono veramente bene non ha prezzo!
    Ho passato un anno completamente sola (Pasqua da sola…ferie estive da sola…i week enda da sola…Natale da sola)…dentro una casa che era la nostra casa…aspettando sempre che lui tornasse, che aprisse quella porta e mi abbracciasse…..ma a gennaio (quando mi è stato notificato l’atto) ho scoperto che non aveva avuto scrupoli a depositare un ricorso in tribunale per chiedermi la separazione….peccato che lo aveva depositato a settembre scorso e fino ad allora non mi aveva detto nulla!
    E come se nulla fosse in quel periodo (da settembre a gennaio) ha continuato ad avvicinarsi a me solo per avere rapporti intimi…io non dimenticherò mai quando una mattina mi disse …”fare l’amore potrebbe essere un inizio”….e subito dopo aver consumato (io sempre che speravo davvvero in un inizio)…aggiunse “l’inizio della fine!”.
    Sono questi gli uomini che abbiamo accanto e che ci affossano….
    ….mi sono fatta mille scrupoli, sono finita in sedute pasicologiche perchè pensavo di avere tutte le colpe di questo mondo…non permettiamo più a nessuno di umiliarci e di farci sentire sporche!siamo solo vittime di persone malate e dobbiamo iniziare a fare luce nella nostra vita!

    • carla03-26-2014

      “E come se nulla fosse in quel periodo (da settembre a gennaio) ha continuato ad avvicinarsi a me solo per avere rapporti intimi…io non dimenticherò mai quando una mattina mi disse …”fare l’amore potrebbe essere un inizio”….e subito dopo aver consumato (io sempre che speravo davvvero in un inizio)…aggiunse “l’inizio della fine!”.”
      scusa azzurra se mi permetto, ma ora a parte le traditrici stronxe e zocc.. che ci può stare, ma che cacca di uomo è?
      secondo me l’essere traditore è proprio l’ultima delle devianze di questo qua!

  9. Azzurra03-27-2014

    Ciao Carla…in effetti è proprio così!!!!
    Guarda, ti dico sinceramente che il tradimento alla fine è passato in secondo piano (se pur tanto tanto doloroso).
    E’ stato tutto il seguito che mi ha completamente devastato e fatto ammalare nell’animo.
    Considera che sono stata in questa situazione di stallo per un anno intero…ed ero completamente in balia del suo “potere”.
    Sai quando non riesci a reagire?…quando capisci perfettamente che chi ti sta davanti ti fa solo male…ma non vuoi accettarlo???….e sai perchè???perchè lui, nonostante tutto, continuava a scaricare su di me tutte le colpe e mi faceva costantemente sentire in difetto.
    Io, che per natura sono una tipa che si mette molto in discussione…(per non parlare del fatto che ancora non ho superato pienamente il lutto di mia madre e quindi sono in una situazione mentale molto fragile)…ho accusato la botta e sono entrata in un loop mentale da cui non riuscivo a venirne a capo.
    Devi pensare che lui mi diceva quelle cose….e poi magari il giorno dopo negava tutto….oppure si metteva in ginocchio chiedendomi perdono “semmai” avesse detto quelle parole (il suo intento era quello di farmi passare per pazza!!!!).
    Non sai quante volte faceva l’amore (se così si può definire) con me e poi, come se fossi uno prostituta, si alzava dal letto, si vestiva e mi lasciava a casa da sola tutto il giorno perchè lui andava a pranzo dalla mammina….
    Oppure mi faceva scrivere dal suo avvocato per ricattarmi sulla separazione…(cosa a cui io non ero assolutamente pronta)…dopo aver passato la notte abbracciato a me….
    E’ questo il vero tradimento…quello che mi ha davvero ferito a morte…scoprire che avevo accanto una persona così asettica e insensibile…che ha cercato in tutti i modi di calpestarmi!!!!!
    Sono in terapia per capire cosa è avvenuto in me in quel periodo …non è facile da comprendere e da accettare!

  10. marito04-16-2014

    Buon giorno a tutte,
    sono capitato qui per caso, leggendo per capire, si per comprendere perchè mia moglie mi ha tradito. E’ ormai trascorso un anno da quel maledetto giorno in cui ho scoperto tutto, mi è crollato il mondo addosso, un turbinio di emozioni che ancora mi danno il tormento che mi fanno soffrire.
    Sono un uomo che ha da poco passato la cinquantina, una bella famiglia una casa tutto insomma. Cosa ha cercato o trovato in un uomo ( a stento lo definirei così) di 63 anni una moglie figli poco più giovani di noi, nipoti che hanno l’età dei nostri figli. Lui essere immondo l’ha studiata per mesi, sapendo cogliere dettagli di una donna stanca insoddisfatta della sua vita del suo lavoro, aspettava il suo rientro alla sera ( abitamo nello stesso condominio) per aiutarla con la spesa ……. poi sempre di più fino a farsi invitare a casa, un mattino io appena uscito di casa con il figlio più giovane ……… e dopo che avevamo fatto l’amore……… lui l’immondo è riuscito in poco tempo parlandole di me come se fossi lui, si è data a lui come con me non ha mai voluto.
    Alla sera le ho detto so tutto, ti ho registrata ….. negare negare sempre, giurare sui figli su dio negare.
    Ora lui è esattamente un essere immondo, oltre alla moglie ormai 60nne vede altre donne, abitualmente, quotidiamente. Ho più volte spiegato questo a mia moglie ma nulla … negare negare sempre. Ho seguito entrambi per mesi, ma nulla sembrava tutto a posto, poi il giorno prima del’anniversario loro …… beccata in garage a parlare con lui …………….. non riesco più nemmeno a lavorare a vivere. Sò di avere commesso degli errori, come chiunque viva, ma questo no mai e mai lo farei. La amo, nonostante tutto, la amo mi ha reso padre di due figli meravigliosi, mi ha dato motlo nella vita ma mi ha anche pugnalato alle spalle dandomi un dolere infinito. ora ho iniziato un percorso personale da una psicologa, ma si soffre tantisimo. A presto.

    • Creamy04-16-2014

      Caro Marito, benvenuto tra noi. Mi sono permessa di dedicare una pagina alla tua storia così potrai ricevere commenti e consigli.
      La trovi qui http://www.donnetradite.it/un-uomo-tradito-marito/
      Intanto un abbraccio,
      Creamy

      • Evanna10-11-2014

        Vorrei sapere dalla signora,(amante) quando dice che anche loro sono tradite che cosa significa?io invece ho voglia di dire la mia, nn sto ha raccontare la mia storia e troppo lunga, dico solo che la notte dormo si e no due ore fumo mangio poco e le lacrime non cela fanno neanche più ad uscire, una donna tradita perde la sua autostima, la sua dignità, la sua consapevolezza di essere donna, sprofonda nella più nera e triste esistenza,questi sono danni morali e fisici che vengono fatti ad una donna anche ad un uomo, che per quanto mi riguarda dovrebbero essere condannati anche legalmente sia amante che partner, perché complici di distruggere una persona, non si uccide solo con una pistola o altre armi ci sono mille modi di uccidere. Quindi torno a te Amante ,ma di che tradimento parli?

    • Silvia11-01-2015

      Ciao martino ti capisco e comprendo anche il tuo percorso. Io ho due bimbi piccoli. Siamo soli lontani dalle nostre famiglie pee motivi di lavoro e quindi stressati. Un anno fa è nato il secondo. Dopo tre mesi lui che detestava fb e tutte le chat segue le indicazioni di un collega va e conosce una signora con figlio. Si incontrano tre volte poi lei lo mette davanti ad una scelta e lui sceglie la fam8glia. Lo scopro e gli do una possibilità perché era sempre stato perfetto e condannava gli uomini cosi. Ora mi desto perché non so se ho fatto la cosa giust io privo a capire ma non riesco. Eravamo una coppia bella davvero

  11. Nenè04-03-2015

    “CARA AMANTE” riconosco che ha avuto un gran fegato a scrivere su queste pagine. Ti scriverò dicendoti quello che vorrei dire a lei… Se tu fai parte di quelle,poche, che non sapevano che lui era impegnato fai comunque parte del nostro gruppo. Anche tu sei stata tradita perchè magari non avresti mai accettato la corte di un uomo che già aveva una relazione ma se sei tra quelle, tante, checome lei sapevano mi devi spiegare una cosa: come puoi accettare che l’uomo che ami abbia una doppia vita. Come puoi accettare di raccogliere le briciole. E’ eccitante aspettare le sue telefonate mentre magari a due metri c’è LEI? Non tutte le mogli sono streghe, non tutte le mogli umiliano il proprio marito.
    Il mio le ha sempre detto che IO ero al primo posto, che IO non ero una Stronza che il nostro era un rapporto” sano” che ci amavamo. e’ vero che anche a lei a detto di amarla, anche forse più di me, ma le ha sempre detto che mi amava e non mi avrebbe mai lasciata. Quando io l’ho scoperto e mi ha detto che voleva rimanere accanto a me, gli ho chiesto se mi amava e gli ho detto che se invece amava lei avrebbe dovuto restare con lei: Io non ho mai voluto un uomo a metà perchè io non sono mai stata una donna a metà, non lo avrei mai voluto dividerlo e LUI ha scelto di rimanere con me.
    So che comunque lei avrà sempre un angolo nella sua testa spero non nel suo cuore, anche se è stata una storia di pochi mesi è stata intensa… spero solo di incontrarla faccia a faccia e di chiederle che cosa ha provato.
    Lui dice che comunque è una brava donna sfortunata alla ricerca di una persona che le voglia bene, io ero caduta nella trappola e provavo pena per lei, ma poi ho capito o almeno ho pensato che se sei sfortunata non vai a cercare a casa di altri. Il mondo è pieno di uomini, certo il mio no è brutto ha una cert posizione, è simpatico, divertente, generoso,ma è IL MIO UOMO!!!! se sei sfortunata nel momento che hai saputo che era impegnaato avresti dovuto dire “no grazie non volgio soffrire ancora” invece hai detto OK, e avrai pensato “se ci riesco stavolta svolto”.!!!
    Invece si è ritrovata di nuovo da sola senza nulla in mano. Mi dispisce ma nn provo pena perchè lei voleva tutto ciò che è mio, voleva la mia vita ma io non gliel’ho lasciata. HO lottato e lotto ancora perhcè io AMO la mia vita e soprattutto amo LUI, e lotterò finoa che ho la forza per tenerlo accanto a me. Perchè ho lottato contro tutti quelli che, invidiosi, ci volevano separare.
    Nenè.

Leave a Reply

*