Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Svegliatevi!-Briseide

Non sto qui a raccontarvi la mia storia, non per pudore, ma semplicemente perché  è  identica a quelle di tutte voi .Se notate bene la trama e’ sempre la stessa: 30 anni di matrimonio, bugie idiote, il farci passare da visionare e rompiballe aggredendo perchè si è\’ in torto marcio, negazione fino ad insultare la nostra intelligenza per poi trovarcelo,ma solo una volta scoperto , a chiedere perdono. Il  peggio  è  che io in questa situazione (praticamente identica) mi ci ero già trovata 10 anni fa e nonostante avessi promesso a me stessa che la prossima volta non avrei speso ne\’ una lacrima ne\’ una parola, dopo averlo con forza buttato fuori casa (con tanto di chiamata di lei che mi diceva in tono trionfante \”andiamo a vivere insieme\”, non notando che il deficiente non se ne era certo andato di sua sponte ma che l\’avevo cacciato io) mi sono ritrovata davanti l\’uomo, con cui sono cresciuta e con cui ho condiviso e costruito tanto ,di nuovo in ginocchio solo dopo tre giorni (tanto è  durato questo grande amore allo scoperto)…e non ce l\’ho fatta a troncare anche se ancora non ho deciso niente. Ma nonostante viva le vostre stesse difficoltà dico a tutte :Ehi ! Svegliatevi  se li chiamiamo deficienti un motivo c\’è! Non crediamo di avere a che fare con questi grandi pensatori che si fanno scrupoli, domande ,che si pongono il problema del danno che fanno…non diamogli tutta questa importanza. Se avessero qualche neurone in più probabilmente agirebbero diversamente. Non  dico che nella vita non possa nascere un nuovo amore o che ci si stanchi di quello che si ha (è legittimo ),ma il modus operandi dovrebbe essere un tantino diverso se il soggetto in questione avesse la ben che minima capacità di affrontare la situazione con un briciolo di maturità ammettendo ,anche se e\’ difficile che la propria vita coniugale è finita e affrontando poi tutto quello che ne consegue almeno con un po\’ più di dignità …ma  questi  grandi amori, se sono così  grandi perché  si nascondono per lungo tempo? E’ finita l’epoca in cui divorziare era peccato e, difficile o no, se si vuole si fa .La verità è che ,tranne qualche rara eccezione ,in cui veramente nascono rapporti veri ,un uomo che tradisce la moglie non è un figo ,ma uno sfigato che va solo in cerca di conferme .E ancora più sfigate sono quelle poverette che si lasciano coinvolgere facendosi dire le menzogne che  si vogliono sentir dire, perché  la realtà è che quando un uomo tradisce non solo mente alla moglie (che e\’ normale ),ma soprattutto all\’amante ,anzi forse ancor di piu’ visto che lei si beve fandonie del tipo “io e mia moglie non facciamo più sesso” ,“tra noi non c’è più nulla “, “vorrei lasciarla, ma ci sono i figli…”che magari hanno 30 anni, altrimenti come fa a farsi apprezzare e a fare la parte del povero uomo incompreso?? Per cui vi dico ( e lo dico pure a me stessa ): SVEGLIATEVI!!!
1-Non abbandoniamoci, qualsiasi cosa decidiate,  a fantasie strane sull\’importanza di questo grande amore, perché  come lui è  stato superficiale  e vigliacco con voi ,lo è  stato ancora di più  con lei e ciò , che le ha detto e fatto non ha il minimo spessore…soprattutto nel loro cervelletto e forse, mentre noi ( e probabilmente lei) ci rodiamo il fegato  ,probabilmente loro hanno gia\’ rimosso.
2- Non torturiamoci sui perchè\’ e per come …non sono cosi\’ intelligenti da saperlo né  tantomeno da chiederselo.
3- Non cadiamo nella trappola di sentirci in colpa…cosa che loro vogliono farci credere per giustificare i propri torti. Per carità responsabilità in una crisi di coppia se ne possono avere, ma se ci sono dei problemi andrebbero chiariti… ”.Ti ho tradito perchè tu mi hai trascurato” è solo una banale e stupida scusa che si raccontano e ti raccontano per giustificarsi sapendo benissimo di essere in torto….ma noi abbiamo sempre vicino il principe azzurro? Siamo sempre desiderate, coccolate o amate come vorremmo?
4- Non pensiamo di non essere  all\’altezza o che abbiamo qualche cosa che non va o che l’altra sia meglio di noi  (sicuramente si mostra più docile e comprensiva visto che con il deficiente  non condivide niente della vita reale). Modestia a parte sono una strafica ,una di quelle che fa inchiodare le macchine ai semafori (non perchè vada in giro succinta, ma perché madre natura mi ha regalato un fisico da coniglietta di playboy),che riceve complimenti e proposte ogni minuto( a volte ho pensato che se avessi fatto la escort sarei stata multimilionaria), dotata anche di un certo intelletto e di una cultura non indifferente, dinamica ,autonoma, capace….eppure eccomi sono stata tradita (ben due volte) con donne alquanto bruttine e che parlavano come i fogliettini dei baci perugina, con fasi preconfezionate pronte all’uso, permettendosi ,con assoluta scarsa educazione, di dispensare massime sulla mia vita privata di cui non sanno assolutamente niente se non quello che si sono costruite in mente (volutamente per giustificarsi) grazie alle parole di un povero idiota .Vi dico tutto questo non per tessere le mie lodi ma per dirvi CHE SIETE TUTTE BELLISSIME,TUTTE  non sentitevi meno di qualcun\’altra ,lui vi ha tradite perché è uno scemo che vuole sentirsi figo ( e non lo e’) ,voi non centrate niente, non siete meno di nessun’ altra ,il vostro valore non cambia se qualcuno vi ha fatto del male.
5-Passiamo al pensiero comune : “da lui non me l’aspettavo”… lui e’ semplicemente un essere umano come tutti, con gli alti e bassi della vita ,coi suoi lati buoni e cattivi .Tutti sanno mentire all’occorenza e piu’ si mente, più  ci si impanica e più  si mente. Basta leggere le valanghe di storie di tradimenti che girano su internet ,sui film, nei racconti dei vostri amici, le storie che vediamo sul posto di lavoro, in palestra,quelli che ci provano continuamente con me (mariti di amiche compresi). Conosco persone che tradiscono ripetutamente  e vivono tranquillamente le loro vite con i rispettivi coniugi …tutto ciò non lo dico perché giustifico tale comportamento, ma per farvi uscire dalla condizione mentale “perché  proprio a me “…forse l’unica differenza e’ che noi lo sappiamo . Ma questo dovrebbe farci avere una marcia in più ,sappiamo chi abbiamo vicino, sappiamo come puo’ cambiare la vita da un momento all’altro ,conosciamo il lato oscuro,  possiamo scegliere cosa fare, per cui forse vale la pena di essere piu’ forti e avere noi stesse come punto  fermo nella vita tenendo bene in mente che ,dolore a parte, con lui o senza di lui la vita va avanti e siamo capaci di affrontarla. Molte di noi vedono le loro vite andare in frantumi, come se gli anni passati fossero stati buttati al vento, ma non e ’ così. Gli anni li abbiamo vissuti  anche con tanti momenti belli ,importanti ,e quello che abbiamo costruito non ce lo toglie nessuno e rimarra’ sempre anche se in forma diversa.
6-USCIAMO DAL VITTIMISMO. Diciamo la verità farci vedere ferite e amareggiate ,ci fa sentire come se avessimo il coltello dalla parte del manico ,un modo per fargliela pagare ,per far salire il loro senso di colpa….va anche bene, basti che duri poco, altrimenti rimaniamo incastrate in una sofferenza senza fine aspettandoci chissà quale risarcimento morale che tanto poi non arriverà ,anche perché, non che voglio difendere il traditore ,ma obiettivamente che cosa puo’ fare oltre chiederci scusa e starci vicino ?. ”Potevi pensarci prima”…lo sanno pure loro, ma non l’hanno fatto  e ora? Che ci devono dire ? O vogliamo che per difendersi e farci contente ci riempano di altre cretinate o luoghi comuni (come fanno con le amanti)? Pensiamo a noi, al nostro benessere ,alle cose belle che abbiamo, fatevi belle per voi stesse (vi ho detto che sono bella ,ma penso che tutte le donne lo siano è che spesso si sottovalutano),quello che e’ stato non si puo’ cancellare neanche se ci pensiamo 24 su 24,smettiamola di cercare di dargli un senso….ci torturiamo e  basta. Quello che fanno gli altri non lo possiamo controllare ,mai  .”Come riusciro’ piu’ a fidarmi?” a istinto e basta. Magari conosci uno nuovo che sembra tanto carino ed è un serial Killer o un pedofilo. Chi lo sa ?Bisogna rischiare, prenderci quello che ci fa stare bene e se sbagliamo pazienza. E poi veramente pensate che facendovi vedere depresse ,ferite ,distrutte  torturate il cervellone? Non credo che ad un certo punto siano così perspicaci e che il messaggio arrivi così  chiaro. Serbare rancore è come cercare di uccidere l’altro prendendo noi il veleno.
7-NON ASCOLTATE NESSUNO sul da farsi (se non uno psicologo, ma per capire se stessi) tanto ognuno ti dirà la sua. Quelli mai traditi (o che non lo sanno ) ti diranno subito “ se succedesse a me non ci penserei due volte “,chi  è un paladino della famiglia standard a tutti i costi ti dirà di perdonare….insomma sono tutti bravi  a dispensare consigli sulla pelle altrui. Cosa dirvi? Non datevi un termine, una scadenza. Ora c’è troppo dolore per essere lucidi, non  facciamoci distrarre da cio’ che riteniamo per società eticamente giusto (ci sono culture dove si possono avere fino a 4 mogli ), in queste cose non c’e’ il giusto o sbagliato  e ogni caso e’ a se e non facciamo ingannare nemmeno dall’idea che se invece di scoprirlo ce lo avesse detto sarebbe stato meglio perché non è  cosi. Prendiamoci solo il nostro tempo ,accettiamo il dolore, ma non permettiamogli di riempire le nostre vite. Non permettiamo alla paura del futuro di prendere il sopravvento perché tanto il futuro non e’ certo per nessuno .E se invece di tradirci fosse morto? Non saremo forse andate avanti lo stesso??? Pensiamo a noi, non a lui  …e soprattutto non umiliatevi. Se vuole stare con noi e a noi fa piacere lasciamoglielo fare ( senza aver paura dei giudizi altrui ) e vediamo come va , ma dobbiamo sentire che vuole stare con noi  non per dovere, non  per paura, non per abitudine, non per i figli  ma per noi ;se non vuole stare con noi perché vuole l’altra…pazienza quella è  la porta ,la nostra vita continua, i nostri figli rimangono e noi siamo vive comunque. L’amore puo’ finire anche se fa male.
8- UN PENSIERO PER LE AMANTI- Fermo restando che il colpevole e’ lui solo lui, ma due paroline vorrei dirle. Per  le ragazze piu’ giovani siete totalmente giustificate ,la vostra visione dell’amore ancora fiabesca vi porta a fare scelte sbagliate, a credere alle favole ed è  giusto che sia così. Per tutte le altre un po’ più  attempate, soprattutto se sposate, separate, con figli ecc…consapevoli delle difficoltà della vita di coppia….sinceramente mi fate un po’ tristezza. Gridiamo a gran voce contro la violenza delle donne e poi non facciamo altro che screditarci l’una con l’altra. Mi chiedo ma come fa una donna grande ad accettare una relazione cosi’ svilente? Ma la parola dignità ha un senso o no? Se si avvicina un uomo sposato ( e a me capita spesso) ,che ci piaccia o no , dovremmo avere l’intelligenza di capire che è un uomo che vi sta mentendo e che soprattutto sta mentendo ad un\’altra donna che come voi ha diritto ad essere rispettata. E invece no. Ripeto la colpa e’ del conquistatore di turno, ma entrare nella vita degli altri (magari in un periodo un po’ critico e chi e’ grande sa gli alti e bassi che ci possono essere in un rapporto) non e’ così nobile. “Ma mi sono innamorata!!!” Di chi ? Di uno che ti dice quello che vuoi sentirti dire, che presenta la sua parte della medaglia migliore e di cui fondamentalmente non sai nulla perché ti nascondi e con cui non condividi nessun problema serio? Ma hai mai lavato un paio di mutande sporche della sua merda? Non prendetemi per una inacidita dalla vita ,anche perché ,se voglio ci metto 30 secondi a trovarmi un uomo, è che mi sono sentita dire delle cose inaudite da coloro che invece di chiedere semplicemente scusa, si spacciavano da “consulenti matrimoniali” ,cose alle quali non ho nemmeno risposto tanto era basso il livello. Ma l’idea che mi sono fatta è  che le vere tradite non siamo ,noi ma le altre, noi  se scopriamo che il nostro uomo va con un\’altra ci impuntiamo e non lo tolleriamo, loro decidono volutamente di dividerlo si accontentano delle briciole .Noi veniamo ingannate a nostra insaputa ,loro lo sanno benissimo. Sanno che l’uomo ha una famiglia, dei figli ,una donna con cui condividono la quotidianità (fatta anche di piccole grandi cose :guardare il film insieme sul divano, fare la spesa, uscire con i figli o gli amici, risolvere i problemi ecc…),con cui passano la notte anche se si fanno raccontare che non c’è più sesso….come se una donna sposata non fosse una donna come le altre ma un asessuata. Ma come si fa a pensare che questi uomini abbiano a casa delle donne idiote che vivono la vita come una finzione, contente della facciata, automi che mangiano e dormono ,senza fare sesso naturalmente, con un uomo senza pretendere nulla in cambio, accontentandosi della quotidianità, accettando questa infelice vita e quel che ancor piu’ grave sono talmente stupide da tenersi un marito traditore che non le vuole piu’,che non le ama piu’e che sta con loro solo per convenienza, come se dopo un tradimento la riconciliazione non passasse attraverso un serio, lungo e doloroso confronto tra i coniugi.”Sta con la moglie, ma ama me”…come se le mogli fossero delle decelbrate costrette ad accontentarsi e a mettersi a tapppetino pur di tenersi stretto uno straccio d’uomo. Ma guardatevi intorno il mondo e’ pieno di donne sole ,in gamba che cresono i figli tra mille sacrifici. La verità è che la maggior parte  di quelli che tradiscono hanno una vita normalissima, soddisfacente, magari a volte un po’ faticosa ,magari a volte saranno pure un po’ in crisi ,confusi( a chi non è capitato  a volte di voler scappare su un isola deserta?) e il fatto che siano cosi’ infelici e disamorati delle loro mostruose mogli se lo raccontano e se lo fanno raccontare le amanti per mettere a tacere la coscienza e trovare un senso a quello che stanno facendo, sapendo bene dentro di loro di essere in torto marcio. Non voglio dire che siano cattive, semplicemente  in quel momento solo bisognose di attenzioni e ci sta pure, ma questa contrapposizione  mogli/amanti  mi fa veramente tristezza. La moglie è una scelta, l’amante una conquista e quando c’e’ un tradimento tutti mentono soprattutto a se stessi scambiando per amore la novità e la fragilità di certi periodi della nostra vita. Se avessimo tutti un po’ più di rispetto per le persone in genere, impediremo tanta sofferenza e soprattutto non entreremo a gamba tesa nelle vite altrui senza conoscere nulla. Se una donna  fosse realmente convinta che ciò che  sta vivendo sia davvero amore, soprattutto se la relazione si protae, dovrebbe avere la pretesa proprio  in qualità di donna dignitosa e intelligente di portare tutto allo scoperto, di affrontare la vita anche se è difficile, di fare delle scelte importanti senza offese ,senza ingiurie e soprattutto senza inganni e invece di farsi vedere comprensive di una situazione che realmente non conosce solo per paura di perdere quello che in quel momento la fa sentire inportante perché desiderata. Forse tutti quanti (mogli, mariti, amanti) dovremmo solo volerci un po’ più di bene e stare bene prima di tutti con se stessi non aspettandoci che sia un altro/a a farci sentire importanti e noi donne dovremmo imparare a non scandalizzarci tanto di fronte agli uomini che ci uccidono visto che le prime a schierarsi contro siamo proprio noi.

 

  1. Emma04-11-2018

    Quanta verità nelle parole che hai scritto! Avrei voluto scriverle io, tutto ciò che hai scritto non fa una piega, ciò non toglie che ogni tradimento ha la sua storia è vero che leggendo le storie inserite ognuna di noi ci si ritrova dentro per un particolare o per un altro perché i deficienti come dici tu hanno un cervello limitato ma intanto a fare i conti con il passato e a non vedere più un futuro ci siamo noi! Spero di riuscire a rivedere davanti a me un po’ di luce. Comunque grazie per quello che hai scritto.

  2. Tyx04-16-2018

    Analisi lucida e impietosa, ma fantastica. Sei una donna intelligente, molto. Meriti un uomo con gli attributi, non un coglione smidollato…

    • briseide05-15-2018

      Era tanto che non mi collegavo…mi chiedo se esiste davvero un uomo con gli attributi…leggendo le varie storie,per quanto diverse mi sembrano tutte uguali…tristi si,ma soprattutto ridicole si perchè quando si superano i limiti della decenza si entra nel grottesco e a vergognarsi e umiliarsi dovrebbero essere loro non noi.”La vera vendetta e’ distinguersi dai propri nemici” lo scriveva l’imperatore Marco Aurelio secoli fa.Per questo vorrei che questo blog sia si uno strumento di sfogo del proprio dolore,ma sopratutto un modo per rialzarci in piedi e anche se sembra inverosimile ,per quanto possiamo soffrire non si muore di questo a meno che non lo vogliamo noi.E’ inutile cadere nel vittimismo ,bisogna affrontare la realtà senza perdersi troppo nei perchè e nei per come,ne trovare false giustificazioni…e’ successo punto.Siamo d’accordo:non doveva…ma l’ha fatto ed e’ inutile stare li’ a pensare a quanto e’ stato stronzo.Bisogna pensare ad ora… a come affrontare il tutto,senza fretta,senza una scadenza ,senza sentir nessuno (perdonano ,lascialo,vendicati ecc….)perchè nessuno conosce veramente le nostre dinamiche di coppia e in questo momento cambieremo idea di continuo perchè troppo fragili.Invece di indugiare su cio’ che e’ stato ( tanto non si puo’ cambiare ) ,affrontiamo la nostra vita pensando a cio’ che ci fa stare bene,senza temere il giudizio altrui.Sono tutti bravi a parlare quando non si tratta di loro.Seguite il vostro cuore non cio’ che e’ giusto o sbagliato, ma se lui ama un ‘altra dovete semplicemente accettarlo anche se fa male,capendo pero’ che non dipende da voi,da quello che avete o non avete fatto.Voi siete bellissime comunque. Non potete cancellare cio’ che e’ stato,non potete cambiare lui,potete semplicemente accettare questo momento della vita cercando di investire su voi stesse…

      • Tyx09-23-2018

        Esatto. Ancora una volta lucida e impietosa ma eccezionale. Dobbiamo vedere il fatto per quello che è, superare il primo comprensibile stato di dolore e confusione e centrarci sul fatto che noi non abbiamo nulla che non vada, che lo schifo e l’errore e la menzogna e la meschinità è tutta loro; girare pagina e proseguire, meglio di prima, perchè è come rimuovere una brutta massa maligna di dosso: se ne può solo essere felici e mai rimpiangerla. Ti ammiro davvero Briseide e sarei veramente felice di conoscerti. Un caro saluto, Tyx

  3. nathalie10-20-2018

    Cara Briseide,

    è un piacere leggere quello che hai scritto perchè è davvero un’analisi senza filtri ….. complimenti, le tue parole sono state di aiuto.

    Spero di continuare a mettere in pratica quello che tu hai scritto, e spero che lo facciano anche altre donne senza paura.

Leave a Reply

*