Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

The Truman show-Serena

RImango incinta ( gravidanza cercata e voluta da entrambi) e  nello stesso periodo mio marito inizia un nuovo lavoro,  intraprende un percorso imprenditoriale.
Gli ultimi  mesi prima del parto sono terribili: torna tardissimo dal lavoro, a volte non rientra.  Seguono domande, pianti e lui che nega tutto; dice che non c\’è nessuna, che é solo molto stressato e che ha paura della futura paternitá, promettendomi che con la nascita di nostra figlia si sarebbe dato una regolata. Nasce la nostra bambina, lui scrive messaggi d\’amore e dice di essere elettrizzato dalla felicitá. Eppure qualcosa non torna, é nervoso e non mi guarda mai negli occhi. Ingenuamente pensa che io sia concentrata sulla bambina e mi sottovaluta. Lo metto alle strette e mi confessa che \”non é più come prima\”e poi sotto effetto dell\’alcol mi scrive un messaggio in cui mi confessa che mi ha tradito durante la gravidanza e che sta con una sua cliente ( proprio quella che mi vedeva arrivare con la pancia e che mi salutava augurandomi buona serata).  Cosí con una bambina di una settimana ho concluso una storia di nove anni, ho chiesto la separazione e sono corsa a chiedere aiuto da una psicologa. La maternità é stata rovinata dai pianti e dagli incubi notturni. E così mentre io sto cercando di rimettermi in piedi, lui va a convivere. Sono una donna distrutta, umiliata. Pensavo che certe cose accadessero solo nei film, e invece mi sbagliavo.

  1. Ushiro05-29-2016

    Ciao Serena purtroppo queste vicende ci sembrano irreali…da film fino a quando non ci ritroviamo scaraventati dentro nostro malgrado….da quel momento cambia tutto per noi…rispetto ad altri sei fortunata perchè l’amore incondizionato di tua figlia non te lo toglierà mai nessuno,niente si metta tra di voi…è dura ma sono sicuro che la tua bimba ti sta donando una grande forza…pensando a lei e per lei sopratutto nel presente… disperazione pianti e pensieri tristi svaniranno come neve al sole….sarai sempre più forte…un abbraccio

  2. Anonimo05-30-2016

    Nonostante ormai non mi stupisco più di niente, non riesco ancora a capire come si possa essere così egoisti da distruggere una famiglia, da rovinare la vita di un essere innocente! E’ incredibile…!
    Mi dispiace moltissimo per te Serena e per tua figlia. Forza e coraggio, la vita continua nonostante tutto e chissà… magari, anche se adesso può sembrarti impossibile, potrà essere ancora più bella di quanto sia stata finora.

Leave a Reply

*