Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Tradita con una bimba di 40 giorni-Lina

Ciao, vorrei raccontarvi la mia brutta storia.
Dopo tanti mesi di corteggiamento del miglior amico di mio fratello decido di incominciare una storia con lui, dopo tante dimostrazioni di amore da parte sua, regali ecc mi sentivo cosi felice con lui,io lavoravo a roma lui è di bergamo, città dei miei genitori.
Dopo un pò di mesi una sera mi mette incinta e mi dice : “amore se viene un bimbo ben venga” visto il suo amore io ero contentissima, dopo un mese scopro di essere incinta e andiamo a convivere.
Con la convivenza è iniziato un incubo,lui che non faceva nulla ed usciva sempre, mi nascondeva il cell e mi nascondeva che sentiva una sua ex.dopo 9 mesi di gravidanza tra tante lacrime,i suoi genitori super invadenti (entravano ed uscivano quando volevano da casa)dovevano decidere tutto loro,ad ottobre avevo la scadenza x partorire a settembre mi dicono che lui sente e vede la sua ex allora gli dico: “dammi il tuo cell fammi vedere” lui prende il cell lo butta nel water. torno dai miei dicendo se nn avevi nulla da nascondere mi davi il cell. lui veniva ogni sera a casa dei miei genitori chiedendomi scusa e che se ha buttato il cell era solo perchè si sentiva attaccato.dopo 2 giorni mi arrivano le contrazioni per un forte stress partorisco 1 mese prima,il giorno dopo lei è venuta in ospedale a trovare lui a me nn mi ha neanche guardato in faccia, lui piangeva amore io cosa ne sapevo se lei ha una faccia da culo non è colpa mia. Va bhe ci passo sopra, torno a casa lui era insofferente a sentire la bambina piangere di notte.una sera mi dice vado al trony invece va a casa di lei,lo scopro il giorno dopo lui mi dice che tiene più a lei che a noi; prendo le mie cose e vado via di casa.IL giorno dopo parlo con lei, lei mi dice che lui la chiama sempre e le manda sms spinti e che lui le aveva detto di essere stato incastrato da me e che dopo 2 ore dal parto era sotto l ospedale con lui.da quel giorno sono passati 3 mesi lui è tornato a fare la vita che faceva da ragazzino esce con lei tutte le sere, vede la figlia un’ora a settimana e nn mi passa un euro.
Sto malissimo x come sono stata trattata :(

  1. Creamy02-03-2014

    Lina devi perdonarmi ma ero convinta di averti già risposto invece non avevo più inviato il mio commento. Spero di essere ancora in tempo per darti il mio sostegno.
    Purtroppo nel tuo caso c’è poco da dire se non che il tuo è proprio un Deficiente con la D maiuscola! Ma vi rendete conto di quanto questi uomini siano egoisti?! Cosi tanto da non farsi scrupoli neppure per te e la bimba! La prima cosa che ho pensato leggendo la tua storia è stata : “Meglio perderlo che trovarlo uno così” ma per te deve essere una sofferenza indicibile.
    Tu adesso dove vivi? Spero tu sia tornata definitivamente dai tuoi! La tua piccola come sta?
    Fammi avere tue notizie,
    mi dispiace per il ritardo della mia risposta.
    Intanto ti abbraccio,
    Creamy

  2. Azzurra03-20-2014

    Ciao Lina,

    ho letto con molta tristezza la tua storia…sinceramente credo di non avere più parole adatte per “identificare” questi tipi di esseri non-umani.
    Posso immaginare la tua sofferenza…ma, se posso permettermi di darti un consiglio…ti dico questo:
    guarda la tua bimba e sii felice per questo grande dono.
    Ho desiderato tanto un figlio…e anche oggi per me sarebbe un sogno….credo che se avessi avuto questa grande gioia forse avrei avuto quella marcia in più per affrontare con più decisione e fermezza la mia storia.
    Sono certa che tua figlia ti darà davvero quella forza di cui hai bisogno per andare avanti…
    Ti sei liberata di uno strxxzo sappilo…ed ora hai una cucciola tenera che starà sempre con te!
    Fai rispettare i tuoi diritti…soprattutto cerca di tutelare la bimba….senti un avvocato e fatti dare da quel cretino ciò che ti spetta!
    Se non hai le possibilità…c’è sempre il libero patrocinio gratuito a cui far riferimento.
    Reagisci!!!!!!….
    Ti abbraccio

Leave a Reply

*