Un sito dedicato a tutte le donne che sono state tradite...
... e a quelle che non sanno ancora di esserlo...

Archivio

Tradita ripetute volte-Mimi

Ho conosciuto mio marito a 16 anni. nel 2008 dopo un anno rimango incinta e decidiamo di stare insieme e di sposarci lui diceva che mi amava e voleva crescere nostra figlia insieme, passano gli anni e a marzo del 2014 rimango incinta del secondo figlio io ero felicissima pensavo andasse tutto bene poi a giugno 2014 scopro che mio marito era iscritto in un sito di incontri e si sentiva vedeva e aveva avuto anche rapporti sessuali con una tipa all\’inizio nega tutti ma poi  ammette che è vero. A me crolla il mondo addosso incinta di quasi 4 mesi non sapevo che fare ho avuto dei mesi di forte sconforto e anziché essere felice per la nuova vita in arrivo ero disperata ma decido di perdonarli per amore di nostra figlio e del piccolo in arrivo e per l\’amore che purtroppo provi per lui andiamo avanti ovviamente la fiducia in lui è svanita ma voglio provare lo stesso a riparade e lui mi dice che è stata solo una sbandata , arriva dicembre nasce nostro figlio e a gennaio 2015 presa da alcuni dubbi su mio marito controllo i suoi tabulati telefonici e scopro tre numeri con cui lui messaggia spesso anche di notte e chiamate che durano anche ore allora salvo questi numeri nella mia rubrica e controllo su whatsapp e vedo che tutti e tre i numeri appartengono a delle ragazze li mi crolla per la seconda volta il mondo addosso inizio a piangere e mi sento umiliata per la seconda volta lui mi confessa tutto che si sentiva con loro e che c\’erano stati anche rapporti sessuali con tutte e tre a quel punto lo butto fuori casa, dopo un paio di giorni lui torna dicendo che non sa neanche lui perché lo faceva dice di amarmi ma non capisce perché fa queste cose che ci tiene a me alla nostra famiglia e che vuole  smetterla di fare queste cose perché non cu vuole perdere e vuole dedicarsi alla sua famiglia e a suo figlio  io sarò stata scema anzi sono scema e senza orgoglio ma fatto sta che lo ripreso dentro. Da gennaio fino ad ora sembra cambiato ormai il tel non lo usa più come prima e sempre a casa con noi e mi riempie di attenzioni. Ma il problema è che io non ho più fiducia in lui e questo mi sta distruggendo mi rende nervosa ho paura che possa rifarlo e stavolta so che se lo rifà  non sarò più capace di rialzami mi distruggerà una volta per tutte, che posso fare? Ho paura di essere delusa di nuovo ci credo poco a un suo cambiamento, non sto riuscendo neanche a godermi i primo mesi di mio figlio

  1. Nenè06-10-2015

    Ciao Mimì, cosa dirti? Almeno quando porti in grembo il loro potrebbero evitare di ferirci e invece….
    io ti auguro Che sia veramente pentito e che abbia capito di aver sbagliato. Ti auguro che per amore tu e dei vostri figli non commetta più errori.
    In quanto alla fiducia ci vorrà tanto tempo perchè ritorni per me sono passati sei mesi ma la fiducia è ancora lontana.
    Ma tu hai un bimbo appena nato, loro ti sanno dare forza e felicità con un solo gesto, sarai spesso così concentrata su di lui che non avrai tempo per pensare ad altro. Passeranno i giorni, i mesi voleranno e porteranno via il tuo dolore.
    stringi i denti e stringi forte il tuo bambino piano piano passerà.
    Auguri Nenè

  2. Sara06-10-2015

    Ciao Mimi, sei poco più di una ragazzina (se ho capito bene hai circa 25 anni) e già devi affrontare problemi così grandi…
    Lo so, è difficile ridare fiducia. E’ difficilissimo lasciarsi alle spalle il dolore atroce che un tradimento può darti. Io ho scoperto tutto a Ottobre, e ancora sono qui a cercare il modo giusto per perdonarlo e dimenticare. Ma so che ce la farò, e anche tu devi credere in te e soprattutto in voi due e trovare la strada del perdono. Questo naturalmente se lui ti sembra veramente pentito, senza ombre di dubbio, e se ti giura ogni giorno amore e devozione. Cerca di goderti i tuoi figli: se lui ha capito quanto è importante la famiglia e la coppia, allora siete sulla buona strada.
    Ritrovate gli entusiasmi di un tempo, so che con due bambini piccoli è difficilissimo, ma cercate di ritagliarvi un po’ di spazio per voi: l’intimità è fondamentale. Noi stamattina, mentre le bimbe dormivano, abbiamo fatto la doccia insieme e da un lavarsi la schiena a vicenda è nato un momento intimo indimenticabile che mi ha dato tanta carica…Cerca di farlo sentire amato e desiderato, e vedrai che anche lui ti amerà e desidererà ogni giorno di più. Il passato è alle spalle, avete una vita davanti. Dice una canzone che adoro: “per quanta strada ancora c’è da fare…amerai il finale”! Spero di averti dato un po’ della mia carica che oggi c’è (domani non so!) A presto. Sara

  3. mimi06-11-2015

    Grazie nenè e grazie sara mi avete aiutata parecchio con i vostri commenti… Purtroppo ho dei periodi diciamo tranquilli e altri dove ho mille dubbi e paure e odio quando sto così perché mi rende nervosa per tutto mi faccio mille domande. Sara io ho 24 anni si sono molto giovane sia che mio marito lui ne ha 25, lui mi ha detto molet volte che attribuisce la colpa un pò a questo xke lui aveva 17 anni quando ramasi incinta e lasciò la sua figlia per andare ad abitare insieme e ad andare a lavorare e diciamo che lui si è sentito strappato alla sua gioventù mentre i suoi amici uscivano e si divertivano noi eravamo alle prese con una bimba piccola ,ma questa per me non è una giustificazione perché la stessa cosa potrei dirla io!!io ultimamente mi dedicò molto a luisto ccercando di non fargli mancare niente e lo stesso sta facendo lui con me, ma nonostante questo io non riesco ad avere un minimo di fiducia, e senza fiducia non so se possiamo andare avanti

  4. mimi06-13-2015

    Grazie nenè e grazie sara mi avete aiutata parecchio con i vostri commenti… Purtroppo ho dei periodi diciamo tranquilli e altri dove ho mille dubbi e paure e odio quando sto così perché mi rende nervosa per tutto mi faccio mille domande. Sara io ho 24 anni si sono molto giovane sia che mio marito lui ne ha 25, lui mi ha detto molet volte che attribuisce la colpa un pò a questo xke lui aveva 17 anni quando ramasi incinta e lasciò la sua figlia per andare ad abitare insieme e ad andare a lavorare e diciamo che lui si è sentito strappato alla sua gioventù mentre i suoi amici uscivano e si divertivano noi eravamo alle prese con una bimba piccola ,ma questa per me non è una giustificazione perché la stessa cosa potrei dirla io!!io ultimamente mi dedicò molto a luisto ccercando di non fargli mancare niente e lo stesso sta facendo lui con me, ma nonostante questo io non riesco ad avere un minimo di fiducia, e senza fiducia non so se possiamo andare avanti

  5. Sara06-14-2015

    Vedrai che ritroverai la fiducia, è questione di tempo se camminate uniti! Pensa che quando i bambini saranno più grandi voi sarete ancora giovani e potrete riappropriarvi di tanti bei momenti per gioire insieme. Nel frattempo però non aspettate solo il futuro: godetevi un presente fatto di piccole gioie di coppie e di famiglia con i bambini. I momenti difficili ci saranno ancora, è fisiologico…anche io ogni tanto ne ho di nuovi, ma mio marito non mi abbandona mai e mi aiuta tantissimo a gestirli e a superarli. Noi ora siamo convinti che questo immenso dolore ci ha aiutato a ritrovare un amore immenso, che probabilmente sarebbe diventato routine se non avessimo attraversato questa brutta cosa. Anche mio marito è caduto nella trappola perchè mi ha conosciuto che era ancora giovane (io sono più grande di lui) e aveva avuto pochissime esperienze sessuali prima di me. Non è una giustificazione, ma la carne è carne, per cui in questi casi è più facile farsi plagiare dal sesso.
    Parlate tanto, e come ho detto in un post a Nenè (non so se hai letto le nostre due storie, molto simili), quando non riesci a esternargli i tuoi stati d’animo, scrivi: noi abbiamo un rapporto epistolare via email che ci aiuta a dire quello che magari non tiriamo fuori quando parliamo.
    Forza, la vita è lunga e può essere ancora molto bella se fate questo percorso insieme….e per qualsiasi cosa noi siamo qui!
    Un abbraccio
    Sara

  6. mimi06-14-2015

    Si ho letto anche io le vostre storie , e dato che ci siamo passate meglio di noi nessuno può capire come stiamo solo noi possiamo capirci. ho letto che anche voi come me avete dei giorni di sconforto,ma io mi chiedo passerrano mai?? O ancora dopo tanto tempo starò sempre così?? Vorrei tanto tornare ad essere felice e spensierata senza stare sempre ad investigare,ma so che se continuerò a stare con lui purtroppo non potrò mai abbassare la guardia!! Ed è questo quello che mi da più fastidio, ho due figli di cui uno di 5 mesi e vorrei dedicarmi completamente a loro senza avere il pensiero su di lui ad esempio se ritarda da lavoro io già penso che magari sarà con chi si sta vedendo….e tutto ciò mi rende nervosa!!! Anche io uso molto gli SMS quando sono giù gli mando un bel messaggio spiegandogli il mio stato d’animo e lui mi rassicura sempre… Dice di amarmi ma io non ci credo tanto perché sono del parere che chi ama non tradisce io amandolo non riuscire i mai e poi mai a tradirlo con un altro, il solo pensiero mi fa schifo, ma lui dice che l’uomo è diverso e pensa con altro non con il cuore. Però la mia domanda fissa è smetterà davvero??? O tra qualche mese ricomincerà? Questo mi fa paura, ho paura che dandogli un altra possibilità un minimo di fiducia lui la tradisca di nuovo e allora la colpa sarà solo mio perché sono stata io a permettergli di farlo ancora.. Io ci ringrazio delle vostre risposte mi aiutare tanto, grazie !!

Leave a Reply

*